BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Conte: “Rifarei le scelte fatte contro il Milan” video

L???ultima partita contro i rossoneri ha lasciato qualche rammarico per i due punti sfumati nel finale, e non sono mancate alcune critiche verso alcune scelte tattiche nella ripresa.

Più informazioni su

L’Atalanta si presenta alla sosta del campionato con tre punti in classifica, ottenuti sotto la gestione di Antonio Conte, frutto dei pareggi con Chievo, Catania e Milan. Un buon bottino, considerando il disastroso inizio, che riaggancia la squadra bergamasca al treno salvezza. Anche se proprio l’ultima partita contro i rossoneri ha lasciato qualche rammarico per la vittoria sfumata nel finale. E non sono mancate alcune critiche verso le scelte tattiche di Conte. “Sono convinto non una ma centomila volte delle scelte che ho fatto – ha affermato Antonio Conte alla ripresa degli allenamenti a Zingonia – altrimenti staremmo qua a parlare della prima sconfitta dell’Atalanta di Conte e di una squadra ultima in classifica. Abbiamo ottenuti punti contro il Milan, che seppur in difficoltà rimane una grande squadra. Ho ricevuto grandi complimenti da dirigenti e giocatori rossoneri per i cambi effettuati, e questo testimonia il mio buon operato. Non l’avevo mai fatto in vita mia una cosa del genere, ma sono contento di averlo fatto perché sono convinto che ci abbiano permesso di pareggiare, questo è poco ma sicuro. Se non avessi agito in questo modo avremmo perso tre o quattro a uno. Non so quante squadre in dieci contro il Milan dal 35’ siano riuscite a fare punti. Tra l’altro dall’altre parte sono incazzati neri perché avrebbero dovuto vincere. Ognuno deve fare il proprio mestiere, rispetto i giornalisti ma io ho studiato per fare l’allenatore e penso che questi discorsi siano troppo semplicistici. Se non capiamo che in questo momento siamo ultimi in classifica e si vuole andare a ritroso io non ci sto e preferisco guardare il presente. Il presente dice che siamo ultimi in classifica. Io non voglio calcio-champagne e zero punti,  bisogna fare di necessità virtù. Prendiamoci questo pareggio con gioia e soddisfazione, perché deve avere il sapore della vittoria per noi in questo momento”.

Più informazioni su

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da GIROL

    Scelte tecnicamente ben fatte: invito il sig. Conte a guardare le trasmissioni sportive del lunedi sulle TV locali. Tra ospiti, giornalisti sportivi e sapientoni c’è il meglio degli incompetenti in materia. In caso di sconfitte queste trasmissioni Le serviranno per risollevare il morale.

  2. Scritto da aladin

    Ha ricevuto complimenti da giocatori e dirigenti del milan? Forse per aver permesso a nesta, togliendo tiribocchi,di scorazzare libero e servire poi ronaldinho per il gol.
    Conte parla di meno, non sei ancora nessuno