BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fervono i preparativi per la cavalcata delle Valli Orobiche

Fervono i preparativi, al Moto Club Bergamo, per l???allestimento della Cavalcata delle Valli Orobiche edizione 2009.

Più informazioni su

Fervono i preparativi, al Moto Club Bergamo, per l’allestimento della Cavalcata delle Valli Orobiche edizione 2009. L’appuntamento è fissato per domenica 18 ottobre, avrà nuovamente quale punti di ritrovo e partenza la zona di via Carducci antistante la concessionaria Honda Dall’Ara e la Saiga Gomme, mentre l’arrivo è stato fissato nella Conca della Presolana, a Songavazzo, presso il Centro sportivo.
Sarà una Cavalcata di tipo stradale, come avviene da qualche anno, dopo che le difficoltà nel reperire i permessi di transito hanno costretto ad annullarne la versione fuoristrada. In precedenza, però, domenica 11 ottobre, la dinamica sezione Avb proporrà la versione trial, denominata Cavalcata trial Alta Valle Brembana, con epicentro fissato a Foppolo.
Lo sdoppiamento di date è una novità, l’anno passato infatti le due versioni vennero orchestrate contemporaneamente, con quella stradale che riscosse un enorme successo (circa 1800 gli iscritti, molti più di 2000 i reali partecipanti) e quella brembana che coinvolse quasi 150 appassionati.
Per quanto riguarda il trial la quota di iscrizione è fissata in 20 euro, che daranno diritto ad alcuni gadgets (t-shirt, zaino e portachiavi) ed a due ristori, uno al rifugio ristorante Montebello (con prodotti tipici e bevande) ed uno a Carona (solo con bevande). Il percorso sarà un anello interamente fuoristrada di circa 45 km che toccherà Foppolo, San Simone, Carona e Valleve. Ritrovo, partenza (dalle 10,00) ed arrivo sono fissati al piazzale degli alberghi.
Anche per la Cavalcata stradale il costo di iscrizione è fissato in 20 euro ma in questo caso quanti decideranno di aderire entro giovedì 15, godranno di uno sconto di 5 euro versando così solo 15 euro.
Decisamente più lungo il percorso previsto, di 200 km, con passaggi in Valle Rossa, Passo della Presolana, Passo del Vivione e Val di Scalve. Due i punti di ristoro intermedi, a Lovere e Schilpario, poi pasto caldo finale con ricco menù a Songavazzo. Oltre al pettorale ed alla cartina del tracciato tutti gli iscritti riceveranno anche un simpatico zainetto-ricordo.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da lettore

    Titolo da correggere