BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Conte: “La strada ?? quella giusta”

Rammarico per i due punti persi a solo una manciata di minuti dal termine ma grande soddisfazione per un pareggio contro il Milan che allunga la striscia positiva della gestione Antonio Conte. E??? lo stesso allenatore negli spogliatoi del comunale a ripercorrere la sfida con i rossoneri.

Più informazioni su

Rammarico per i due punti persi a solo una manciata di minuti dal termine, ma soprattutto grande soddisfazione per un pareggio contro il Milan che allunga la striscia positiva della gestione Conte. E’ lo stesso allenatore negli spogliatoi del comunale a ripercorrere la sfida con i rossoneri: "Nella prima mezz’ora si sono visti ulterioi miglioramenti dei miei ragazzi. Peccato per l’episodio dell’espulsione che ci ha costretti a giocare un’ ora in inferiorità contro il Milan, che rimane comunque una squadra temibile. Nella ripresa mi sono reso conto di avere un gruppo con tanto cuore e con grande attaccamento alla maglia. Non voglio giuicare la partita del Milan, mancherei di umiltà".
Un’Atalanta che prosegue la striscia positiva e migliora in diverse sue pedine: "Ho visto bene Radovanovic, anche se credo abbia ulteriori margini di miglioramento. Deve mature sotto diversi aspetti. Credo che possa essere una valida alternativa a Barreto. Nell’episodio dell’espulsione credo che l’arbitro sia stato poco elastico nella valutazione. Sono contento per il gol di Tiriobocchi, ma ora deve arrivare in doppia cifra. Lui come Acquafresca, perchè con me gli attaccanti hanno sempre segnato molto e non vedo perchè qui a Bergamo la musica debba cambiare. L’ho tolto perchè aveva finito la birra e non ho messo Robert al suo posto perchè non lo consideravo adatto alla partita. Ho preferito puntare sugli inserimenti di Ceravolo e Valdes".
Tre punti in tre partite non facili, anche per il momento della squadra, e ora la sosta per la nazionale: “Potevamo avere qualche punto in questo meomento, ma  per la situazione difficile che ho trovato all’inizio va bene cosi. Il calendario non era favorevole, e avevo anche il timore di non riuscire a muovere la classifica. Ben venga a questo punto la sosta, che ci permette di proseguire il nostro lavoro con calma. La strada intrapresa comunque è quella giusta, i ragazzi hanno dimostrato tanto in un momento molto critico. E’ un punto importante per la classifica e perchè ci avvicina ulteriormente ai nosri tifosi, che oggi dopo l’espulsione hanno contribuito a ristabilire la parià numerica sostenedoci alla grande".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da antigobbi

    conte mi piace anche se è della juve

  2. Scritto da Fabio

    ohhhhhhhhhhh finalmente un allenatore con le palle……..
    Bravo conte, avanti così che ci salviamo!!!

  3. Scritto da Il Puma

    Barricate barricate, era roba nostra…

  4. Scritto da Katy Leporatti

    La squadra c’è! è viva! Doni, Manfredini, Guarente ci sono ancora, Tiribocchi c’è ………. adesso deve sbloccarsi Acquafresca.
    Il cammino è lungo ma la sferzata Conte si incomincia ad intravedere.
    Adesso c’è la sosta; approfittiamo per lavorare ancora e farci trovare pronti alla ripresa.
    Forza Atalanta