BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Partenza sprint per Mondonico, 3-2 a Trieste

Parte bene la nuova avventura di Mondonico sulla panchina dell???Albinoleffe, che torna con tre punti in tasca dall???insidiosa trasferta sul campo della Triestina. Buona prova della Celeste, che prosegue la crescita evidenziata nelle ultime partite.

Più informazioni su

Parte bene la nuova avventura di Mondonico sulla panchina dell’Albinoleffe, che torna con tre punti in tasca dall’insidiosa trasferta sul campo della Triestina. Buona prova della Celeste, che prosegue la crescita evidenziata già con Mindo Madonna nelle ultime partite. Come ormai consuetudine quest’anno, il reparto che soffre maggiormente è quello difensivo, soprattutto nella zona centrale. Sala è apparso ancora in affanno ed è stato autore, fra l’altro, dell’autogol che ha portato inizialmente in vantaggio la Triestina. Triestina che comunque non si è rivelata un avversario di grande livello, anzi.
Inizia male la partita dell’Albinoleffe che dopo solo undici minuti è già in svantaggio a causa di una clamorosa autorete di Sala che su un cross innocuo di Tabbiani devia la sfera alle spalle di Layeni. Ma la Celeste non si abbatte, e nel giro di una decina di minuti riporta la gara in parità con lo stesso Sala, che rimedia all’errore precedente approfittando di un rimpallo in area triestina sul corner di Previtali per insaccare da pochi passi il pareggio. Non si accontenta l’Albinoleffe, che continua ad attaccare e al 27’ fa le prove generali per il raddoppio con l’invitante traversone da sinistra di Ruopolo che Cellini e Laner non riescono a concretizzare. Raddoppio che si materializza al 33’ con un’azione fotocopia che vede il traversone di Foglio ma questa volta Laner anticipa tutti ed insacca.
L’Albinoleffe va al riposo in vantaggio e anche inizio ripresa è padrone del campo. La sensazione è che la Triestina possa far male solo per disattenzioni del reparto difensivo seriano. Sensazione confermata al sesto minuto, con Godeas lasciato solo in area che supera l’incolpevole Layeni. L’altalena di emozioni non si ferma qui, perché in un paio di giri di lancette un Albinoleffe mai domo passa nuovamente in vantaggio. Questa volta il merito è tutto della coppia d’attacco, con Ruopolo che in contropiede mette in area una gran palla sulla quale Cellini anticipa tutti firmando il vantaggio. La girandola di sostituzioni finale non porta grandi sussulti alla partita, con un’Albinoleffe  che controlla bene il vantaggio senza correre particolari pericoli. Neanche a causa della propria difesa, che rimane comunque il reparto da sistemare per proseguire la stagione nel modo migliore. Intanto Mondonico e la squadra con questi importanti tre punti possono continuare il lavoro con maggiore serenità.

 

TRIESTINA-ALBINOLEFFE 2-3
Marcatori: 11’pt Sala (Aut.), 21’pt Sala, 33’pt Laner, 6’st Godeas, 8’st Cellini.

TRIESTINA (4-4-2): Agazzi; Nef (45′ st Sedivec), Cottafava, Brosco, Sabato (34′ st Magliochetti); Tabbiani (34′ st Volpe), Gissi, Princivalli, Testini; Godeas, Della Rocca. All. Gotti
ALBINOLEFFE (4-4-2): Layeni 7; Perico 6 (36′ st Garlini s.v.), Sala 5, Serafini 5,5, Piccinni 6; Laner 6,5, Previtali 6,5, Passoni 6,5, Foglio 6,5 (50′ st Geroni s.v.); Ruopolo 7, Cellini 7 (12′ st Grossi 6). All. Mondonico.
Arbitro: Doveri di Roma.

 

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.