BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parco Vivo, in Val di Scalve l’ultima tappa

Si è conclusa sabato 3 ottobre Parco Vivo 2009, la manifestazione che da luglio ha animato di iniziative il Parco delle Orobie Bergamasche.

Più informazioni su

Si è conclusa sabato 3 ottobre Parco Vivo 2009, la manifestazione che da luglio ha animato di iniziative il Parco delle Orobie Bergamasche, uno dei parchi più estesi e variegati della Lombardia. Quest’ultima tappa ha previsto una escursione nella Val di Scalve,  per ampi tratti ancora incontaminata, ai piedi del suggestivo gruppo della Presolana.
Nella mattinata il Parco ha organizzato delle visite alla miniera di Schilpario con delle guide esperte della cooperativa Ski mine. A piedi o a bordo dei trenini che transitano lungo la ferrovia originale i numerosi intervenuti hanno viaggiato lungo i percorsi attrezzati con illuminazione elettrica, documentazione fotografica d’epoca, oggetti e utensili usati nella miniera, attraversando i luoghi del faticoso lavoro di cui diverse generazioni furono protagoniste. All’uscita, ad attenderli, l’esibizione musicale diretta dal maestro Ermes Giussani, del Gruppo Ottoni dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “G. Donizetti” di Bergamo, già distintosi in audizioni, rassegne prestigiose e festival internazionali ed un ricco ristoro a base di formaggio e salumi del luogo.
Nel pomeriggio, invece è stato possibile fare visita al Museo della Fauna Selvatica di Vilminore, al Museo Etnografico di Schilpario e alla “Latteria di Vilmaggiore” dove il casaro ha intrattenuto i visitatori per assaggi e acquisti di prodotti tipici della valle.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.