BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tre chili di marijuana in casa, arrestato 30enne

Blitz in casa di un operaio: teneva nascosti in un armadio vari sacchetti sigillati contenenti marijuana. E' finito in carcere.

Più informazioni su

Era tutto impacchettatto e sigillato, pronto per essere venduto all’ingrosso. Ma sul più bello sono arrivati i carabinieri del nucleo operativo di Zogno, che hanno sequestrato la merce e arrestato il produttore. E’ finita male per un operaio 30ene di Piazza Brembana, portato in carcere con l’accusa di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio: in casa, chiusi in una valigia e in un armadio, i militari gli hanno trovato tre chili abbondanti di marijuana essicata e pronta alla vendita. Le foglie erano chiuse in sacchetti di cellophane chiusi ermeticamente, alcuni da 250 grammi e gli altri da 500. Quantitativi diversi da piazzare sul mercato, con una particolarità: le confezioni più piccole contenevano la "roba" più pregiata, destinata probabilmente a consumatori più esigenti.
In casa i carabinieri hanno trovato anche una speciale lampada per favorire la crescita delle piantine, particolare alla base dell’accusa di coltivazione. I militari ritengono infatti che l’operaio abbia allevato le piantine da sé, probabilmente nel bosco vicino all’abitazione, ma anche dentro le mura di casa, per poi passare alal fase del raccolto. A parte la sostanza già essicata, non sono comunque stati trovati esemplari vivi di cannabis.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.