BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Smau, pronta a partire la 46esima edizione

Prime anticipazioni sulla manifestazione che avrà inizio il 21 ottobre a Fieramilanocity, con i risultati della ricerca sulle piccole medie imprese. Brunetta e e Formigoni all'incontro inaugurale. E, tra le novità, anche Windows 7

Più informazioni su

È stata presentata Smau Milano 2009, 46esima edizione della nota esposizione internazionale dedicata all’Information & Communications Technology. La manifestazione prenderà il via il prossimo 21 ottobre a Fieramilanocity per una tre giorni indirizzata a decisori aziendali, rappresentanti delle pubbliche amministrazioni e a professionisti ICT.

«Smau apre le porte quest’anno nel quartiere cittadino di Fieramilanocity – ha dichiarato Pierantonio Macola, amministratore delegato di Smau – per un’edizione davvero imperdibile, con più di duecento workshop e convegni gratuiti a cura dei più autorevoli docenti e analisti, e oltre cinquecento aziende partecipanti incluse le imprese rappresentate su una superficie di 40.000 metri quadri suddivisa in nove aree espositive».

L’evento prenderà il via ufficialmente mercoledì 21 ottobre alle 10 e 30, con il consueto convegno inaugurale che vedrà protagonisti, tra gli altri, il Ministro Renato Brunetta, il Presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni e il Sindaco Letizia Moratti in un confronto che affronterà il ruolo delle nuove tecnologie nel rilancio della competitività del sistema Italia.

Nel pomeriggio i riflettori si accenderanno invece su IBM e sul lancio nazionale di una nuova soluzione rivolta alle piccole medie imprese, nell’ambito del programma Smarter Planet.
Giovedì 22 ottobreMicrosoft presenterà in anteprima nazionale il nuovo sistema operativo Windows 7. Venerdì 23 sarà il turno di Oracle e del SAAS Day, che porrà al centro del dibattito le potenzialità delle soluzioni software as a service per le imprese. Nella stessa mattinata si terrà l’ “Innovation Day”, iniziativa che coinvolge gli assessori all’innovazione e ricerca di Regione Lombardia, Regione Piemonte, Regione Lazio, Provincia autonoma di Bolzano, Provincia di Milano, Comune di Milano e che vedrà premiare le più innovative start up italiane scelte da una giuria di venture capital.

Durante la presentazione è stata inoltre illustrata la Ricerca dell’Osservatorio Smau-School of Management del Politecnico di Milano sulle ICT , le tecnologie per la nuova comunicazione aziendale, nelle Piccole imprese, che rappresentano oltre il 90% del tessuto economico-industriale italiano: «Negli ultimi due anni – ha spiegato Raffaello Balocco, responsabile della ricerca – abbiamo assistito ad un aumento del livello di Maturità tecnologica delle PMI italiane: in particolare, le imprese ‘Lungimiranti’, che stanno utilizzando in modo “evoluto” sia l’infrastruttura di communication technology che il parco applicativo sono passate dal 12% al 17%, mentre si è ridotta la percentuale di imprese ‘Immature’, passando dal 42% al 34%. E’ il segnale che, in media, la sensibilità delle PMI italiane rispetto all’utilizzo delle ICT è cresciuto negli ultimi anni. Nonostante l’aumento del livello di Maturità, però,  gli effetti della crisi si sono fatti sentire: nel corso del 2009, solo il 38% delle PMI analizzate ha dichiarato l’intenzione di sviluppare progetti ICT ‘rilevanti’ nel corso del 2010, una percentuale che 2 anni fa superava il 50%»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.