BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’ex Colonia bergamasca venduta per 23 milioni

Parte del ricavato (15 milioni) andr?? al Gleno. Fondazione Azzanelli-Cedrelli e Italcementi hanno venduto ad una cordata ligure che include l'istituto per il sostentamento del Clero.

Più informazioni su

La ex “Colonia bergamasca” di Celle Ligure (Savona) è stata venduta alla società Punta dell’Olmo spa, cordata di cui fanno parte l’istituto per il sostentamento del clero savonese, il “Gruppo imprese Savonesi” del costruttore Silvio Accinelli e le industrie Rebora. Sulla costa ligure l’operazione è considerata una delle più importanti degli ultimi decenni: porterà ben 15 milioni di euro alla casa di riposo del Gleno, che deve affrontare la realizzazione del nuovo polo geriatrico (L’ex colonia nella foto www.Ivg.it ).
La vendita è stata perfezionata due giorni fa (30 settembre), quando le imprese liguri hanno trovato l’accordo con i proprietari della Colonia, ovvero la fondazione bergamasca “Azzanelli-Cedrelli per la salute dei fanciulli”, presieduta da Aldo Ghilardi, e Italcementi spa (la prima proprietaria al 61% e la seconda al 31 %). L’istituto per il sostentamento del Clero e le altre società hanno acquistato la ex Colonia per 23 milioni di euro: questo il prezzo di una struttura che vanta oltre 13 mila metri quadrati di superfici interne e 70 mila metri quadrati di parco, che dovrà avere destinazioni di tipo alberghiero, anche se parte dell’immobile potrebbe dare spazio al sociale, con un centro d’assistenza. Quindici milioni ricavati dalla compravendita andranno al Gleno.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da massimo

    Ho passato alcuni anni da bambino in questa colonia, l’ho vista sia in estate che in inverno e due anni fa, ormai ”grande” ci sono passato davanti e sono riaffiorati in me tanti ricordi, brutti xche’ mi staccavo dai miei genitori,belli xche’ ho conosciuto e giocato con tanti amici. Mi sono avvicinato al cancello,ho suonato,mi ha aperto un signore anziano che mi ha fatto entrare…ho rivisto il grande reffettorio… una grande emozione ! Dedico questo pensiero a chi ci e’ stato come me !

  2. Scritto da angelo

    Un istituto di sostentamento del clero che compartecipa all’acquisto di un albergo del valore di 23 milioni? Questa è una notizia curiosa… I mercanti dal tempio non sono mai spariti…