BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Italiano-dialetto, il display ?? “bilingue”

A Telgate, dove si conta il 25% di stranieri, il sindaco Diego Binelle ha cambiato il pannello elettronico che d?? informazioni ai cittadini puntando sul passaggio delle notizie in italiano e in bergamasco.

Più informazioni su

E’ stato eletto pochi mesi orsono e una prima novità nel segno del cambiamento in salsa leghista l’ha messa a punto già martedì scorso. Il sindaco di Telgate Diego Binelle ha modificato il display del proprio Comune, il pannello elettronico a fianco del municipio che dà ai cittadini le informazioni legate alla vita amministrativa pubblica puntando sul "bilinguismo", vale a dire sul passaggio delle notizie in italiano e in dialetto bergamasco. Così per esempio l’ordine del giorno del Consiglio comunale scorre sul cartellone elettronico in italiano e poi in bergamasco.  
Forse non sarà un servizio utilissimo ai tantissimi stranieri che vivono qui: Telgate infatti conta una percentuale altissima di extracomunitari, tra le più elevate della provincia di Bergamo e non solo, il 24,97%. "Non avevamo i caratteri arabi o cirillici o cingalesi – spiega il primo cittadino con un pizzico d’ironia – perciò abbiamo deciso di puntare sulle nostre tradizioni".
No, non è una provocazione, assicura Diego Binelle, avvocato di origini venete, "ma una strada che abbiamo intrapreso con  convinzione. Mi ricordo un bel manifesto leghista di tanti anni fa, diceva ‘Bergamo provincia autonoma’, ecco, nelle province autonome vere, penso a Bolzano, il bilinguismo è realtà quotidiana, ad esempio sui cartelli stradali. Io sono convinto che il dialetto sia un segno distintivo di questa terra e quindi cerco di promuoverlo come posso". 
Forse anche con ulteriori iniziative in questa direzione: "Ancora non ne ho pensate ma, che so, potremmo magari redigere il primo giornalino comunale bilingue". 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Luca

    ma basta con queste stupidate del dialetto! Non se ne può più! ma c’è qualcosa di più serio che è in grado di fare un’amministrazione leghista?…che domande che faccio…

  2. Scritto da csm101

    Nel resto dell’europa (specialmente nei paesi nordici) un ragazzo di 14 anni è perfettamente in grado di conversare, leggere e scrivere in inglese: può guardare un film in lingua originale e comprenderne ogni frase.
    Noi bifolchi siamo orgogliosi di aver imparato come si scrive il dialetto che parlavano i nostri nonni (CHE NON SAPEVANO SCRIVERE!),dialetto che fra 100 anni NESSUNO parlerà più.
    Le lezioni nelle scuole medie del GHANA vengono tenute IN INGLESE in tutte le materie! Vantiamoci.

  3. Scritto da lele

    ma “display” come si dice in bergamasco?

  4. Scritto da lollo

    complimenti a tutti i telgatesi che hanno votato lega !!!
    vi ricordo che erano presenti altre 4 liste ,diciamo la più credibile quella di telgate viva.adesso ci sono i primi lamenti di quelli che gli hanno dato il voto.A delusa di telgate,non ti eri informata prima…..in campagna elettorale tutti parlavano di cave…sveglia!!!!!!!!!!altro che dialetto,telgate naufraga nei casini…odori,a4,cave,immigrati.

  5. Scritto da IL CRIBRO

    Ai contrari: perchè quando andiamo in Trentino Alto Adige siamo piacevolmente colpiti dal fatto che ci sono i cartelli bilingue? E’ anche un modo per imparare che San Candido ad es. si dice Inniken (mi pare….) Ma la bontà di una amministrazione la giudichiamo dai pannelli in lingua? Io non sono leghista ma quando posso mi piace parlare il mio dialetto. Sapeste come rendono l’idea certe espressioni! Ah display si potrebbe dire “cartel” ….dai che ci sono cose più importanti!

  6. Scritto da Belo

    Ma il Sindaco Benelle lo sa il bergamasco????

  7. Scritto da MM

    scommetto che se la seconda lingua anzichè il dialetto fosse stato l’arabo avreste appoggiato l’iniziativa, vero girotondini?

  8. Scritto da Bergamasca

    X Alfredo.Lunedi il Dott. Augias, quello ke scrive su Repubblica per intenderci, ha detto durante la sua trasmissione ke se suo nipotino fosse in una classe di 20 extracomunitari che non parlano italiano e 5 bambini italiani, lui non lo manderebbe.
    Su Vanity Fair c’è un articolo di una insegnante di scuola di periferia ad Israele che deve gestire 20etnie.Dice che ogni bambino prima di entrare nella classe se non parla Israeliano, lo mettono in corsi propedeutici intensivi di 6 mesi.

  9. Scritto da Pergamasca

    Seguo Augias da tempo non direbbe mai una cosa del genere, cara Bergamasca, e se lo dicesse prima o dopo questa affermazione farebbe premesse o conclusione tali da ribaltare il senso che lei ha voluto dare alle dichiarazioni di Augias.
    Ciao Alfredo

  10. Scritto da Scolastico

    Bergamasca , che c’entra il tuo commento ? certo che 20 extracomunitari che non parlano italiano e 5 bambini italiani in una classe costituiscono un problema educativo. Senza bisogno di essere nè di destra nè di sinistra. Situazioni limite che richiedono un approccio adeguato. Non lo è il fatto di costituire una classe così con il maestro unico. Se invece ti chiedi come mai così tanti, guarda che non li ha fatti arrivare la caritas , basta rifletterci un pò.

  11. Scritto da Liguru'

    Che bel che le’ less sol, displai ol dialet de la nostra tera,brao sindec,braa giunta.. avanti per chesta strada

  12. Scritto da Bergamasca

    Scolastico, cercavo di far ragionare il Sig.Alfredo che definisce “stronzate” le leggi fatte dai governanti di destra avvicinando al ragionamento persone “Non stronze” comuniste che forse sono più illuminate del display in questione.Vi attaccate ad un Display scritto in Bergamasco quando il nome stesso Display ha una provenienza anglosassone che molti anziani orobici non sanno nemmeno pronunciare e chiamano “Ol Tabelù”.Ovviamente per voi saranno etichettati come ignoranti.

  13. Scritto da Stefano Locatelli

    Bravo Diego, e brava l’Amministrazione tutta.. Non c’è niente di male nel ricordare il dialetto in piazza, anzi.. E non c’è chiusura verso chi non lo capisce, dato che le notizie sono pure in italiano.. Idea simpatica..

  14. Scritto da pm

    Ma tra questi sindaci ce ne sarà almeno uno che trova patetiche queste trovate, e che ha intenzione di dedicarsi a questioni serie?

  15. Scritto da attvar

    Se l’è issé merà fa cambià anche i tastiere di portatili perchè gh’è mia i tasti di accenti e dieresi che i ocor per iscrif in bergamasc.

  16. Scritto da ORSO45

    E’ una forma di demagogia compulsiva.
    In un Comune dove la presenza di stranieri è così elevata, la ragione ed il buon senso vorrebbero che l’eventuale seconda lingua fosse l’inglese che, con una buona dose di probabilità, è conosciuto anche dai non nativi.
    Ma tantè.

  17. Scritto da Stefano L.

    ma il sindaco che è veneto capirà quello che c’è scritto sul display o userà un traduttore? a spese dei contribuenti?

  18. Scritto da Livez

    Se si prodigassero in cose più utili invece che in queste cavolate… -.-””

  19. Scritto da Valerio M.

    La System plast chiude e si trasferisce in germania e le famiglie rimangono a spasso senza lavoro, bravo sindaco nella migliore tradizione leghista “sotto il vestito niente”. Senza la bacheca bilingue non potevamo più vivere a Telgate. Buon lavoro a tutti…a chi ce l’ha!!!

  20. Scritto da amis

    Giosta l’idea del dialet e del bilinguismo. Ades quando i me riera a cà i cartele esatoriali per la luce e ol gas le rimandero indrè perchè i è mia scricie anche in bergamasch!!! Bela idea!!! Grasie Lega, cheste iè laur utili!!!!

  21. Scritto da Monica P.

    ma con tutti iproblemi che ci sono con gli extracomunitari chissenefrega della bacheca bilingue? bravo sindaco continua così avrai un futuro in lega.

  22. Scritto da Mauro N.

    Il sindaco Binelle non sa nemmeno parlare il dialetto bergamasco, roba da matti. pensiamo a chi ha perso il lavoro invece e basta figuracce.

  23. Scritto da lvca

    la gente a malapena sa cosa sia il piano di governo del territorio in italiano figuriamoci in dialetto.
    Solo folclore.

  24. Scritto da EX LEGHISTA

    Bravo sindaco, la visibilità ha un costo ma questo è veramente troppo.

  25. Scritto da FINISCI L'UNIVERSITA' CHE E' MEGLIO

    X Stefano Locatelli: ma hai terreni anche a Telgate da edificare? sveglia gente che questi qui sono solo diversivi. Tra poco offresi cave a Telgate, la Brebemi parte e serve tanta ghiaia. imprenditori venghino, ricchi premi e affari per i leghisti.

  26. Scritto da Pietro P.

    Pensa ai negher che l’è mei…ghè sternit l’aria a telgat.

  27. Scritto da Delusa

    La storia delle cave l’ho sentita anch’io certo che se fosse vera siamo proprio messi male noi telgatesi. adesso mi spiego la sezione aperta a telgate “offerta” in comodato d’uso.

  28. Scritto da Claudia T.

    Sulle cave tutto vero purtroppo. Si son mossi consiglieri regionali della lega molto influenti a bergamo rappresentanti di imprenditori edili molto grossi. Binelle è bravo ad alzare la cortina fumogena.

  29. Scritto da Orso jj

    Ci sono extracomunitari che parlano meglio il bergamasco dell’italiano. Anzi, se continua così va a finire che sono loro a difendere il dialetto

  30. Scritto da L'osservatore prezioso

    Il dialetto è una stupidaggine? Già, meglio l’arabo nelle scuole, tanto per aprirci (non dico cosa) al “diverso”. Gli stranieri presenti sul territorio, volenti o nolenti, devono adeguarsi alla lingua del Paese che li accoglie. In Italia si parla l’italiano, e se il display è bilingue significa che può leggerlo anche lo straniero. Punto e basta.

  31. Scritto da Pike

    Propaganda e fuffa.La sinistra sale sugli scudi per la targa di Peppino Impastato e la lega per i cartelli in dialetto.
    Fuffa l’una e fuffa l’altra.
    Leghisti & sinistri: una fassa una rassa.

  32. Scritto da acido

    E’ una forma di presidio culturale del territorio ed è funzionale soprattutto in località multietniche.
    Un primo segnale finalizzato a contenere l’arroganza di alcune etnie che ospitiamo. E a cui è bene che si inizi a far capire che sono ospiti, non padroni, e da ospiti si devono comportare.

  33. Scritto da Hamed

    X Orso jj: è verissimo quello che dici sul dialetto. la lega ormai è sempre più il partito degli slogan e basta.

  34. Scritto da Leghista DOC

    Ci mancava solo il giornalino bilingue. sindaco pensa a sistemare quel colabrodo di bilancio che ci troviamo che è meglio e poi pensiamo (forse )a ste cavolate.

  35. Scritto da VAI A LAVORARE

    prima la targa a peppino impastato a ponteranica adesso telgate con il display. ma i leghisti non hanni di meglio da fara? che vergogna.

  36. Scritto da st

    Appena insediato il sindaco Binelle aveva dichiarato che avrebbe disposto verifiche sugli alloggi agli extracomunitari poi non si è sentito più nulla. L’elettorato che affitta in nero alloggi fatiscenti deve avergli tirato le orecchie. brava lega avanti così!

  37. Scritto da lega?

    non perdete occasione per rendervi ridicoli
    Pensate allo scudo fiscale
    Ladroni!

  38. Scritto da pincopallino

    Ma i Bergamaschi sanno leggere il loro dialetto ? penso proprio di no perche’ noi lo parliamo ma non lo scriviano

  39. Scritto da Emma

    “L’arroganza delle etnie”? Se ci sono etnie arroganti, ci saranno anche quelle che hanno il ritmo nel sangue. Per non parlare delle etnie geneticamente dedite all’usura, o di quelle che rubano i bambini. Poi c’è l’etnia dei demagoghi, di quelli che in un periodo in cui i cassintegrati bergamschi sono decine di migliaia pensano ai cartelli o ai centralini in dialetto: è l’etnia degli amministratori leghisti.

  40. Scritto da karajan

    La lingua (non quella salmistrata, perchè il sindaco di Telgate potrebbe pensare che sto parlando di quella), la lingua, dicevo,serve per comunicare!! Provate a pensare in un paese come l’Italia, se ci fossero centinaia di lingue diverse, come faremmo a scambiarci le idee, ad avere rapporti di lavoro, anche a parlare di sport o di donne in modo semplice, veloce e capibile usando un’unica lingua ?

  41. Scritto da Paolo

    Avanti con le ca**ate!
    Io contavo che i leghisti fossero gente concreta e capace di risolvere i problemi della gente.. e invece fanno a gara a chi la fa più grossa!
    Sono davvero deluso.

  42. Scritto da martina

    Utilissimo, lo estenderei a tutta la provincia! Un grosso passo avanti anche per aiutare i turisti, visto che proprio il turismo è stato indicato dal presidente della Provincia come il futuro occupazionale per tutti i precari, cassintegrati e futuri dissoccupati della bergamasca. Accogliamo i turisti in bergamasco, rivolgiamoci a loro solo in dialetto, impareranno ad apprezzare la nostra terra e le nostre tradizioni. Magari ci vorrà un po’ di tempo, ma vuoi mettere la soddisfazione? Fate ridere!

  43. Scritto da udc

    avanti cosi telgate, a noi va bene perche perdono voti e si fanno prendere in giro…..dalla gente che ci ha gia telefonato..

  44. Scritto da orestolo

    Questi sindaci leghisti pur di apparire sulla stampa o andare in televisione sono veramente disposti a tutto ……..
    Quando la realta supera la più perversa immaginazione, a spese dei cittadini ovviamente

  45. Scritto da acido

    … e poi ci sono le etnie di Emma, quelli che si scagliano contro la demagogia usando argomenti che più demagogici non si può.
    Siete divertenti. L’argomento più gettonato è che “in tempi di crisi questi qua pensano a bla bla bla”. Siamo in tempi di crisi per cui eliminiamo le proloco, le commemorazioni del 4 novembre e del 25 aprile, chiudiamo le biblioteche comunali e aboliamo le bande musicali. Tutte attività più onerose di una iniziativa a costo zero, o quasi, come quella di Telgate.

  46. Scritto da Emma

    Acido, era un modo gentile per dirti che sei razzista. Esistono persone arroganti, non etnie arroganti. Le parole non sono bruscolini.

  47. Scritto da Don Camillo

    Lasciate perdere le etnie….sono falsi bersagli. Telgatesi preoccupatevi delle cave che è meglio..oltre all’inquinamento della A4, le molteplici industrie presenti sul territorio ci mancavano le “polveri” sottili per i ns poveri polmoni.

  48. Scritto da Bergamasca

    Faccio una domanda agli amici comunisti: vi è cosi difficile capire che in una realtà che deve fare i conti tutti i santi giorni con una forte immigrazione, il 25% è un quarto della popolazione è tantissimo, c’è voglia di tradizione? Anche su un banale cartellone comunale?

  49. Scritto da mr.pecis

    Brao sindec…
    Annach i sè !

  50. Scritto da cicofelippo

    ma tutti quelli che ogni volta che la lega fa un’iniziativa sul dialetto criticano con affermazioni del tipo “i problemi sono altri, pensate ai cassa integrati e alla crisi”, perchè non hanno mai scritto la stessa cosa a coloro che si sono stracciati le vesti per una targa alla biblioteca di ponteranica?

  51. Scritto da roby

    ma smettiamola con queste buffonate!

  52. Scritto da marilena

    intanto il sindaco leghista di osio sotto si è aumentato lo stipendio e questo sta succedendo in tanti paesi della provincia dove governa la lega. Roma ladrona con la lega in poltrona!

  53. Scritto da udc

    il re e’ nudo…..Roma ladrona.
    http://udcmozzo.splinder.com/post/21419192/Il+Re+e+Nudo….%28a+Mozzo+non+p

  54. Scritto da PENSATE AI PROBLEMI

    Ci facciamo ridere dietro dal mondo… Formigoni che incontra il Governatore della California Arnold Schwarzenegger, al Summit delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (“Governors’ Global Climate Change Summit”) per discutere su una strategia MONDIALE collegiale e i nostri amministratori leghisti si perdono nelle più becere quisquiglie per rivendicare un qualcosa che nessun altro al mondo (nè nel resto d’Italia) conosce… poveracci, siamo sommersi da problemi e queste sono le soluzioni…

  55. Scritto da Antonio

    per cicofelippo va be abbiamo capito che fai l’avvocato di mestiere (delle cause perse),

  56. Scritto da Alfredo

    Per bergamasca pensa a noi che dobbiamo reggere gente come voi e le stro,,te di quelli che eleggete, viene voglia di rivoluzione…..

  57. Scritto da bi-folc

    bi-lingue per i bi-folc