BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Quaranta bergamaschi in gara ai campionati italiani

Prendono il via venerd?? 31 a Milano i campionati italiani di atletica. In gara 40 atleti orobiche, che cercheranno di conquistare una medaglia e magari un posto per i mondiali di Berlino. Andrea Bettinelli ed Elena Scarpellini su tutti.

Più informazioni su

La carica dei 40. Prende il via venerdi 31 all’arena di Milano l’edizione numero 99 dei campionati italiani di atletica. Saranno 40 in tutto gli atleti bergamaschi in gara, suddivisi per specialità, sul totale degli 833 partecipanti.

L’altista Andrea Bettinelli è alla caccia del quinto titolo nazionale e soprattutto della misura di 2,31 metri che gli permetterebbe di partecipare ai prossimi mondiali di Berlino. Lo stesso obbiettivo di Elena Scarpellini, che nell’asta cercherà di bissare il 4,35 di Caravaggio.

E’ data in grande forma Marta Milani, che corre nei 400, ed è indicata da molti come una promessa. Cosi come Raffaella Lamera, che nell’alto cercherà di sfruttare l’assenza della regina della specialità Antonietta Di Martino. Matteo Giupponi nella marcia 10 km, e Marco Francesco Vistalli nei 400, dovranno ricaricare al più presto le batterie dopo i recenti successi europei, per non fallire l’appuntamento nazionale.
Cercheranno di sorprendere tutti invece, recitando il ruolo del outsider insidioso, Lorenzo Lazzari e Simone Gariboldi, rispettivamente nei 1500 e nei 3000. Un’altra sopresa potrebbe essere Eleonora Sirtoli, che nel giro di pista al femminile partirà forte dal quinto accredito e nella 4 x 400 è destinata a fare bene.
Tra i giovani predestinati, che nel frattempo cercheranno di rubare segreti ai loro compagni di avventura, spiccano Chiara Rota nell’asta e Federica Curischi nella marcia 5 chilometri.  

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.