BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Per Italcementi metà anno con il segno meno

Italcementi ha ottenuto nel 1° semestre un utile netto pari a 127,3 mln euro, registrando una flessione del 42,3% rispetto al semestre dell'anno precedente. I ricavi del 1° semestre, informa una nota, pari a 2.585,8 mln, hanno registrato una diminuzione dell'11,6% a/a, in conseguenza di una forte contrazione dell'attivita'(-13,9%), in parte ridotta dal positivo effetto cambi (2,3%).

Più informazioni su

Italcementi ha ottenuto nel 1° semestre un utile netto pari a 127,3 mln euro, registrando una flessione del 42,3% rispetto al semestre dell’anno precedente. I ricavi del 1° semestre, informa una nota, pari a 2.585,8 mln, hanno registrato una diminuzione dell’11,6% a/a, in conseguenza di una forte contrazione dell’attivita’(-13,9%), in parte ridotta dal positivo effetto cambi (2,3%).
Il margine operativo lordo corrente (497,4 mln) si e’ ridotto del 16,2%, a seguito della marcata flessione registrata in Europa centro-occidentale e nel Nord America, compensata solo parzialmente dal favorevole contributo dell’Europa orientale e sud Mediterraneo.
Il risultato operativo, attestatosi a 237,9 mln, e’ diminuito del 37,1% a seguito di oneri non ricorrenti netti di 9,2 mln e delle rettifiche di valore apportate alle attivita’ industriali (24,2 mln).
In Italia, prosegue la nota, i ricavi e i risultati operativi hanno evidenziato una notevole contrazione rispetto al 1* semestre 2008. Per contenere il deterioramento dei risultati gestionali, a fianco delle misure strutturali di contenimento dei costi fissi sono stati fermati temporaneamente alcuni impianti e chiusi due centri di macinazione. Per la sede di Bergamo e’ stata attivata una procedura di mobilita’ finalizzata alla riduzione dell’organico, mediante facilitazioni al pensionamento. Per tali operazioni sono stati stanziati oneri non ricorrenti per 6,9 mln.
L’indebitamento finanziario netto al 30 giugno era pari a 2784,8 mln rispetto ai 2679,3 mln al 31 dicembre 2008, con un aumento di 105,5 mln. I flussi finanziari del semestre in esame sono stati caratterizzati dal miglioramento del capitale circolante operativo con conseguenti, positivi effetti sui flussi finanziari generati dall’attivita’ operativa, pur in presenza di un calo dei ricavi.
Sull’andamento dell’indebitamento finanziario netto hanno peraltro inciso i rilevanti investimenti del periodo (394,3 mln). Il patrimonio netto complessivo al 30 giugno, pari a 4.579,9 mln, ha registrato, rispetto a quello al 31 dicembre 2008 (4.621,6 mln) una diminuzione di 41,7 mln, riferibile per 18,3 mln al gruppo e per 23,4 mln ai terzi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.