BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Calendario, i consigli dei tifosi vip: inizio affascinante e da non fallire

Sorteggiato a Roma il calendario per la stagione calcistica 2009/2010. Per la formazione di Gregucci ci saranno la Lazio in trasferta e le due di Genova in casa nelle prime tre giornate. Abbiamo provato a sentire le opinioni di alcuni personaggi bergamaschi.

Più informazioni su

Lazio a Roma, Genoa in casa e Sampdoria ancora al comunale: sono queste le prime tre sfide di campionato che attendono la nuova Atalanta di Gregucci. Il calendario che è stato sorteggiato mercoledì 29 nella sede del Coni a Roma, ha decretato un inizio con tre squadre ostiche per la formazione nerazzurra, forse sulla carta superiori rispetto ai bergamaschi. Ma nelle prime partite, si sa, (potremmo parlare di “calcio d’agosto”, visto la data di inizio della stagione) le squadre devono ancora trovare i giusti assetti, e i valori quindi non sono ancora ben definiti. Quindi il pronostico è apertissimo.
Abbiamo raccolto i pareri di alcuni bergamaschi appassionati ed esperti di calcio. “Mantengo il mio ottimismo anche dopo questo sorteggio – ha dichiarato Daniele Belotti, consigliere regionale della Lega nord, che continua a sognare un piazzamento europeo – e rilancio il mio pronostico dicendo che all’ultima giornata in casa col Palermo, potremo festeggiare la conquista dell’Europa”.
“Nelle prime partite affrontiamo squadre del nostro livello e quindi possiamo fare bene – ha affermato il cantante Tiziano Incani, meglio conosciuto come Bepi, col suo simpatico modo di esprimersi -. Il Genoa di Floccari è senza dubbio una buona squadra, ma nulla di più rispetto a noi. Penso che sia stata troppo valutata nella scorsa stagione”.
Una partenza con tre sfide particolari, che vedrà in ordine mister Gregucci sfidare la “sua” Lazio, e poi i ritorni al comunale, da avversari, di due personaggi molto amati del recente passato nerazzurro: Sergio Floccari e Gigi Del Neri. “E’ un inizio di campionato impegnativo, ma al tempo stesso molto intrigante con questo tris di partite – ha commentato Roberto Pelucchi della Gazzetta dello sport- Poi fino alla settima giornata, contro il Milan, l’Atalanta incontra squadre che sono alla sua portata, quindi potrà fare bene".
Sarà fondamentale partire col piede giusto, per poi non doversi trovare subito a rincorrere, come ha affermato Alessandro Dall’Orto di Libero: “Visto che il calendario lo permette, la squadra di Gregucci, non dovrà fallire la partenza – afferma il giornalista – cercando di inanellare un filotto di risultati positivi, che le permettano di creare entusiasmo intorno al gruppo, e di evitare eventuali critiche e  pressioni". 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da pippo1907

    pura de nisù schefe de negòt