BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A Seriate Bersani e Marino Probabile anche Franceschini

Certa la presenza dell???ex ministro ed ex Ds il 6 settembre. Franceschini deve solo confermare per il 28 agosto, Marino arriva il 3 settembre. Ichino alla serata dei giovani. Sette appuntamenti musicali, il programma completo.

Più informazioni su

Il programma è quasi definito e dovrebbe essere stampato entro il 31 luglio. Alla festa Democratica provinciale ci sarà Pierluigi Bersani, candidato alla segreteria nazionale del Pd. Quasi certa la presenza del segretario uscente e ricandidato Dario Franceschini, mentre è stata confermata anche la partecipazione di Ignazio Marino.
Fissato il luogo, ovvero l’area ex Ismes in via Pastrengo, a Seriate, che per la prima volta dopo anni segna una svolta rispetto alla Celadina, e stabilito il periodo, dal 26 agosto al 6 settembre, si sta quindi per chiudere il calendario degli appuntamenti.
Politicamente si giocherà tutto su quattro date: Franceschini, o un relatore della sua mozione (in caso non vi sia il segretario), il 28 agosto, Ignazio Marino il 3 settembre, Pierluigi Bersani il 6, e una serata appannaggio dei giovani Pd il 31 agosto, sul tema del precariato e della flessibilità sul lavoro, con la presenza di Pietro Ichino. Nel Pd provinciale, correnti e mozioni a parte, resta comunque accesa la speranza di avere tutti e tre gli sfidanti a Seriate.
Non mancheranno, infine, gli appuntamenti musicali: su 11 giorni di festa, oltre ai quattro dedicati alla politica, ce ne saranno sette per la musica. I gruppi che saliranno sul palco: Pornoriviste, Linea 77, Tonino Carotone, Paolo Benvegnù, I mercanti di Liquore, La Ffamiglia Rossi e Club Dogo.

FESTA DEMOCRATICA PROVINCIALE
26 AGOSTO – 6 SETTEMBRE 2009
PROGRAMMA DEFINITIVO

Mer 26: DINAMO FOLK BAND (Musica)
Gio 27: FAMIGLIA ROSSI (Musica)
Ven 28: CONGRESSO – PRESENTAZIONE MOZIONE DARIO FRANCESCHINI
Sab 29: LINEA 77 (Musica)
Dom 30: PAOLO BENVEGNU’ (Musica)

Lun 31: DIBATTITO GIOVANI DEMOCRATICI – CON PIETRO ICHINO
"NON E’ UN PAESE PER GIOVANI – Opportunità e diritti per i precari in Lombardia"

Mar 1: TONINO CAROTONE (Musica)
Mer 2: MERCANTI DI LIQUORE (Musica)
Gio 3: CONGRESSO – INCONTRO CON IGNAZIO MARINO
Ven 4: PORNORIVISTE (Musica)
Sab. 5: CLUB DOGO (Musica)
Dom 6: CONGRESSO – INCONTRO CON PIERLUIGI BERSANI

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da genioge

    dopo lo stordimento di feste, nella bassa e in tutte le vallate (si è ballato e cantato accompagnati da ottima cucina), sarebbe auspicabile “riaccendere” il cervello e provare a ragionare su quallo che ci attende un durissimo autunno dove la democrazia ( in vacanza da troppo tempo nel nostro Paese) potrebbe lasciarci sempre meno spazio di confronto e di contributo alle scelte che riguardano tutti………anche gli amanti del “casino”!!!

  2. Scritto da Undertaker

    di concerti belli nella bergamasca ce ne a mille. Senza scomodare gli Actung Baby. Infatti il paragone non dovete farvelo con la festa della birra (evidentemente la dice lunga su che mentalità vi è venuta). Nuovo di qua e nuovo di la e rifate sempre le stesse cose, gli stessi gruppi o i gruppi che hanno già suonato in lungo e in largo anche a Bergamo.
    Per il resto spero che il dibattito politico almeno sia costruttivo. Dopo aver regalato l’Italia alla destra ce lo dovete a tutti..

  3. Scritto da Little Jhon

    I concerti sono tutti gratuiti. Non vi piacciono? Andate alla festa della birra a sentire gli achtung baby o altri cloni vari.
    Celadina in agosto non si può fare (ci sono le giostre), In luglio il tempo è bizzarro. E poi i residenti rompevano al limite dell’azione legale.
    I prezzi sono comunque sotto quelli di mercato.
    I dibattiti politici riflettono il dibattito congressuale.
    La Festa provinciale di Seriate sarà una sorpresa. Venite numerosi.

  4. Scritto da Bergamasca

    Un domenica tornavo dal Fiume Serio Beach e mi sono fermata alla festa del PD di villa di serio a mangiare.Mi sono sorpresa perche’ c’era veramente tanta gente.Molta.Molta gente.C’e’ qualcuno di Villa che ci racconta questo fenomeno che merita attenzione in val seriana.Cosi per fare due chiacchiere.(Sono senza energia cerebrale oggi e faccio fatica a lavorare, che colt chel fa signur).

  5. Scritto da andrea

    rimpiango le vecchie feste dell’unità ……
    x tutta la dirigenza pd va mandata a casa a calci nel sedere
    meglio Beppe Grillo che quello che dice fa .
    … diga amo ol voto la proxima olta …

  6. Scritto da Luca

    siete riusciti a rovinare una delle più belle feste che ci fossero d’estate!! mi raccomando fate ancora prezzi crumiri e relegate l’area giovani sotto un telo con un palco da oratorio!! Meno politica più aggregazione!!

  7. Scritto da Aristide E.

    Il programma musicale è disgustoso, peccato.

  8. Scritto da Undertaker

    ok i politici. Ma il programma musicale è un pò scialbo. Ma i gruppi li decide sempre lo stesso staff? Il pacchetto gruppi sembra uscito dalle vecchie edizioni. Sarà un loro amico che li spinge ai democratici? E poi Carotone e le sue ormai ovvie ciucche, ha appena suonato a Bergamo a metà luglio quest’estate oltre che in altri paesini limitrofi. che bale.. Ma non hanno altri referenti? Celestini, Dente, Nina Zili, Bugo, gruppi ska, blues, rock, di roba ce n’è osti.
    Cambiate un ‘po…

  9. Scritto da Paolo

    le menti pensanti della sinistra, gli acculturati, i creativi, i giovani per i giovani, coloro che sono un passo avanti, dove sono finiti??
    la festa è una quisquiglia di cantanti e suonatori al limite del ridicolo, si pubblicizza l’arrivo dei “politici” che sono uno peggio dell’altro…
    Io avrei evitato di far intervenire certi personaggi e mi sarei preoccupato
    di fare una festa degna di essere chiamata tale!!!

    giovane sbadato ex disinistra che vaga alla ricerca della politica

  10. Scritto da Bergamasca

    Mi hanno fatto ridere i commenti, scusate.La preoccupazione vera sono gli ospiti canori della festa democratica e non i candidati segretari di cui non frega molto a nessuno, vedo.
    Perche’ hanno spostato la Festa dalla celadina, invece? era un evento storico fatto li. Costava troppo e si disturbava tutti i nuovi residenti dei palazzi nuovi, mi sa.

  11. Scritto da Viviana

    Ricordo a chi si lamenta del programma musicale che la Festa Democratica non è una festa della musica e l’obiettivo resta comunque la riflessione politica, favorendo la partecipazione e l’aggregazione di chi condivide una certa ideologia.
    Questa festa è dedicata ovviamente anche a chi vuole ascoltare musica e bere una birra in compagnia, ma non dimentichiamoci che vogliamo soprattutto far sentire la nostra presenza ai nostri oppositori!!

  12. Scritto da Luca

    dalla celadina vi hanno tolto xchè si infangava la bella festa che per anni l’ha animata!! riflessione politica? deve esser di contorno all’aggregazione e alla gioia, alla festa, a momenti di relax estivi..e non il solo punto principale.. sarà un altro fiasco dopo quello chiaramente capito da tutti, l’anno scorso!!