BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Chi non realizza il Parco Agricolo perde consensi politici

???Guardate che chi non realizza il Parco Agricolo Ecologico perde consenso, anche in termini elettorali???: il Comitato per il Parco, a pochi giorni dalla lettera inviata al sindaco di Bergamo Franco Tentorio, vuole mettere in guardia la classe politica cittadina...

Più informazioni su

“Guardate che chi non realizza il Parco Agricolo Ecologico perde consenso, anche in termini elettorali”: il Comitato per il Parco, a pochi giorni dalla lettera inviata al sindaco di Bergamo (scarica il testo completo) Franco Tentorio, vuole mettere in guardia la classe politica cittadina. Già nel testo in cui si contestava l’intenzione del primo cittadino (che per ora resta un’ipotesi, ha specificato Tentorio) di realizzare una cittadella dello sport, con tanto di nuovo stadio, su aree che rientrano nel perimetro del Parco Agricolo Ecologico, il Comitato ricordava: “La precedente Amministrazione comunale a parole aveva fatto propria questa idea (del Parco Agricolo Ecologico tra i Comuni di Bergamo e Stezzano), ma nella pratica l’ha usata più che altro come se fosse uno dei tanti argomenti politici verdi. Tale sottovalutazione dell’argomento è stata pagata cara dai precedenti amministratori, che hanno avuto un disegno strategico debole”.
“Ricordo che nei primi anni di Amministrazione Bruni – secondo Alessandro Moroni, presidente del Comitato per il Pae – l’area ecologica da valorizzare era stata perimetrata, sia dal Comune di Bergamo, sia da quello di Stezzano. Ma poi non c’è mai stato il passaggio ufficiale a Parco Locale di Interesse Sovracomunale (Plis) tramite la Provincia. Un primo colpo negativo arrivò con il progetto della nuova Accademia della Guardia di Finanza, che quantomeno l’Amministrazione Bruni vincolò ad un Accordo di programma nel quale si diceva che con l’Accademia doveva anche iniziare l’istituzione e la messa in pratica del Parco”.
Ora si fa avanti l’Amministrazione Tentorio, con il sogno di un mega centro sportivo con tanto di aree commerciali: ipotesi già accarezzata da Veneziani e dalla cordata Percassi-Cividini. “Ma così si eroderebbe una porzione di parco agricolo molto più consistente rispetto a quanto previsto finora. Sarebbe una scelta deleteria”, ribadisce Moroni, che aggiunge: “Noi non facciamo politica. Voglio solo ricordare che l’istanza per il Parco Agricolo Ecologico arriva dai cittadini, dal territorio e non ha altri scopi se non la salvaguardia dell’ambiente. Chi non la rispetta va incontro alle sue responsabilità, e finora ha perso consenso politico”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Maurizio(falso)

    Lo stadio si fa; con il parco e il palazzetto. Sennò Tentorio nel 2014 va a casa.Punto.

  2. Scritto da matteo

    quartiere finardi ho votato di Pietro, e va be una destra un po diversa, comunque sei uno che gli frega solo del suo giardino, bell’esempio….

  3. Scritto da bocagliù

    Sarà anche uno scempio costruire uno stadio all’interno dell’area destinata al parco agricolo, ma trovo + scandaloso costruire una caserma della guardia di finanza recintata con filo spinato non fruibile dalla cittadinanza.Non è meglio, se proprio si deve fare, una cittadella dello sport??? In ogni caso (vedi giornali di oggi), in merito al discorso stadio si parla ancora di Zanica e Grassobbio,quindi nulla è scritto.

  4. Scritto da amilcare

    Il Parco agricolo va conservato,una delle poche cose buone di Bruni. è un equilibrio geofisico da conservare per la città. Non deve essere sacrificato sia pure per lo sport. Rimane molto poco per la città,aver una polmone verde è indispensabile. Già la caserma G.F. fu collocazione infelice. Sarebbe una decisione nefasta eliminare il campo agricolo, non avere sensibilità, cultura, lungimiranza. Gli equilibri stabiliti dalla natura, il rapporto tra città esistente e il verde vanno conservati.

  5. Scritto da Luca

    xamilcare..
    invece eliminare l’unico spazio verde in citta alta (per il parcheggio) era cosa buona e giusta!!
    se non farai la cittadella delllo sport i voti saranno ancora meno!!

  6. Scritto da marcov

    si può sapere da quante persone è composto questo comitato?

  7. Scritto da Maverik

    LA CITTADELLA DELLO SPORT SARA’ IMMERSA IN UN ENORME PARCO VERDE
    A quel punto sì che la popolazione potrà fruire dell’ambiente
    Comunque la cittadella era inserita nel programma elettorale approvato dalla maggioranza dei bergamaschi

  8. Scritto da cuìn

    3, l’unico spazio verde di città alta? ma dove vive? comunque ringrazi la coppia veneziani-tentorio.

  9. Scritto da giovanni

    Che dire del parco agricolo NATURALE della bassa bergamasca dove costruiranno la Brebemi?!
    Tutti sono favorevoli alle opere, basta che queste non vengano fatte nel proprio orticello ! Ipocriti !
    Lo stadio bisognera’pur farlo da qualche parte …

  10. Scritto da genu

    il comitato puo’ lamentarsi quanto vuole , ma il sindaco e’ stato eletto democraticamente, nel programma era ben visibile l’intezione di costruire un parco sportivo, ha vinto basta!!! fate pure i comitati che non servite a niente….

  11. Scritto da Scettico

    Per Maverik dici LA CITTADELLA DELLO SPORT SARA’ IMMERSA IN UN ENORME PARCO VERDE. ma non sapevo che l’attuale sindaco fosse un mago capace di praticare la compenetrazione dei corpi.
    Ma dove lo vedi lo spazio necessario? Certo ci sarebe se non ci fosse prevista al seguito un’enorme area commerciale, ma dubito che i soliti noti ci rinuncino….

  12. Scritto da bastacomitati

    meglio tenere il parco cosi come è,con topastri e zanzare a gogo…azzo che menti questi comitati,fate i comitati seri non i comitati politici!!

  13. Scritto da Tati Comi

    Il comitato di Tentorio è davvero ridicolo

  14. Scritto da vale

    basta con ste aree commerciali, ne siamo pieni! per quanto riguarda il mega centro sportivo immagino solo quanto costerà poterlo frequentare! valorizzate invece le aree verdi, bonificatele e create percorsi naturalistici come per il parco di adda, brembo e simili! la gente potrà allora andarci a fare del sano jogging e passeggiate all’aria aperta! ma qui chiaramente si pensa solo alla speculazione e al guadagno come al solito

  15. Scritto da quartiere finardi

    l’importante è che spostino lo Stadio da dove è adesso… io Tentorio l’ho votato per 2 cose: l’area Sace e Lo stadio spero non mi deluda

  16. Scritto da matteo

    quartiere finardi dimostra di che pasta sono gli elettori della destra, non c’è più ne ritegno ne vergogna. Risolvere i propri problemi scaricandoli sddosso agli altri e sulla Sace guardare se l’ombra di una proposta oscura un angolo del proprio orticello. Bel esempio di civiltà dell’età della pietra, immondi!

  17. Scritto da quartiere finardi

    per la cronaca. nel 99 ho votato vaneziani, nel 2004 ho votato bruni e quest’anno tentorio e se vuoi proprio saperlo caro matteo alle europee ho votato di pietro quindi non permetterti di definirmi di destra se non mi conosci.
    il sindaco va votato in base al suo programma e non alla sua fede politica
    bruni aveva previsto 75 mila metri cubi di sviluppo nell’area stadio tantorio vuole spostarlo… permetti che io preferico tentorio dato che abito a 100 mt? calmino matteo calmino

  18. Scritto da katia

    Premetto che abito a Celadina e che quindi non difendo nessun orticello. Sono almeno 20 anni che leggo e sento che vogliono spostare lo stadio, tutti hanno promesso ed è ovvio che se Tentorio riuscisse a farlo spostare da qualche parte dovrà pur essere costruito. A bergamo non ci sono molte altre aree libere quindi o lo fanno a grumello al piano o fuori città, per non far lamentare nessuno lo dovrebbero fare sulla luna….