BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Massa migliora, Schumi ci pensa: se la Ferrari chiama…

Sospiro di sollievo per il brasiliano: vede bene dall'occhio sinistro e tra dieci giorni lascerà l'ospedale. Intanto il Cavallino pensa al sostituto: potrebbe essere proprio il tedesco. "Se la Ferrari chiama, lui ci penserà" ha rivelato la sua portavoce.

Più informazioni su

Felipe Massa uscirà tra dici giorni dall’ospedale, e lo farà sulle sue gambe. La Ferrari tira un sospiro di sollievo, anche perché il pilota vede bene dall’occhio sinistro, quello interessato dall’incidente di sabato a Budapest. Insomma, il brasiliano potrà pensare a un lento recupero, in vista di un suo rientro in pista, che difficilmente avverrà prima della fine della stagione. Maranello dovrà dunque scegliere a breve un sostituto. E i desideri dei tifosi ricadono inevitabilmente su di lui, Michael Schumacher. Il suo ritorno è tutt’altro che improbabile. "Se la Ferrari si rivolge a Michael, lui ci penserà – ha detto Sabine Kehm, portavoce del sette volte iridato –  L’intera questione deve essere considerata dalla Ferrari. In situazioni normali direi che non sarebbe interessato, visto che ha la sua vita e non sente nostalgia. Ma ora la situazione è completamente diversa, anche se siamo nel campo delle ipotesi, e Michael non vuole entrare in questa discussione". Insomma, se la Ferrari chiamerà, Michael risponderà obbedisco. Sin dal prossimo Gp di Valencia, il 23 agosto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.