BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Allatta nella sala ristorante: “Se ne vada, i clienti protestano”

In un hotel di Madonna di Campiglio una cardiologa bergamasca ?? stata allontanata dalla sala da pranzo perch??, a detta del direttore, "i clienti si sono lamentati". I clienti si sarebbero lamentati perch??, per pochi minuti, la donna ha allattato la bimba di 5 mesi.

Più informazioni su

Come ti giri, d’estate ma non solo, vedi seni al vento. Sulle riviste, sui giornali online, in tv, in  spiaggia… insomma ormai quasi non ci fa caso più nessuno tanto è normale vedere donne scoperte. Ma un seno, appena appena visibile, nell’atto di allattare il proprio bebè, quello fa ancora scandalo. Almeno in un hotel di Madonna di Campiglio dove una cardiologa bergamasca è stata allontanata dalla sala da pranzo perché, a detta del direttore "i clienti si sono lamentati".
I clienti si sarebbero lamentati proprio perché, durante il pasto, la bimba di cinque mesi, per pochi minuti è stata attaccata al seno della mamma, Roberta Rossini, visto che si era messa a piangere. La famiglia bergamasca, papà, mamma e due bimbe, stava trascorrendo una vacanza in un albergo a 4 stelle a Madonna di Campiglio: dopo l’episodio la donna ha inviato una lettera al Corriere della Sera denunciando la discriminazione subita: "A scanso di equivoci – ha scritto – accanto ai cartelli Vietato fumare e Animali domestici ammessi, sarebbe opportuno segnalare Qui i bambini allattati al seno non possono mangiare".
La signora Rossini racconta: "Solitamente allatto la mia piccola in camera, non sono un’esibizionista e tengo al rispetto e alla sensibilità degli altri. In sole due occasioni la bimba si è messa a piangere mentre la famiglia pranzava: è stata così allattata, pochi minuti perrché poi si è subito riaddormentata".
La seconda volta il maitre dell’hotel si è avvicinato alla cardiologa annunciandole che il direttore la pregava di andare ad allattare altrove. Alla richiesta di spiegazioni il direttore ha risposto che alcuni clienti si erano lamentati: un gesto disdicevole dunque, quello di allattare un bimbo al seno. Un gesto da allontanare dagli occhi il più velocemente possibile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marco Cimmino

    Veramente, eravamo a Madonna di Campiglio, terra dei Rendenesi e dei presunti Rendenesi…vanno bene i commenti da Cetto Laqualunque, ma, almeno, non si confonda Campiglio con Cortina…aggiungo, abitando in val Rendena, che, mentre sui giornali cresceva la polemica, alla gente comune di questo episodio minimo di minime incomprensioni reciproche fregava men che zero. Come sarebbe normale, in un paese normale. Qui invece prosperano i Piovisna!

  2. Scritto da C.T.

    ma se al posto della cardiologa ci fosse stata una persona famosa i clienti avrebbero fatto lo stesso oppure,al rientro delle vacanze,avrebbero spettegolato con le amiche o gli amici sul fatto visto e lo avrebbero raccontato come un fatto eclatante?
    non è che poi gli stessi clienti magari si sentono parlare al telefonino ad alta voce oppure “si dimenticano” di abbassare la suoneria?
    d altra parte eravamo a cortina terra delle vacanze dei vip e dei presunti vip.

  3. Scritto da franco

    mi sembra che il giudizio più equilibrato e che inquadra il problema sia di Osvaldo al 44-46.47. Basta però con i sentimentalismo inutili

  4. Scritto da cecco

    karajan.. è per gente come te (che estremizza e riporta tutto in politica) che questo paese sta andando allo sfasciooooooooooo
    come ha scritto qualcuno bastava un pò più di educazione e meno permalosità

  5. Scritto da Tasslehoff Burrfoot

    @karajan: scusa ma di quale odio stai parlando? Non mi pare che la donna in questione sia stata malmenata o insultata.
    Qualcuno particolarmente sensibile si è sentito urtato dal vedere l’allattamento al seno di questo bambino e ha fatto presente la cosa al ristoratore, il quale a chiesto alla donna se poteva spostarsi in un’altra sala (dettaglio omesso nell’articolo ma presente in altre fonti)
    Io non sono un elettore leghista ma la politica in questo aso c’entra come i cavoli a merenda…

  6. Scritto da karajan

    Questo è il risultato della campagna di odio che sopratutto per demerito della lega, questo governo ha instaurato. Prepariamoci anche al peggio, ci sono le premesse e ci sono già stati episodi anche più odiosi di quello dell’hotel di Madonna di Campiglio. Mi vergogno di essere bergamasco e italiano, basta vedere quello che pensano di noi all’estero, ma voglio continuare ad essere italiano per dare il mio contributo affinchè la tolleranza, il dialogo e la solidarietà, vincano sull’ignoranza.

  7. Scritto da cris

    Ma scusate,a chi dice che non vuole essere costretto a vedere il seno altrui mentre mangia a cose simili…a meno che chi allatta non stia a torace nudo,il seno mentre si allatta è visibile al max per pochi secondi mentre si alza la maglia o si sposta il bimbo.Quindi – a meno che uno non stia lì a fissare apposta -il gesto dell’allattamento è solo intuibile.Se poi dà fastidio anche solo immaginare cosa sta succedendo in quel momento beh, è un altro problema e non certo della madre o del bimbo!

  8. Scritto da Silvia

    Era proprio necessario allattare davanti a tutti? Essendo un albergo avrà avuto delle stanze più appartate.
    Io senza dubbio avrei preferito, per mia riservatezza, andare nella mia stanza.
    Non era una situazione di emergenza (aeroporto, stazione, ecc.) tale da giustificare che una mamma esibisca il seno in mezzo ad una sala da pranzo! Non è per il fastidio altrui, ma per un pudore ed una riservatezza personali.Capisco se non ci sono alternative ma…

  9. Scritto da osvaldo

    La questione assume aspetti assurdi, ha provocato un’interpellanza in parlamento. L’effetto mediatico, (non ci sono forse cose molto più importanti?) è stato altrettanto spoporzionato. Comunque è indubbiamente un fatto culturale, di comportamento e di sensibilità. Ognuno si comporta secondo propria formazione ovviamente. Si vedono frequentemente allattamenti in luoghi non proprio idonei, questo non li giustifica.

  10. Scritto da Boh

    Anch’io stavo facendo pipì in modo discreto in un angolo del ristorante e mi hanno allontanato, non capisco è un gesto naturale………….!!!!!

  11. Scritto da osvaldo

    Ognuno dovrebbe comportasi in ambiente pubblico tenendo conto delle presenze degli altri. Non si tratta di dire che l’allattamento è la
    la più dolce espressione della maternità et simlia. Bisogna rapportarsi con gli altri, questa è comunenorma per una vita di relazione corretta. La signora non è condannabile certo, non ha commesso alcunché di riprovevole, ma il gestore non ha torto, deve in ogni caso sorvegliare il suo locale e dar retta ad altri clienti.

  12. Scritto da osvaldo

    Se poi ci fossero state altre signore che allattavano in sala pranzo, questa sarebbe proprio diventata un nourserie! Per un locale pubblico non è forse il meglio! ci sono salette appartate ovunque per funzioni particolari. Ridimensioniamo il tutto.

  13. Scritto da Marco

    E allora che dire di giornali e tv, con tette e culi in bella mostra a tutte le ore?
    Quelli vanno bene, vero?

  14. Scritto da Giovanni bg

    Bell’incivile la cardiologa!Poteva allattare la bambina in camera sua .Ha fatto bene il direttore ad allontanarla dal ristorante,non siamo ancora in africa!

  15. Scritto da Marco

    Trattandosi di un “Family Hotel”, mi sembra normale trovare un bambino che frigna perchè non vuole mangiare, uno che versa l’acqua sul tavolo, uno che piange perchè gli hai versato l’acqua naturale mentre voleva quella frizzante, etc…
    Il comportamento della Signora mi sembra tutto sommato appropriato a quel genere di struttura, quello dell’albergo, invece, mi sembra decisamente poco “Family”.
    Se non ti piacciono tipiche scene “Family”, vai in un’altro tipo di struttura.

  16. Scritto da Maverik

    Anche pulire la pupù del pupo è un gesto naturale
    Facciamolo tutti al tavolo del ristorante!

  17. Scritto da cafenero.ilcannocchiale.it

    Leggo commenti che sfiorano il delirio.Allattare in pubblico è il gesto più naturale del mondo screvo da qualunque erotismo ed esibizionismo.
    Va bene la pornografia, va bene la morte in diretta, va bene il trash più becero, va bene il figone di 7 metri per 15 sulla facciata dell’Iper Orio.
    Una donna che allatta al seno invece non va bene.
    bah!

  18. Scritto da stella77

    Non ho capito perchè se sto in topless e perizoma tutto il giorno in spiaggia i vicini non si lamentano di avere in faccia il mio seno e altro ….mentre se allatto mio figlio sono turbati,sconvolti, infastiditi da quel centimetro di seno che si vede….boh….i misteri della vita…………

  19. Scritto da Paola

    Sono mamma di due bambini piccoli allattati fino al compimento dell’anno di vita. Mi è spesso capitato di dover allattare in locali pubblici ma, PER RISPETTO nei confronti del gestore e degli altri clienti, ho sempre chiesto se e come potevo farlo. In modo molto cordiale tutti mi hanno risposto e hanno risolto il mio problema. Un gesto che per una mamma è naturale, per altri può risultare offensivo o imbarazzante; non è il caso di fare tutte queste polemiche!

  20. Scritto da cris

    Paola…hai mai sentito di qualcuno che chiede il permesso per mettersi in topless e in certe spiaggia addirittura nudi? Come mai bisogna scusarsi di un gesto che ha come unico scopo quello di nutrire la propria creatura e che scopre ben pochi cm di pelle e non ci si fa problemi a sbattere in faccia agli altri tutto ciò che si possiede?…mah

  21. Scritto da Giuseppe

    Brava Paola, ben detto!!!!!

  22. Scritto da Fulvia

    il “gesto piu naturale ” del mondo come lo chiamano in molti..è un GESTO INTIMO, di AMORE e di INTIMITA’ tra mamma e figlio.. secondo me non è da mettere in piazza .. non è questione di definire se volgare o no.. NON SIAMO TUTTI UGUALI e se a qualcuno puo’ dar noia vedere queste scene.. DEVE ESSERE RISPETTATO COME LA MAMMA CHE ALLATTA.. capisco l’urgenza come qualcuno diceva, in stazione, in piazza, non hai scelta, ma in albergo dove hai una stanza tutta per te.. che senso aveva ?

  23. Scritto da mp

    in spiaggia (è un luogo pubblico) ho visto donne di una certa età in topless, che schifo.
    In televisione in qualsiasi orario ci sono tette e culi, sulle strade ci sono prostitute mezze nude.
    E ci si scandalizza se una mamma allatta il proprio bambino in pubblico? ma fatemi il piacere….

  24. Scritto da mandiamole in islam ona olta

    che lo facciano in un paese islamico e poi vediamo che fine fanno le esibizioniste che, prepotentemente vogliono imporre i loro modi di pensare

  25. Scritto da Tasslehoff Burrfoot

    @Paola: mi complimento con lei per la dimostrazione di buon senso e grande rispetto per gli altri.
    L’allattamento di un bambino, come tutte le altre manifestazioni e gesti che presuppongono una certa intimità possono scatenare un po’ di fastidio in qualcuno, non tutti abbiamo la stessa sensibilità.
    Così facendo ha dimostrato grande rispetto ed educazione a mio modo di vedere. Certi commenti mi fanno pensare che purtroppo non tutti godono delle stessa sua educazione e attenzione al prossimo.

  26. Scritto da Giorgio R.

    Che paragoni assurdi: allattare con defecare? Allattare con il sesso? Un pò di equilibrio. Nulla toglie che ci sono persone più o meno propense nel vivere questa situazione. Da rispettare anche il loro pudore.

  27. Scritto da Pippi

    solo chi ha pruriti incoffessabili di fronte a una madre che allatta può dire cose del genere… vergognatevi dentro di voi e continuate a invidiare le persone libere… questa è la vostra sorte… e continuate a buttare le vostre polveri sotto al tappeto. incorreggibili bigotti. ciao ciao

  28. Scritto da PG

    Bisogna certo conoscere bene le circostanze, anche se credo che non esista nulla di più naturale di una mamma che allatta ilproprio figlio.
    Ma cosa avete bevuto voi, coca cola?
    Mia moiglie ha allattato anche durante il battesimo e il prete non si è scandalizzato.
    Ho una bellissima foto di un matrimonio civile di una amica con sposi, sindaco e mia moglie che allatta sullo sfondo. Anche questi momenti indimenticabili
    La civiltà e la moralità è ben antra cosa!

  29. Scritto da CRISTINA

    Ho allattato il mio primo figlio per 20 mesi e la seconda per 6. Credo di aver allattato in mezza Italia e mai nessuno si è scandalizzato per questo fatto. E’ la cosa più naturale del mondo e di una tenerezza infinita. Se i fatti si sono effettivamente svolti come raccontati nell’articolo, le persone coinvolte dovrebbero vergognarsi per la loro poca sensibilità e per un atteggiamento che non è bigotto ma di assoluta ignoranza.

  30. Scritto da CRISTINA

    Aggiungo, dopo aver letto i commenti precedenti, che una cosa è allattare (“tirare fuori la tetta”, come qualcuno ha scritto, in questo caso è un gesto delicato e non volgare) e una cosa è fare sesso, defecare, urinare… tutte cose naturali, è vero, ma con significati diversi. Rispetto l’imbarazzo di taluni, ma in certi casi non si fa in tempo ad allontanarsi… avrei voluto sapere cosa avrebbero detto questi clienti se la bimba avesse urlato per tutto il tempo del pranzo…

  31. Scritto da lucky

    Per Anna .31.
    Sono d’accordo con te che certi momenti sono talmente intimi e privati da essere solo e soltanto nostri, ma ti ripeto che nella vita (in questa vita cosi frenetica e stressante) a volte si è costretti per certe circostanze a fare come ha fatto questa signora e l’atteggiamento dell’hotel e di quelli che la pensano come lui è ridicolo.

  32. Scritto da BG27

    Inutile gridare allo scandalo, mi sembra assurdo. Penso che ogni cittadino abbia in diritto di poter pranzare senza essere costretto a vedere una donna, magari al tavolo di fronte o di fianco, mostrare il suo seno … fosse anche per allattare!
    E’ una questione di rispetto per tutti: la donna si può tranquillamente allontanare pochi minuti in un luogo appartato … lei ha il sacro diritto di allattare … come io ho il diritto di mangiare senza avere il suo seno davanti agli occhi!!

  33. Scritto da egidia

    ho allatato mio figlio per 18 giorni soltanto e personalmente non amavo farmi vedere al di fuori del mio entourage domestico, ma questa sono io, l’allatamento è un gesto naturale al quale oggi purtroppo siamo disabituati… Una riflessione, se la signora fosse stata nel maso di montagna dove ho alloggiato io settimana scorsa nessuno avrebbe avuto nulla da ridire, ma in un hotel 4 stelle la clientela forse è più pretenziosa e meno tollerante….in compenso penso all’immagine della donna in tv..

  34. Scritto da S63

    RISPETTO DI CHI MI STA ACCANTO E NIENTE DI PIU’.
    HANNO SOLO CHIESTO DI ALLATTARE IN ALTRA ZONA NON DI ANDARSENE DALL’HOTEL MA COMUNQUE PENSO CHE POTEVA SENZA PROBLEMI ALZARSI DAL TAVOLO E ANDARE ALTROVE PER ALLATTARE E POI VISTO CHE DICE SONO BASTATI ALCUNI MINUTI .. TORNARE AL TAVOLO.
    ANALIZZIAMOCI DENTRO NOI PRIMA DI CRITICARE GLI ALTRI E PENSIAMO UN PO’ PIU’ AL BENE COMUNE CHE AL NOSTRO. SALUTI .

  35. Scritto da patrizia

    Di sicuro chi ha fatto questa osservazione è una persona insoddisfatta, infelice,invidiosa….ma il peggio è il comportamento del Ristoratore….
    o Forse il CONTESTATORE ERA PROPRIO LUI ???????

  36. Scritto da Lele

    Credo che l’allattamento sia la cosa più naturale del mondo per cui sto con la signora anche se secondo me dipende molto dalla discrezione che una persona ha, poteva magari andare in camera ma un neonato è la cosa più bella del mondo, un gesto naturale e tenero quello dell’allattamento

  37. Scritto da gb

    sarebbe bello sapere il nome dell’hotel cosi da includerlo in una black list! ogni altro commento e’ superfluo.

  38. Scritto da www.cafenero.ilcannocchiale.it

    Sarebbe interessante sapere il nome dell’Hotel .Giusto per fargli buona pubblicità…

  39. Scritto da nick70

    altra chicca da aggiungere al paese italia, paese civile!! sapere il nome dell’hotel sarebbe il minimo, ma anche i nomi dei clienti che si sono lamentati non sarebbe male….

  40. Scritto da Giorgio R.

    La cosa più normale del mondo: l’allattamento!!!! Ci sciocca di meno una flebo con la fisiologica ormai, che tristezza.

  41. Scritto da Anna

    Sono d’accordo con Gloria, il gesto è talmente intimo che la stessa madre avrebbe dovuto desiderare un luogo diverso dove allattare sua figlia … Ci sono tante cose naturali, ma non per questo vengono fatte in pubblico! … E cosa mi dite allora della signora che ha tranquillamente cambiato il pannolino a suo figlio sulle sedie di un ristorante (bergamasco ma evito il nome), così da poterlo subito mettere a letto una volta a casa … Io stavo solo cenando!

  42. Scritto da lilly

    per marilena: ho ricevuto un’educazione molto rigida. Io comunque non contesto ciò che uno fa, soprattutto sde naturale, ma mi sento molto a disagio.

  43. Scritto da enzo

    ma chi sono questi clienti? magari tollerano le prostitute fuori casa, ma non una madre che allatta! che persone squalliducce….

  44. Scritto da massimo

    una volta tanto che s vedono le mammelle fare ciò che devono c’è qualche STUPIDO benpensate che si lamenta. Ma quanta tristezza!

  45. Scritto da lisa

    ALLATTARE è LA COSA + NORMALE DEL MONDO COME FARE L’AMORE DEL RESTO NON X QUESTO SI E’ AUTORIZZATI A FARLO IN PUBBLICO

  46. Scritto da Fulvia

    Secondo me poteva evitarlo, aveva modo e occasione e tempo per farlo da un’altra parte, visto che come qualcuno prima di me ha scritto, non è ne una zingara ne’ un africana di tirar fuori la tetta e dar da mangiare alla bimba seduta stante …

  47. Scritto da lucky

    mia moglie ha sempre cercato di trovare un posto tranquillo e discreto per allattare, però in taluni casi si è quasi costretti (forse anche per stanchezza o per altri motivi) a fare una cosa naturale cercando sempre di farlo con discrezione.
    Purtroppo ci sono persone che certe cose non le possono capire, o non hanno avuto la fortuna di avere figli o si sono scordati certi momenti della vita.

  48. Scritto da ALBINO

    In questo HOTEL non ci andrei neanche morto, allattare un bambino è la cosa più naturale e bella che una donna possa fare e certe persone bigotte, insensibili ed IGNORANTI non meritano nessun commento.

  49. Scritto da balcazar

    Le reazioni dei clienti mi sembrano esagerate tuttavia se mi trovassi a ristorante e mentre pranzo la vicina si mette ad allattare non mi sentirei proprio a mio agio. E lo stesso varrebbe se lo facesse la madre di mio figlio.
    Visto e considerato che era anche cliente dell’albergo la signora poteva andare ad allattare in camera o per lo meno in un altra sala.
    Ci sono anche altre cose che sono naturali come fare l’amore, fare la cacca e ruttare. Non per questo bisogna farle in pubblico!!

  50. Scritto da Anna

    Credo che essere bigotti abbia altro significato che quello espresso da albino, e comunque credo, al di là di come una persona la pensi al riguardo, che le opinioni di tutti vadano accettate, anche se non le si condivide, evitando di dare dell’ignorante, dell’insensibile e quant’altro a chi la pensa in modo diverso dal nostro. E caro lucky, a mio parere certi momenti sono talmente intimi e privati da essere solo e soltanto nostri, tanto da non dover essere condivisi che con il nostro compagno…

  51. Scritto da no esibizionisti

    fuori gli esibizionisti dai locali

  52. Scritto da giorgioy

    forse la gente è così abituata alle tette delle donnine televisive, della carta patinata e di internet che si meraviglia ed inorridisce quando ne vede il loro naturale uso, quello di allattare.

  53. Scritto da michela

    Trovo incredibile che la mamma debba comunque giustificarsi dicendo che non è un esibizionista e di solito allatta in camera. In alcuni luoghi pubblici (es. grandi supermercati) ci sono spazi apposta per allattare ma questo è perchè madre e bambino si sentano più protetti e comodi non per nasconderli alla vista degli altri.

  54. Scritto da un padre

    dopo matrimoni gay rifiutati con polemica…politici che predicano bene e razzolano male (Pirovano)….ci mancava la condanna di un gesto che incarna il massimo della tenerezza, amore vero e naturalità…. ma in che mondo viviamo…..????

  55. Scritto da cris

    Non credo proprio che la signora se ne sia andata in giro per la sala ristorante con il seno al vento, ma si sarà limitata ad alzare la maglietta e ad appoggiare al petto la piccola. E’ veramente assurdo che questo gesto abbia potuto offendere qualcuno, quando nei ristoranti spesso e volentieri si vedono scollature imbarazzanti e perizomi (con canale annesso) in bella vista

  56. Scritto da simone

    io avrei allontanato i clienti che si sono lamentati

  57. Scritto da lucky

    io voglio sapere il nome dell’hotel!!!!!!!
    Cosi eviterò di metterci piede!!!!
    magari si spaccia anche per un Family Hotel!!!!!!

  58. Scritto da un padre vero

    @3 che c’entrano i matrimoni gay o Pirovano con una madre che allatta?

  59. Scritto da marilena

    e per fortuna la signora non era africana, altrimenti non so come sarebbe finita. A me capita di vedere frequentemente donne africane che allattano(nelle sale d’aspetto o sulle panchine dei centri commerciali) con naturalezza i loro bimbi e anche donne zingare. Mi viene il sospetto che, per questo, non lo si accetti da una italiana. Poveri noi!

  60. Scritto da Gloria

    Credo sia un gesto così intimo che la madre stessa dovrebbe desiderare un luogo diverso…io sarei andata in camera!

  61. Scritto da Marica

    Io non l’avrei fatta allontanare, mi sembra un’esagerazione, però confesso che l’allattamento in pubblico mi mette a disagio.

  62. Scritto da lilly

    Sinceramente a me (50enne) ha infastidito, in occasione della festa del CRE c/o l’oratorio dove mia figlia ha fatto l’nimatrice, vedere una mamma addetta alla vendita dei lavoretti fatti dai ragazzi, allattare mentre io Le chiedevo il prezzo di alcuni oggetti che intendevo acquistare e pertanto capisco chi si è trovato, penso, nella mia stessa situazione. Non ho ovviamente detto alla mamma di non allattare in mia presenza.
    A proposito: mia figlia dice che appartengo all’Antico Testamento.

  63. Scritto da lory

    La signora è stata troppo comprensiva, avrebbe dovuto fare i nomi; dell’albergo, del direttore,e dei buzzurri che si sono ritenuti offesi da un’azione naturale e comune come il mangiare; xchè è questo che stava facendo la bimba: stava mangiando. Non ha bisogno di giustificazioni la signora,ma credo che a lei e famiglia spettino le “sentite scuse ” del direttore e dei buzzurri

  64. Scritto da Francesca

    io ho allattato due bimbi certo sarei stata imbarazzata e avrei cercato un posto più intimo per farlo ma però non vedo così uno scandalo farlo in pubblico poveri noi dove finiremo a stò passo………………..non c’è più un bricciolo di umanità al mondo

  65. Scritto da marilena

    per lilly: posso permettermi di chiederle se il suo imbarazzo è forse dovuto a un’educazione troppo restrittiva che ci faceva vedere il male anche dove non c’era? Anch’io le prime volte che vedevo allattare in pubblico mi sentivo a disagio, poi ho capito che è una cosa naturale. Sono molto più vergognosi i seni (finti) al vento che ci propinano tutti i giorni e che offendono”veramente” tutte le donne.