BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pirovano vota alla Camera anche se ?? assente: tessera ritirata

"Pianisti" in aula. Luned?? 27 luglio a votare per Ettore Pirovano presidente della Provincia di Bergamo, ?? stato Nunziante Consiglio, altro bergamasco del Carroccio.

Più informazioni su

Nell’aula della Camera tornano i "pianisti", ovvero i deputati che votano per altri colleghi assenti. Stavolta a votare per il collega Ettore Pirovano, leghista, presidente della Provincia di Bergamo assente dall’aula, è stato Nunziante Consiglio, ex sindaco di Cazzano Sant’Andrea anche lui leghista. Pirovano non ha dato le proprie minuzie, cioè le impronte digitali sulla base delle quali funziona il sistema di voto inaugurato nel marzo scorso, che impedisce lo "scambio" dei parlamentari votanti.
Il presidente Gianfranco Fini ha ordinato il ritiro della sua tessera di voto.
Pirovano lunedì 27 luglio non era in aula, ma alla prima votazione sugli ordini del giorno al decreto anticrisi il suo voto risulta. A votare al suo posto è stato visto Nuinziante Consiglio, geometra del Carroccio nato a Montoro Inferiore (Avellino) e vice sindaco di Cazzano Sant’Andrea, allungare la mano e schiacciare il pulsante del collega il cui posto è accanto al suo.
Agli atti parlamentari risultava sia il voto di Nunziante Consiglio sia il voto di Ettore Pirovano.
La scena non deve essere sfuggita al presidente Fini che ha chiesto, nello stupore dei deputati, ai commessi di "ritirare la tessera dell’onorevole Pirovano". Dopodiché ha aggiunto: "Ricordo che qui non si vota per interposta persona, specialmente per i colleghi che non hanno dato le proprie minuzie". Poco dopo al banco della presidenza Fini è stato raggiunto dal capogruppo della Lega Roberto Cota, che si è evidentemente andato a scusare per l’accaduto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Vai a lavorare

    Cristian invernizzi è “Don Camillo”…meditate gente meditate.

  2. Scritto da giuseppe

    Dai POVERINI è poco che sono al governo MA HANNO IMPARATO SUBITO MEGLIO DI ANDREOTTI E COMPANY MA loro poveri padani è duro si la testa che hanno è dura poverini impariamo i dialetti la gente muore di fame e noi impariamo i dialetti MAMMA HO FAME potà parla ol bergamasch MAMMA non hò lavoro,non arrivo a fine mese,sono disabile,sono anziano,sono ammalato.POTA’IMPARA OL DIALET.SE TUTTO IL NORD FOSSE CON BOSSI ALTRO CHE IL 10% di voti,La mia stirpe è Lombarda da secoli ma nulla da spartire c bossi

  3. Scritto da belfagor

    Tranquilli cari padani indignati e sinistri la notizia di Nunziante che vota per pirovano a settembre IL buon Santoro e Travaglio la tirano fuori.Solo allora qualcuno dara’ le dimissioni..

  4. Scritto da Nunzia

    MSG per AL
    la differenza è sostanziale: allora si votava col tesserino, ora con le impronte. A nessuno è venuto in mente che quei 4 che non hanno lasciato le impronte sarebbero stati controllati a vista? I tuoi amici leghisti sono cascati come dei polli nei controlli.

  5. Scritto da rf

    ma non eravate voi i diversi? Roma ladrona e tutt le altre sciocchezze di cui vi riempite la bocca? La verità che l’aria di Roma vi ha fatto riprendere abitudini che evidentemente si hanno in corpo. Certe cialtronerie che ripetete più o meno in dialetto possono giusto incantare quattro frequentatori da bar alla domenica mattina davanti a un calice di bianco di cui la ns provincia abbonda

  6. Scritto da leghista deluso

    Qualcuno ha il coraggio di andare a vedere le presenze di Pirovano alla camera e quelle in vi aTasso?

  7. Scritto da a.r.

    Sono leghista da sempre. Questa storia dei pianisti va avanti da sempre. Questa volta è toccato ad uno di noi ed è giusto che la tessera venga ritirata. Ma non solo a Pirovano ma anche a Nunziante Consiglio. Fine delle polemiche! Potete ben vedere che non sono di parte come certe altre persone…Chi sbaglia deve pagare sia in Italia che in Padania!

  8. Scritto da AL

    Lo scalpore sollevato dai sinistrossi mi fa ridere, Vi spiego il 03/10/2008 il I.D.V. Scilipoti si indigna e dopo vieno “cuccato” con la manina in un altra tastiera, a luglio dello stesso anno l’ex ministra Livia Turco “cuccata” a votare non per uno,ma più di uno, una pianola con tante tastiere, Inoltre Lapo Pistilli,Salvatore Margiotta, Vinicio Paluffo e le vedove D’antona e Callipari con molti altri tutti di SINISTRA a suonare il piano insomma un CONCERTO, pertanto c’è solo da meditare.

  9. Scritto da Scettico

    “.Oramai solo L’italia dei valori ha un chiaro concetto della politica”, ma come se piffari ha tenuto un doppio incarico (assessore in comune e deputato) per due anni, se dI Pietro voleva la moglie assessore in comune a Bergamo, de il figlio fa cariera politica e viene anche indagato?
    Ma per piacere, questi sono un branco di…. peggio di leghisti e berlusconiani.

  10. Scritto da scoraggiata

    Condivido il commento di alex, la lega in bergamasca meta’ e’ da cancellare a partire dai Nunziante dai Pirovano e Piccinini e invernizzi,
    la base e’ scoraggiata!
    Peggio dei democristiani!

  11. Scritto da r.f.

    francamente mi stupisce chi si aspettava dai leghisti comportamenti virtuosi. Basta aver avuto una qualsiasi esperienza a qualsiasi titolo per rendersi conto che la differenza tra loro e i politici meridionali che criticano è solo nel dialetto che usano

  12. Scritto da Cittadina

    A dimostrazione che le due cariche sono incompatibili e che qualcuno dovrebbe essere più onesto. Il nostro Presidente sia meno borioso e faccia il proprio lavoro (bene, uno) ricordando che è a servizio della gente e che viene pagato dalla cittadinanza. Non era Roma la ladrona?! Forse che l’andare avanti e indietro da Roma in aereo è a suo carico? O a carico del partito di appartenenza che si vanta di colpire gli sprechi?

  13. Scritto da Paolo

    la lega degli inizi ormai è finita,si è fatta propria dei comportamenti che più erano nel suo odio.Oramai solo L’italia dei valori ha un chiaro concetto della politica,la lega tra mezzucci e persone “care” è diventata solo0 la spalla del Pdl (piena di ogni sorta di personaggi)
    La democrazia in italia ormai è cosa quasi morta,non esiste una politica seria che pensi realmente ai problemi della gente,ognuno pensa solo alla propria poltrona.

  14. Scritto da Paolo

    Un esempio lampante è stato il caso grillo,che ha dimostrato come i “caporioni” del PD abbiano avuto il terrore di essere schiacciati dal genovese…e andiamo avanti così!!

  15. Scritto da tra lega e Idv siam messi proprio bene

    Paolo: “Oramai solo l’Italia abbia un chiaro concetto della politica”
    MA STAI SCHERZANDO??? L’IDV E’ IL PEGGIO DEL PEGGIO!!!

  16. Scritto da wal taleggio

    Il Nascional Geografic lo ha detto in tv, Pirovano non è adatto all’incarico e l’eco risuona nelle valli

  17. Scritto da wal taleggio

    Poi hanno parlato, sempre al nescional geografic, delle tessere da ritirare e dei ritiratori di tessera come evoluzione della specie

  18. Scritto da carmelo

    BEL COLPO DI FINI

  19. Scritto da Roby

    Pirovano che vota a Roma mentre si trova in provincia a Bergamo, Pirovano che nomina assessore il fidanzato della figlia, Pirovano con figlia Sindaco a Misano, Pirovano che nomina assessore la compagna dell’amico e collega Stucchi.
    La Lega che candida alla Provincia l’ex sindaco di Brignano Ferri ultrachiaccherato (basta leggere i giornali dei mesi scorsi). Pirovano che candida il sindaco di Cologno Legramandi, ripescato nel cda della ABM.

  20. Scritto da Carmelo

    La bella provincia di bergamo incorniciata nelle prealpi ceppaloniche

  21. Scritto da DettoChiaro

    Caro Capitano 74. Gran parte la base della Lega credo sia fatta di gente semplice, onesta e idealista che è stata caricata a suon di “Roma Ladrona” e di “Libertà dei Popoli”. Penso perciò che Cristian Invernizzi, che ha avuto sicuramente un ruolo nelle nomine “stile Ceppaloni”, sia anche impegnato nel lavorare con la sua base per evitare che si faccia l’idea di trovarsi in Ceppalonidania invece che in Padania. Se poi sta anche spalmando colla sulla poltrona comunale non lo so.

  22. Scritto da ahahahahahahahah

    ahaahahaahahhahahahahaahhaahahhahaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhahhhahahahahahha

  23. Scritto da Antonio

    Basta due poltrone Pirovano e Belotti scelgano quale tenere

  24. Scritto da Tasslehoff Burrfoot

    Il gesto di Pirovano e dell’altro “verdano” sono talmente vergognosi e bambineschi che secondo me non meritano nemmeno un commento.
    Piuttosto un plauso a Gianfranco Fini che ha promosso queste prime misure contro l’assenteismo e i pianisti in parlamento.

  25. Scritto da DettoChiaro

    Ciao cassaintegrato 44. Ho un altra notizia. La votazione così importante era sul decreto anticrisi (http://www.camera.it/organiparlamentarism/241/5335/ordinedelgiorno.asp?slAnnoMese=200907&slGiorno=27), che contiene lo scudo fiscale e le agevolazioni per l’acquisto di nuovi macchinari. Cioè si fanno rientrare i soldi per acquistare macchinari che aumentino la produttività e riducano la forza lavoro. leggi qui: http://www.affaritaliani.it/economia/scudo_fiscale27072009.htm.
    E tutti a caccia…

  26. Scritto da verità fa male

    roby : dimenticavi anche architetto bonassoli assesore al turismo che ha fatto l’esame di stato a reggio calabria

  27. Scritto da fabio

    ma esiste ancora la Lega Nord? esiste un segretario che prende il pirovano e gli dice: dai bello ora dai le dimissioni da deputato e ti concentri sulla provincia di bergamo… poi magari torni a fare il deputato.
    a me sembra invece che la lega è diventata un insieme di potentati e di culi di pietra che pur di non lasciare Roma….

  28. Scritto da stefano

    Io ho votato Lega ma che cavolo combinano? No Pirovano cosi non va’ non si puo’ tenere il piede in due scarpe… roba da vecchia DC…
    RIMETTERSI IN CARREGGIATA SUBITO!!!!!!!

  29. Scritto da Don Camillo

    Il chiasso è molto, la tirata d’orecchi stà bene, che la lezione sia imparata, il biasimo che ne è conseguito è parecchio, ma signori finiamola lì! Quante volte è stato steso un velo pietoso su analoghe situazioni, su fatti compiuti anche da parlamentari di altri schieramenti??? La Lega non è avvezza a questi comportamenti, la Lega ha insegnato tanto agli altri, ma come spesso accade anche ai migliori, a volte, di commettere qualche stupidità! Tutto ciò non vuol dire che siano pessime persone

  30. Scritto da Berghem

    Dovrebbero vietare per legge i doppi incarichi e chi fa queste cose dovrebbe essere denunciato…in fondo si tratta di una frode allo stato!!!!

  31. Scritto da martina

    La Lega è nata e cresciuta sull slogan “Roma Ladrona: noi non siamo come loro!” Invece il problema non è tanto che Roma è ladrona, ma ladrone diventa chi ci arriva, avido di potere e ingordo di denaro. Sono pochi i politici che non approfittano del ruolo, e quelli della Lega, nonostante i proclami, sono esattamente come gli altri.

  32. Scritto da ivan

    eccoli quelli che non erano attaccate alle poltrone, fino a quando non le avevano.

  33. Scritto da ALTA VALLE

    POVERA LEGA!!!! SE I CANDIDATI LI SCEGLIESSERO I LEGHISTI E NON VI DIVIDERESTE ILE POLTRONE TRA DI VOI, CERTE COSE NON SAREBBERO MAI SUCCESSE!!! CHE DELUSIONE…SIETE UGUALI AGLI ALTRI!!!! ROMA LADRONA??? LAVATEVI LA BOCCA PRIMA DI PARLARE…W LA LEGA VERA.

  34. Scritto da AL

    MA SE POCHI GIORNI FA’ LO FACEVANO TUTTI, ANZI FACEVANO LA GARA, DX E SX CHI ERA PIU’ FURBO. ORA TUTTI, CON IL SIG MISIANI E C. CAPOFILA GRIDA ALLO SCANDALO E SONO DIVENTATI DEGLI ANGIOLETTI, MA FATEMI IL PIACERE.

  35. Scritto da Pullu

    A tutti i sinistroidi del blog…
    Ne riparliamo quando beccheranno uno della sinistra ..
    Tranquilli , prima o poi succede ….
    I pianisti ci sono sempre stati e sempre ci saranno..
    La verità è che i leghisti che comandano e che portano i soldi al Nord danno fastidio a tutti …
    Sintomatica è la pantomina di questi giorni riguardante il Partito del Sud . Gli hanno chiuso il rubinetto dei finanzimanti a pioggia e adesso cominciano a frignare ..
    BRAO NUNZIANTE , IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI ..

  36. Scritto da Matteo 1907

    Ma davvero voi leghisti che scrivete qui sotto vi meravigliate? ora dite di essere pentiti e delusi, intanto, però, ci avete rifilato Pirovano pr i prossimi 5 anni……..ma avete avuto le fette di salame sugli occhi o cosa fino ad oggi?!?!?! è talmente palese da tempo di che genere di persone sono sti potentati della Lega……….

  37. Scritto da fabio

    purtroppo si vota ancora il partito e non le persone per quello che sono e sanno.
    Pirovano è un danno per bergamo e i bergamaschi: adesso l’avete scelto e vi meritate di vederlo intascare i vostri soldi per arricchire se stesso.

  38. Scritto da l.b.

    Pirovano in provincia e parlamento, tua figlia sindaco, tuo genero assessore in provincia…veramente degni della vecchia DC!!! Vergogna…avete solo infangato il nome della Lega!!
    BOSSi devi buttarli fuori o perderai un sacco di consensi…compreso il mio!!

  39. Scritto da Marte

    ma Consiglio era sindaco o vicesindaco ?????

  40. Scritto da alpino

    brao Nunziante,brao Pirovano, il gatto e la volpe della bergamasca,
    torna Betù !

  41. Scritto da pier

    CHE VERGOGNA!! Bisognerebbe rimuoverli entrambi dalla poltrona su cui siedono. e questo sarebbe il nuovo presidente della provincia?? mandiamolo via immediatabente, da bergamasco mi sento tradito e mi vergogno!!

  42. Scritto da P

    DIMISSIONI E SCUSE SUBITO!! VERGOGNA,

  43. Scritto da mauro

    Nè destra nè sinistra…….tutti uguali…lega compresa….
    in italia non esiste il concetto della politica senza interessi…..
    Pirovano….figlia…..genero….adesso questa figuraccia……
    come la DC degli anni ottanta….
    complimenti italiani….complimenti……avanti così…..

  44. Scritto da P

    PER REDAZIONE: NON VI PIACE LA PAROLA “CHE SCHEFE”, NON MI SEMBRA COSI’ OFFENSIVA…O FORSE VI RODE????

  45. Scritto da Bobbisolo

    Pirovano non sei credibile. in poco meno di un mese ti sei svelato per quello che sei.

  46. Scritto da Stefano

    Spiace vedere che davvero non c’è
    il senso del bene e del male.
    Sig Pirovano, sig Consiglio, fate parte delle istituzioni: dimettetevi.

  47. Scritto da verde come il vom..

    dopo aver toccato l’apice “il leghismo” si tuffa verso il fondo…. assessori scelti fra i trombati, parenti sistemati, cavalli pazzi da (non) domare….. cosa li distingue ormai dalla vecchia e da loro odiata DC???
    altro che partito del territorio….
    Bergamo come Ceppaloni, Le lega come L’Udeur….

  48. Scritto da simone

    Bei tempi quando la Lega era contraria alle doppie cariche. Pirovano, nei C.d.A., Senatore della Repubblica, Assessore, Presidente della Provincia di Bergamo …

  49. Scritto da capitano

    ma il segretario della lega, invernizzi, non prende provvedimenti?
    ah no.. lui sta ancora spalmando la colla sulla poltrona in giunta a bergamo, dopo la trombata ad arcene..

  50. Scritto da w la lega.... quella vera!

    BOSSI fai un po’ di pulizia nel partito
    fanno tutti come vogliono
    siamo pieni di fighetti
    figli o parenti dei potenti
    la vera e cara lega a l’è mià chesta che!!!
    dom doca!!!

  51. Scritto da raso

    colui che portava il cartello di roma ladrona ha offeso la credibilità di tutti coloro che in provincia di bergamo (visto che li rappresenta)l’hanno votato(ci sono anchio e mi vergogno)adesso anche noi militanti dovremo guardarci negli occhi e capire se i “nostri a roma sono uguali agli “altri” saremmo peggio di loro caro PI…, dimettiti e rientra x terra

  52. Scritto da Carlo

    Pirovano vuole essere Presidente della Provincia ma non vuol rinunciare alla Camera. E quindi per non perdere il gettone di presenza fa votare un suo collega. Le solite vergogne italiche.
    Per non parlare che poi nomina assessore il fidanzato di sua figlia.
    Per non far torto a nessuno nomina pure assessore la fidanzata di Stucchi, suo collega al parlamento. E ‘ questa la trasparenza e la meritocrazia della Lega?

  53. Scritto da Alex

    Visto quello che sta succedendo si capisce perchè la Lega, quella dei Pirovano,dei Nunziante, dei Piccinini,degli Invernizzi ha espulso il
    dr. Rizzi non permettendogli di candidarsi x il 2^ mandato a sindaco di Albino. Le persone oneste non possono far parte di questa “combricola bergamasca” di furbastri e faccendieri. Gli elettori ad Albino hanno capito ed hanno votato, pur tappandosi il naso, il candidato di sx. Se non verranno “cacciati” Piccinini e compani il sacrifico di Rizzi è stato vano

  54. Scritto da raso

    sono un cittadino di stezzano adesso voglio vedere se l’ on.stucchi se la prende a cuore come si è preso tanto a cuore la patata dell’ex segretario comunale peraltro dimessosi evviva roma ladrona ai sig. leghisti andrà bene cosi tanto xloro una cosa quadrata se gli dicono che è rotonda ,dicono che è rotonda poveri c…..

  55. Scritto da Matteo

    il problema sta a monte, non è possibile che uno faccia il deputato il presidente e il lavoro privato!!! una cosa e basta!!! o uno o l’altro o se no a casa!!

  56. Scritto da IGLI

    d’accordo con alex e aggiungo i casi Mistri Aldegani Salvini…… VERGOGNA

  57. Scritto da ep

    ULTIME NOTIZIE-tutto il mondo e’ paese
    Bossi sta ricevendo forti pressioni da ambienti vicino al primo dei non eletti per chiedere le dimissioni di Pirovano.
    Bossi tentenna ma forse non decidera’….
    Speriamo lo tengano a Roma, piu’ lontano da bergamo e meglio e’…

  58. Scritto da MS

    http://www.camera.it/cartellecomuni/leg16/include/contenitore_dati.asp?deputato=d50128&tipopagina=&source=%2Fdeputatism%2F240%2Fdocumentoxml%2Easp&position=Deputati\La%20Scheda%20Personale&Pagina=/CartelleComuni/Leg16/Deputati/Composizione/SchedeDeputati/attNLAssemblea.asp?deputato=d50128&Tipo=IANL&Nominativo=PIROVANO%20Ettore
    ecco la scarsa attività del deputato Pirovano, Presidente della Provincia di Bergamo e Vice Presidente della Commissione Difesa della camera

  59. Scritto da Bob

    Bravo Pirovano.E’ la fine dei moralisti: quella di predicare bene e razzolare male.Viva la lega

  60. Scritto da karajan

    Ma che bravi questi leghisti, che pretendono di farsi vedere fuori dalle logiche “romane”.

  61. Scritto da Angelo

    Consiglio o Nunziante non si capisce quale sia il nome e il cognome devi dimetterti.

  62. Scritto da Democristiani

    Senza giri di parole: questi sono i democristiani di domani, anzi di oggi!

  63. Scritto da uno spettatore

    VERGOGNAAAAAAAAAAAAAAA

  64. Scritto da andrea

    diga amo ol voto la proxima olta
    … lui riscuote 2 volte e voi a casa in cassa integrazione …

  65. Scritto da Giglio

    Credevo di aver votato una persona onesta, ma purtroppo mi rendo conto che un signore che favorisce i suoi parenti per incarichi in provincia, prende due stipendi per fare il presidente di provincia che delega tutto e l’assenteista al senato, che fa votare al proprio posto l’unico leghista (di avellino :-))…non mi pare l’uomo che incarna gli ideali della lega. “Una lega di lotta e di governo”

  66. Scritto da Roby D.

    Altro che Roma Ladrona, LEGHISTI LADRONI. Dimettetevi se avte ancora un minimo di onore.

  67. Scritto da Bobbisolo

    Ma Pirovano non era senatore almeno fino a poco tempo fà? Scusate se sbaglio.

  68. Scritto da Schifata

    Nel perfetto stile leghista. I miei complimenti.

  69. Scritto da Marco Brembilla

    Mi stupisco dello stupore. Siamo solo all’inizio. Non ho mai capito questa legge sulle incompatibilità. Un Presidente di Provincia non ha il tempo materiale per far bene anche il Deputato. Lo stesso dicasi per Sindaci ecc….
    La giornata è di 24 ore per tutti e chi assume responsabilità pubbliche non può essere ovunque; finirà per far male questo e quello. Il discorso non vale solo per Pirovano; onestà impone che tutti coloro che sono nella sua posizione scelgano.

  70. Scritto da Matteo 1907

    In “Padania” a fare i padroni e i falsi difensori della gente, a Roma invece a fare i politicanti che loro stessi dicono a parole di contrastare. Ma ormai non è più una novità nemmeno questa purtroppo però la gente fa finta di nulla

  71. Scritto da Luisa R

    Vi sorprendete dei leghisti? E’ presto ve ne accorgerete. peggio dei vecchi democristiani. Imparagonabili direi.

  72. Scritto da ala barboni !!!

    i leghisti si stanno rivelando i peggiori personaggi politici, repressi per anni vogliono arraffare tutto e subito

  73. Scritto da INCAZZATA

    Che la notte porti le dimissioni di Pirovano e l’abolizione delle province !

  74. Scritto da leghistapentito

    Davvero mi sento preso in giro… credevo fino a ieri che noi della lega eravamo diversi ma davanti a comportamenti da “romani” matricolati non posso fare a meno di arrabbiarmi e sentirmi preso in giro.

  75. Scritto da DettoChiaro

    Arroganza, presuntuosità, criteri che neanche ai tempi di Cirino Pomicino. Lo scrivevo qualche giorno fa a commento delle nomine in provincia. Sperando che si trattasse di una debolezza temporanea. Invece operano proprio così. A proposito, anche dalle nomine per ABM sembrerebbe che usi lo schema “Cirino Pomicino” parenti-amici-vicini di casa.

  76. Scritto da ex elettore

    Che vergogna!
    Mi raccomando andate a votare

  77. Scritto da Alvise

    Che la notte porti consiglio a Pirovano

  78. Scritto da INCAZZATA

    Una monetina virtuale sulla testa di Pirovano

  79. Scritto da Gromel

    E poi dai, farsi ritirare la tessera da Fini…..non immagino quanto mi girerebbero le balle se capitasse a me…
    Comunque si è visto subito cosa si celava dietro il sorriso alla berlusca stampato sulla faccia di Pirovano in campagna elettorale…uno buono solo a lanciare slogan e intanto fare gli affari suoi, due stipendi per fare due mezzi lavori è un bel colpo eh!

  80. Scritto da marilena

    che vergogna! adesso pirovano dirà che lui non sapeva niente, è colpa di consiglio che consiglia male. Licenziati tutti e due, come succede nelle fabbriche se si viene scoperti a fare questi giochini. Roma ladrona con lega arraffona!

  81. Scritto da Shea

    Il gatto e la volpe stavolta sono stati presi con le mani nel sacco. Questa è una figuraccia che dimostra, una volta di più, la serietà e l’integrità morale di tanti nostri (?) rappresentanti in Parlamento. Questa volta la faccia l’hanno persa loro. Il prestigioso Presidente della Provincia ed il parlamentare albinese (si fa per dire) hanno combinato proprio un bel pasticcio. Speriamo non ne parli solo Bergamo News.

  82. Scritto da cs

    Poichè le istituzioni sono ormai ridotte in questa deplorevole condizione, tanto vale delegare il capogruppo (come già proposto autorevolmente) a votare per tutti i componenti del gruppo; i lavori parlamentari ne avrebbero un sicuro giovamento e i cittadini – evitando arrabbiature – ………pure!

  83. Scritto da a

    Nunziante Consiglio, il pianista, è nato ad Avellino????? A due passi da Napoli???? Ma…… Salvini… il napoletanofobo… lo sa????

  84. Scritto da ORSO45

    Quousque tandem abutere, Catilina, patientia nostra?
    Dimostrino di essere onesti i vertici leghisti e “licenzino in tronco” i due compari disonorevoli.
    Scommettiamo che faranno come il giunco che si piega al passare della tempesta ma poi ritorna ritto più di prima?
    Politici politicanti parolai e scorretti.

  85. Scritto da Roberto

    Posso immaginare che sia stato uno sbaglio come quello di avere sottoscritto il documento anti comprensorio sciistico

  86. Scritto da Claudio

    Adesso abbiamo capito come fa a lavorare ovunque Pirovano.

  87. Scritto da Una sporca faccenda

    Che Miseria, io ricordo quando Nunziante a squarcia gola urlava contro i furbastri di Roma ladrona, e il buon vecchio Pirovano…………….. noi siamo in cassa integrazione siamo costretti a stringere cinghia e vedi un pò che sporca faccenda, MA COSA INSEGNERANNO QUESTI HAI LORO FIGLI O NIPOTI,CON CHE CORAGGIO CERCHERANNO DI INSEGNARE L’EDUCAZIONE L’ONESTA’ IL RISPETTO E IL BUON SENSO….. VERGOGNA

  88. Scritto da DELUSA

    VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA

  89. Scritto da Ale

    Ma i leghisti cosa dicono di questa vicenda?

  90. Scritto da Leghista vero

    Mi spiace caro pirovano ma ora devi andare a casa da Roma.Resta in provincia e impegnati per 5 anni perche’ questa e’ peggio dei peggiri democristiani,Al Nunziante possiamo perdonarlo sicuramente la mente non e’ lui.Cmq da leghista ..Pirovano vergognati chiedi scusa ai padani che ti pagano lo stipendio.Gia’ che ci sei manda a casa anche il genero dalla provincia.

  91. Scritto da PADANO DOC

    A casa tutti e 2.Voi non siete Padani

  92. Scritto da leghista che ragiuna

    Da Padano vi dico che dovete dare l’esempio…fate voi minimo rimborsi con una beneficenza poi dai le dimissioni caro Pirovano.

  93. Scritto da un ex!

    ….roma ladrona?
    mai più lega.

  94. Scritto da Bossiano

    Cari COTA CALDEROLI MARONI ecc… qui bisogna fare qualcosa ne va dell’immagine della lega,ve lo dico da padano,Secondo voi quanti voti ci ha fatto perdere oggi il Pirovano?W Bossi

  95. Scritto da Bah

    Oh, ma gente, l’avete votato voi, eh -.-”

  96. Scritto da pm

    Dopo aver dato incarichi a tutti i parenti ci mancava pure questa figurona a livello nazionale – non c’è che dire, tanto di cappello…

  97. Scritto da Stefano

    Dimetti presidente

  98. Scritto da lele

    ah ah ah!!!

  99. Scritto da Damiano

    Ma bravi…
    Dopo che per decenni l’hanno fatto gli altri, con la faccia di bronzo di continuare pure a governare il Paese a colpi di queste mascalzonate, e nessuno mai si è stracciato le vesti, adesso tocca a loro.
    Come se fosse un’innocente marachella su cui riderci sopra…

  100. Scritto da corti-novis

    preso con il dito nella marmellata. Pirovano decidi cosa vuoi fare o il presidente o il parlamentare. e l’altro Nuziante licenziato dal parlamento. Se io timbro il cartellino per un’altro sono passibile di licenziamento ….dunque le regole devono valere per tutti

  101. Scritto da AV

    Dimissioni dei due deputati e denuncia di chi ha sostitutuito Pirovano per falso, falso in atto pubblico, sostituzione di persona.

  102. Scritto da liotat

    Poveri noi . Che figure !

  103. Scritto da FrancescoR

    Chissà se ora le sue obiezini di principio sull’utilizzo delle impronte digitali cadranno…