BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Pirovano: “Quanti soldi buttati” Pessina, Abm: “Ha ragione”

Il presidente della Provincia parla della bocciatura della centrale a biomasse a San Salvatore Telesino (Benevento), promossa dalla precedente amministrazione tramite la societ?? Vocem-Abm. Il presidente di Abm: "Reazione comprensibile, soldi da recuperare".

“Accompagnerò quella società ad una fine tranquilla, facendo in modo che non soffra troppo morendo e che la Provincia non debba soffrire troppo per lei”: il presidente della Provincia di Bergamo Ettore Pirovano commenta così le notizie giunte da Benevento il 23 luglio, dove la Regione Campania ha bocciato sonoramente il progetto di una centrale a Biomasse da realizzare a San Salvatore Telesino, proposto dalla società Vocem di Abm, quindi della Provincia di Bergamo. “Ho visto i conti: si stima una spesa di quasi quattro milioni e mezzo – dice il presidente Pirovano -. Due milioni e mezzo per l’acquisto del terreno a San Salvatore Telesino e altri due, circa, per la gestione della società e progetti vari. Sono costernato del fatto che i cittadini di Bergamo abbiano buttato via più di quattro milioni di euro. La società Vocem, gestita con le modalità di un’azienda privata, si muoveva però tramite fondi pubblici: io, e nemmeno la mia giunta, non avremmo mai immaginato di andare a fare un termovalorizzatore in Campania”.
Sulla definizione da dare all’impianto che Vocem – Abm avrebbe voluto realizzare c’è sempre stata discussione, soprattutto nel Beneventano: una centrale a biomasse, secondo la società proponente; semplicemente un inceneritore “mascherato” per molti comitati civici della zona. “Pochi giorni fa un sindaco di quella zona mi ha telefonato chiedendomi se potevo fare una dichiarazione con la quale sospendevo l’operazione Vocem prima di arrivare alla Conferenza dei Servizi. L’avrei fatto volentieri, ma non l’ho fatto per responsabilità: un atto del genere avrebbe potuto provocare un danno all’Amministrazione provinciale e ho atteso il responso secondo l’iter previsto. Io credo in definitiva che la Provincia di Bergamo sia a Bergamo, e non è un gioco di parole. A Benevento lasciamo amministrare i beneventani. E intanto facciamo in modo che Vocem non soffra troppo morendo”.
Alle parole di Ettore Pirovano ha reagito il presidente di Abm Vittorio Pessina, già senatore di Forza Italia: "Il presidente ha ragione, la sua reazione è comprensibilissima. Bisogna recuperare gli investimenti effettuati (leggi tutte le dichiarazioni)".

Sulla destra di ogni articolo vengono pubblicati articoli correlati

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da wwd

    La vicenda dimostra che la Provincia non solo è un ente inutile, ma che qualche volta è pure dannoso (solo per i cittadini ..ovviamente)

  2. Scritto da DettoChiaro

    Scusate, ma la maggior parte dei post sono slegati dal problema Vocem/partecipate. Cosa c’entrano la sinistra, gli immigrati, il referendum, etc. col problema di come una provincia spende i soldi con aziende sue?
    Penso che Pirovano abbia assolutamente ragione a “portare a morte indolore” Vocem, e forse altre. Per ureidacan: A2A è un colosso e sta sul mercato, è giusto investa ovunque. Le partecipate di BG sono perlopiù società fuori mercato, utili a sistemare gli amici. E’ un alta cosa.

  3. Scritto da ureidacan

    Beh, cosa significa che una società di capitali non deve operare sul mercato e a livello nazionale? Se è per questo A2A, partecipata dal Comune di Bergamo, sta costruendo la centrale di Acerra ed ha avuto in Campania altre commesse ultra milionarie. A Benevento è da tre anni che si discute su questa centrale. La decisione è solo incomprensibilmente negativa, in quanto la gente è stata spaventata.Io penso che la società possa chiedere un risarcimento alla Prov. di Benevento e al Comune di S.Salv.

  4. Scritto da Quanti soldi

    I soldi da rimpiangere sono quelli che servono per pagare i politici! Oltre a fare danni li pagano pure…….

  5. Scritto da ex elettore

    Anche io da cittadino bergamasco sono costernato dai 400 milioni di euro finiti nel nulla, sprecati per far fallire i referendum per l’abolizione della legge “porcata” voluta dalla Lega, e grazie alla Lega. Ma sono anche costernato anche per i soldi che il comune di Caravaggio ha dovuto sborsare grazie all’ex sindaco (251mila euro) e poteva anche andare peggio, perché il danno erariale è stato calcolato in oltre 628 mila euro, scontati del 60% per la scuola “libera” Padana!

  6. Scritto da Riccardo

    Ex elettore, sono d’accordo con te, soltanto sbagli per quello che è successo a Caravaggio. Il sig. Pirovano aveva finanziato una scuola padana per ben E. 650.0000 e la Corte dei Conti ha condannato Pirovano e la sua giunta a pagare al comune di Caravaggio solo E. 251.000!!!

  7. Scritto da Libero

    Io sono costernato per quanto fa Pirovano… nominare assessore il proprio genero, parlare bene di se stesso… ma se quando arriva in provincia saluta soltanto a chi vuole…

  8. Scritto da Girolamo

    Vediamo adesso come userà i soldi

  9. Scritto da mario59

    Signor Pirovano.. questa mi sembra un po’ la storiella della volpe che si rivolge all’uva…se Vocem era una spreco di denaro.. poteva portare alle cronache il problema prima che in campania venisse affossato… E quella del fidanzato di sua figlia nominato assessore, lascia sgomenti..sarebbe importante capire meglio come il giovane assessore, ha raggiunto l’incarico.

  10. Scritto da a.r.

    Io sono costernato per i vostri assurdi commenti…Guardate dentro i vostri partiti prima di giudicare. Se l’Italia va male il merito è vostro….Se la Vocem morirà il merito è vostro!

  11. Scritto da Stefano

    Quanto avete sprecato voi di destra per il referendum? Voi Lega avete fatto di tutto e di più per farlo fallire anzi che lasciare che la gente possa esprimere il proprio pensiero…. E su questo no dice niente Pirovano?

  12. Scritto da a.r.

    Dai avete avuto una percentuale di votanti del 16%….Ecco in quanti siete rimasti a voler esprimere il vostro pensiero!

  13. Scritto da walter

    la gente deve esprimere il propio pensiero?
    Certo..basta che la pensi come me!

  14. Scritto da marilena

    per a.r. insisti a sbeffeggiare chi non la pensa come te. Vuoi difendere l’indifendibile incolpando sempre la sinistra anche quando nessuno di chi fa i commenti è schierato. il nepotismo della lega è clamoroso, non si può negare: vedi bossi e figlio, vedi calderoli e amica, ecc. Quindi roma ladrona=lega furbona. ciao..

  15. Scritto da a.r.

    X marilena: Grande, cosi mi piaci!! Finalmente stai tirando fuori il carattere! Pensavo quasi tu fossi finta visto che avevi sempre e solo buone parole x tutti. Riuscirai a prendere sonno questa notte? Beh al massimo scendi a fare un giro in città che tanto di notte è piena dei tuoi cari amici immigrati e quindi ti daranno conforto

  16. Scritto da Pullu

    Forse qualcuno dimentica troppo facilmente che il referendum è stata una consultazione elettorale LIBERA , avvenuta in un paese democratico dove la gente ha scelto se andare a votare o meno
    Penso che NESSUNO sia stato obbligato a stare in casa o andare a votare da chicchessia.
    Pertanto è furi luogo parlare di 400 milioni di Euro soprecati !!
    Il referendum era da fare ? E’ stato fatto. Punto.

  17. Scritto da cuìn

    11, i cari amici fa piacere incontrarli, perché no? e che ne pensa del nepotismo della lega?

  18. Scritto da a.r.

    Caro Cuìn non credo si possa parlare di nepotismo visto che è stato scelto per le sue capacità. In questo contesto è un termine dispregiativo che non dovrebbe nemmeno essere utilizzato. Certo il caso è strano….ma prima di fare polemiche a priori vediamo che farà. Magari farà qualcosa di buono… X me potrebbe essere anche il fratello di Pirovano, non importa. Sono i risultati che contano.
    P.s. Io i cari amici spero proprio di non incontrarli… Speriamo che il dl sicurezza funzioni!

  19. Scritto da cuìn

    capacità? dall’intervista mica si capisce quali siano, si vedrà. se sono amici miei sono brave persone, problemi con le brave persone anche se immigrate?

  20. Scritto da a.r.

    Cuìn non voglio generalizzare…Ma su 10, 8 non sono brave persone. E’ la cronaca che lo dice, non io per partito preso. Fortunato tu che hai conosciuto le giuste persone.

  21. Scritto da marilena

    per a.r. ma tu quante persone immigrate conosci? prima di giudicare dovresti provare ad avvicinarle magari con un saluto come faccio sempre io quando le incontro per la strada: mi rispondono sempre con un sorriso. Per quanto riguarda pirovano, come dice un commento, non saluta, infatti basta guardare il suo viso per capire l’atteggiamento superbo e altezzoso di questo signore!?