BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sindacati e Riuniti: più sicurezza al cantiere dell’ospedale

I sindacati hanno incontrato la direzione generale dell’azienda Ospedali Riuniti di Bergamo per discutere di sicurezza sul lavoro, dopo la morte dell’operaio sardo Mario Soggiu, il 15 luglio scorso, nel cantiere del nuovo ospedale.

I sindacati (Cgil, Cisl e Uil)  hanno incontrato la direzione generale dell’azienda Ospedali Riuniti di Bergamo per discutere di sicurezza sul lavoro, dopo la morte dell’operaio sardo Mario Soggiu, il 15 luglio scorso, nel cantiere del nuovo ospedale.
Mentre si attende che la magistratura faccia luce sulle cause precise della morte, il confronto si è concentrato su una constatazione emersa dai rappresentanti sindacali, ma anche dalla direzione dei Riuniti e cioè che recentemente si è abbassata, al cantiere del nuovo ospedale, l’attenzione alla sicurezza: l’impegno per la prevenzione degli infortuni non è più così alto come quando il cantiere è stato attivato. Proprio partendo da questa constatazione si è deciso di stilare un verbale congiunto per rilanciare il tema, confermando la formazione e aumentando i controlli, spiega Martino Signori della segreteria provinciale della Cgil. E saranno i sindacalisti a svolgere il ruolo di garanti dell’applicazione del verbale. La prossima settimana dunque il verbale verrà redatto e sottoscritto dalle parti, poi si cercherà di applicarlo nel nome della sicurezza sul lavoro.
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.