BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Notte in aeroporto, Orio al Serio promosso

Come per il numero di imbarchi, ?? stata stilata una classifica anche per la comodit?? della notte trascorsa negli scali mondiali. I consigli dei passeggeri di Orio: "Le panchine sono in maglia metallica e il pavimento in cemento, ?? stato difficile, ma un paio di bottiglie di vino ci hanno aiutato".

Più informazioni su

Fino a qualche anno fa erano considerati barboni, guardati con disprezzo e anche un po’ di pietà. Ora è invece normale vedere accucciati sotto le panchine dell’aeroporto di Orio decine di passeggeri che trascorrono la notte svegliati dalla schiena dolorante e dall’incedere delle guardie notturne. Nel frattempo Orio ha qualche milione di passeggero in più, centinaia di voli e destinazioni, un Boeing via l’altro. E come per il numero di imbarchi, è stata stilata una classifica anche per la comodità della notte trascorsa negli scali mondiali. Orio non ha avuto abbastanza voti, sia negativi che positivi, per competere con il meglio e il peggio degli aeroporti, quindi è rimasto escluso dalla classifica. Ma qualche ospite notturno dello scalo bergamasco ha detto la sua sul sito www.sleepinginairports.net. "Bergamo è stata meglio di quanto mi aspettassi – scrive Roadie – non ci hanno cacciato. Si può uscire, fumare e usare la toilette. Un consiglio: se dovete trascorrere la notte in giro non fermatevi alla stazione centrale! Orio è molto meglio, però per dormire mettetevi abiti pesanti". 
Jon invece la butta sul ridere. "Le panchine erano in maglia metallica e il pavimento in cemento, è stato difficile, ma un paio di bottiglie di vino ci hanno aiutato. La cosa migliore però è che tutto il personale sembrava a scomparire dopo la mezzanotte, lasciando liberi di fumare, bere e giocare". Il pavimento di cemento non è apprezzato. "Per dormire in Orio al Serio avete bisogno di un sacco a pelo o di un airbed – consiglia Lucy -, perché il pavimento è di cemento e le sedie non sono sufficienti per tutte le persone che sono in ogni notte". Mentre qualcuno per andare sul sicuro "profana" addirittura la chiesa. "Se non avete problemi ad essere considerati sacrileghi, trovate rifugio nella chiesa".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da orestolo

    Ma chi ha scritto questa cosa ? per passare una notte a orio ( con tutti i servizi chiusi, spero i bagni aperti), dovete intontirvi con due bottiglie di vino, ma vi sembra una cosa normale ? forse è meglio vedere la classifica, non credete. Ciao

  2. Scritto da Ratto

    Orio fa talmente schifo che non è stato nemmeno inserito in classifica. E’ per questo forse che bisogna buttare giù litri i vino per riuscire a dormire. Mi sembra un ottimo consiglio.

  3. Scritto da opossum

    dato ke ho viaggiato e lo faccio tuttora,talvolta anche dormendo in aereoporto…..dico ke orio nn e’ peggio di molti altri aereoprti europei…anzi certi fanno proprio paura….