BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Di Pietro sospeso dall’ordine degli avvocati

Da sei giorni ?? diventata operativa, nei confronti di Antonio Di Pietro, leader dell'Italia dei valori, la sanzione inflittagli dall'Ordine degli avvocati di Bergamo che, per infrazione alla legge professionale, gli ha vietato di esercitare la difesa dal 16 luglio al prossimo 15 ottobre.

Più informazioni su

Da sei giorni è diventata operativa, nei confronti di Antonio Di Pietro, leader dell’Italia dei valori, la sanzione inflittagli dall’Ordine degli avvocati di Bergamo che, per infrazione alla legge professionale, gli ha vietato di esercitare la difesa dal 16 luglio al prossimo 15 ottobre. Il provvedimento "punitivo" è stato firmato lo scorso 7 luglio dal presidente e dal segretario dell’Ordine bergamasco, Ettore Tacchini e Alfredo De Liguoro.
All’ex pm di Mani pulite – che dopo l’uscita dalla magistratura non ha rinunciato a indossare la toga entrando nell’avvocatura – è stata contestata la violazione dell’articolo 51 del codice deontologico che vieta "’assunzione di incarico nei confronti di ex clienti". Il riferimento è al processo, svoltosi innanzi alla Corte d’Assise di Campobasso, nel quale Di Pietro era il legale di parte civile per l’omicidio – avvenuto nel 2002 – di Giuliana D’Ascenzo, una sua amica e compaesana di Montenero di Bisaccia. Sul banco degli imputati, il marito della vittima, Pasqualino Cianci, che lo stesso Di Pietro aveva in precedenza difeso. Fu Cianci a denunciare all’Ordine degli avvocati di Bergamo la violazione commessa dall’ex pm.
La sanzione a carico di Di Pietro è stata comunicata alle autorità giudiziarie del distretto di Brescia, a tutti i consigli degli ordini degli avvocati, alla Cassa nazionale forense e al Consiglio nazionale forense.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da anna

    domanda: scoprite che una delle persone che difendete in giudizio (parenti della vittima) e’ l’assassino di quella che per voi e’ la vostra amica uccisa..cosa fate?
    eh la regola dell’amicizia per difendere anche un assassino mi sembra un po’ assurda..ma mi rendo conto che da noi funziona cosi’..

  2. Scritto da wka

    non sono assolutamente berlusconiano.
    dipietro è il classico esempio di chi predica bene e razzola male

  3. Scritto da Antonio

    Al contenuto della poco nota sentenza assolutoria del Tribunake di Brescia si aggiunge questa perla ! Evviva l’Italia dei disvalori !

  4. Scritto da elisabasile

    wka un berlusconiano? Ah buona a sapersi sembrava un leghista.
    C’è chi risponde e chi è immune con decreti ad personam.

  5. Scritto da wka

    se fosse successo a berlusconi apriti cielo!!!!

  6. Scritto da level

    elisabasile il tuo un buon quesito.
    anna sorrida se sa dir rosanna

  7. Scritto da Gloria

    A me ride il cuore!!!! Dovrebbero comprargli l’abbecedario!!!

  8. Scritto da Odoacre Maria

    Il sig. di Pietro ha violato la deontologia professionale e l’ordine ha dovuto comminargli la sanzione. Non ci sono motivi politici. Ha fatto una grossa cavolata e paga le conseguenze. Solo che la sanzione è ridicola ed ininfluente.

  9. Scritto da Maverik

    E meno male che esiste l’Ordine degli avvocati
    Chi avrebbe sanzionato la gravissima infrazione di Di Pietro?
    L’Ordine degli avvocati di Bergamo ha fatto benissimo

  10. Scritto da daniele

    eh si, DBN.. l’ordine aveva proprio bisogno di pubblicità! così ora venderà un sacco di avvocati in più nei supermercati.!!

  11. Scritto da anna

    Chissa perchè proprio in quel periodo è stata comminata la sanzione.
    Forse perchè dal 1 Agosto al 15 Settembre vige la sospensione dei termini processuali e che quindi, salvo casi limitati, avvocati e magistrati sono in vacanza……………..?!

  12. Scritto da elisabasile

    anna hai confermato che dal 16 luglio al 1 agosto non vige.
    Notizie sulla Scuola S. della Magistratura di Bergamo?

  13. Scritto da pupo

    finalmente lo hanno sanizonato

  14. Scritto da marilena

    mi chiedo se era obbligatorio farlo per legge o se a discrezione dell’ordine. Qualcuno può rispondermi? grazie

  15. Scritto da DBN

    E’ SOLO UN FATTO POLITICO. DA PARTE DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI E’ PER FARSI PUBBLICITA’.

  16. Scritto da diego

    abolite gli ordini, servono sono a imporre limiti ai cittadini, s limitare il libero pensiero e la concorrenza del libero mercato ( ma il libero mercato è sempre per gli altri )