BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dalla nuova Villa Reale, 800 posti di lavoro in più

Con la creazione del Consorzio potrebbe svilupparsi un indotto turistico e commerciale importante. Questa la stima della Camera di Commercio brianzola

Più informazioni su

Con la Villa Reale ristrutturata e valorizzata in un anno si potranno creare più di 800 nuovi posti di lavoro, soprattutto nei settori della ricettività e del commercio, con il coinvolgimento di 300 tra nuove e imprese già esistenti. E sebbene la crisi, la Villa resta una delle principali attrazioni del territorio della Brianza, generando comunque un indotto di 70 milioni di Euro all’anno, contro i 73 milioni stimati prima delle attuali difficoltà. È quanto emerge da una stima realizzata dall’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Registro Imprese, Istat, Iulm, Ciset, Excelsior, Fipe-Confcommercio, Mercury.

L’indotto turistico della Villa Reale Sebbene la crisi, la Villa Reale resta una delle principali attrattive del territorio della Brianza, generando comunque un indotto di 70 milioni di Euro all’anno, distribuiti tra ricettività e ristorazione (oltre 42 milioni di Euro), shopping (oltre 16 milioni di Euro), trasporti (oltre 6 milioni di Euro) e altro (oltre 4 milioni).

I nuovi posti di lavoro generati con la Villa Reale ristrutturata E con la Villa ristrutturata e valorizzata, in un anno si potranno creare più di 800 nuovi posti di lavoro, con il coinvolgimento di 300 tra nuove e imprese già esistenti. Le figure professionali ricercate saranno soprattutto nei settori della ricettività e della ristorazione (382), dello shopping (290), dei trasporti (106). In particolare, grazie all’indotto generato dalla Villa Reale ristrutturata, saranno ricercati, tra le altre professioni, commessi e cassieri (135), cuochi, camerieri e baristi (92) e tecnici specializzati in marketing, vendita e distribuzione (44). E per la maggior parte dei profili richiesti sarà necessario il diploma (367).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.