BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alcolici esportati per finta, maxi evasione da 1 milione di euro

La truffa è stata scoperta dalla dogana di Bergamo: un'azienda orobica fingeva di esportare bevande alcoliche all'estero, poi li immetteva sul mercato senza il pagamento dell'accisa.

Più informazioni su

I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bergamo hanno accertato un’evasione di accisa per oltre un milione di euro e di IVA afferente per oltre 200 mila euro nel settore della produzione e del commercio di alcol etilico e di prodotti alcolici.
Le indagini, effettuate con l’utilizzo delle banche dati dell’Agenzia delle Dogane e con il coinvolgimento della Sezione Operativa Territoriale di Ponte Chiasso, del Centro di Cooperazione di Polizia e della Dogana di Chiasso, hanno permesso di ottenere le prove del meccanismo fraudolento messo in atto.
La società coinvolta, titolare di un deposito fiscale di alcol in ambito provinciale, aveva effettuato nel corso degli ultimi anni numerose esportazioni risultate fittizie di alcool e di bevande alcoliche, presentando documentazione commerciale e doganale falsificata. I prodotti, esportati solo sulla carta, venivano immessi in consumo in modo fraudolento e senza il pagamento dell’accisa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.