BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nessuna restrizione per chi vola “Allarme ingiustificato”

Mentre l'Inghilterra non fa volare chi manifesta i sintomi, l'Italia non adotta particolari misure per contrastare la diffusione del virus. Anche a Orio, nonostante i tanti voli per Londra e dintorni, non si segnalano misure particolari.

Più informazioni su

L’allarme influenza suina per ora non tocca l’Italia e i suoi scali aeroportuali. Fino a nuovo ordine, restano in vigore le disposizioni ministeriali, che prevedono la segnalazione di casi sospetti da parte del personale di volo o di terra delle compagnie. Mentre in Gran Bretagna Virgin e British Airways non fanno volare chi manifesta i sintomi influenzali, in Italia non sono state applicate restrizioni particolari, visto che il nostro paese non è considerato dall’Oms tra quelli a maggior rischio di contagio. Anche a Orio, collegato da numerosi volti con Londra e il Regno Unito, non si segnalano accorgimenti particolari: i viaggiatori vanno e vengono da Oltre Manica come se nulla fosse. Il Ministero del Welfare Maurizio Sacconi ha d’altronde sottolineato oggi che riguardo all’influenza A si sono fatti troppi "allarmismi ingiustificati".
"Si deve mantenere alta la guardia nel monitoraggio, ma contemporaneamente mantenere una corretta lettura di ciò che sta accadendo – sottolinea Sacconi – E’ un’influenza al di sotto di quelle che abbiamo sempre conosciuto nella stagionalità. Ogni allarmismo è quindi davvero ingiustificato. Vale la regola banale ma sempre buona: né sopravvalutare, né sottovalutare".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.