BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Influenza suina, stop agli imbarchi per i sospetti malati

Le compagnie aeree britanniche stanno vietando l'imbarco a passeggeri che mostrano sospetti sintomi di influenza A. Lo hanno confermato la British Airways e la Virgin Atlantic al Sunday Times.

Più informazioni su

Le compagnie aeree britanniche stanno vietando l’imbarco a passeggeri che mostrano sospetti sintomi di influenza A. Lo hanno confermato la British Airways e la Virgin Atlantic al Sunday Times, spiegando che il divieto è scattato a partire da questo week end. Un portavoce della British ha reso noto che già diversi passeggeri sono stati rimandati indietro al momento del check-in perchè manifestavano sintomi dell’infezione. La misura è entrata in vigore ad Heatrow ed agli altri principali aeroporto britannici, scrive ancora il domenicale del Times ricordando come in alcuni paesi siano state adottate precauzioni simili, come in Tailandia e Cina dove sono stati installati anche dei particolari scanner termici per identificare i passeggeri con la febbre. «Il nostro staff è stato addestrato a controllare se qualcuno presenta i sintomi dell’influenza suina o altre malattie contagiose – ha spiegato il portavoce della British – ed in questo caso chiamano un medico che comunica alla persona che non è in grado di viaggiare». «Il consiglio per chiunque con la febbre suina è che non dovrebbe viaggiare ed aspettare di guarire» ricara la dose il portavoce della Virgin Atlantic. L’associazione degli assicuratori britannici garantiscono che i voli ed i pacchetti vacanza cancellati per questa ragione saranno coperti dalle normali assicurazioni di viaggio.

Influenza suina, studenti bergamaschi sotto osservazione in Inghilterra

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.