BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Convegno sulla crisi e le le cooperative

Dare una risposta ai soci lavoratori colpiti dalla crisi economica: è in quest’ottica che Confcooperative Bergamo organizza il seminario “Crisi aziendali: ammortizzatori sociali e accordi aziendali a sostegno dell’impiego”.

Più informazioni su

Dare una risposta ai soci lavoratori colpiti dalla crisi economica: è in quest’ottica che Confcooperative Bergamo organizza il seminario “Crisi aziendali: ammortizzatori sociali e accordi aziendali a sostegno dell’impiego” in programma martedì 21 luglio dalle 14 alle 17 nella sede di via Serassi. Il seminario sarà l’occasione per spiegare ai soci le ultime novità in tema di sostegno al reddito ai lavoratori.
L’apertura dei lavori è alle 14 con il saluto del presidente di Confcooperative Bergamo Sergio Bonetti. Seguirà l’intervento di Gianfausto Zanoni, di Unicaf Cooperative, sulla gestione dell’art. 6 legge 142/2001 in materia di legislazione cooperativistica inerente il piano di crisi nelle cooperative di lavoro e in quelle sociali. Alle 15.30, Giuseppe Guerini, Segretario generale Confcooperative Bergamo, illustrerà il ruolo degli ammortizzatori sociali, dalla Cassa integrazione guadagni ordinaria a quella straordinaria e in deroga. Al seminario parteciperà anche la Provincia di Bergamo: Lucia Marsella, dirigente del settore Istruzione, formazione e lavoro farà il quadro della situazione sul ruolo e sulle competenze dell’ente provinciale in tema di politiche attive del lavoro.
A conclusione dei lavori, Pieralberto Cangelli, direttore di Confcooperative Bergamo, illustrerà la bozza di delibera per l’approvazione del piano di crisi per le società cooperative e la modifica del regolamento in essere
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.