BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Milano in musica: cinquanta eventi per contaminare

Si svolgerà la prossima settimana, dal 21 al 24, la manifestazione dedicata a band e artisti emergenti che si esibiranno in diversi punti del capoluogo

Più informazioni su

Cinquanta appuntamenti gratuiti concentrati in quattro serate, per far conoscere la propria musica e contaminare la città con arte, cultura e nuove idee e prendersi uno spazio, oltre che nella rete dove vanno fortissimo, anche nell’estate milanese. È l’opportunità per i giovani offerta da “Milano in Musica”, manifestazione giunta alla sesta edizione che da martedì 21 a venerdì 24 luglio proporrà in diversi luoghi della città, a partire da via Beltrami il meglio degli artisti e delle band giovanili emergenti, con concerti live fino alle 23,30, anteprime discografiche, rassegne video, incontri in gallerie d’arte. La manifestazione è realizzata dalla associazione culturale Milano in Musica ed è patrocinata dal Comune di Milano e dalla Regione Lombardia. Alla presentazione dell’iniziativa sono intervenuti oggi Francesco Caprini, presidente dell’associazione, Max Brigante dell’emittente televisiva Rock TV, il discografico Alessandro Cesqui e l’assessore allo Sport e Tempo libero Alan Rizzi.
 
Sede principale della rassegna sarà via Beltrami nei pressi del Castello Sforzesco, luogo indicato per i concerti live dove si esibiranno gruppi musicali rappresentanti delle realtà emergenti milanesi. Le proposte varieranno dall’hip hop degli OBC SLIM alla canzone d’autore di Stefano Tessadri e Guido Foddis, dal rock folk di Zibba & Almalibre, al pop dei Maripensa, Audiorama, Invitro, Tao e altri.
 
Il programma della manifestazione prevede incontri, dibattiti, anteprime discografiche ed esposizioni artistiche alla presenza di giornalisti e operatori del settore musicale, all’interno di locali usualmente frequentati dai giovani milanesi come Le Scimmie, Legend 54, Blues House e altri spazi indicati per promuovere giovani artisti prodotti da etichette discografiche indipendenti milanesi, tra cui Manialto, Irma Records e Terzo Millennio. Per la parte dedicata all’arte, nelle gallerie Artificio Lab, Ca’ de Fra’ e Aus 18-Obraz i giovani artisti saranno invitati a esporre opere originali, nello spirito della contaminazione culturale e della rappresentazione del contemporaneo e dell’attualità. Milano in Musica è anche un sito internet, www.milanoinmusic.it visitato nel 2008 da oltre 150.000 persone.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.