BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Attraversa l’A4 a piedi, immigrato travolto e ucciso video

Un immigrato marocchino di 45 anni, che viveva a Verona, ?? stato travolto e ucciso dall'auto di una famiglia americana mentre attraversava, per cause ancora da accertare, la carreggiata dell'A4 in direzione di Milano, all'altezza dell'aeroporto di Orio. Autostrada chiusa un paio d'ore.

Più informazioni su

Tragedia in A4 nella notte tra il 16 e il 17 luglio. Un immigrato marocchino residente a Verona ha  attraversato a piedi una carreggiata autostradale ed è stato travolto in pieno dall’auto (nella foto) sulla quale viaggiava una famiglia statunitense: l’uomo, dilaniato nell’impatto, è morto sul colpo. Ferite lievi per madre, padre e figlioletta americana.
Il tragico incidente è accaduto a mezzanotte e mezza. Secondo una prima ricostruzione della Polizia stradale di Seriate l’immigrato marocchino, Abdelouad Tamiri, 45 anni, regolare e con casa a Verona, era rimasto coinvolto in un lieve incidente poco prima, sempre nella zona dell’aeroporto di Orio, sulla carreggiata in direzione di Milano. Aveva quindi abbandonato la sua auto e si era incamminato sulla corsia d’emergenza. Forse, ma la circostanza è ancora da accertare, aveva anche chiamato un amico o un parente per farsi venire a prendere.
Resta però da capire perchè, attorno alle 0,30, l’immigrato abbia tentato di attraversare la carreggiata per Milano, partendo dalla corsia d’emergenza nei pressi della strada per l’aeroporto. Abdelouad Tamiri ha quasi raggiunto la terza corsia, era a pochi metri dal new jersey che fa da spartitraffico tra le due carreggiate. Ma proprio in quel momento è stato travolto dalla Opel Corsa sulla quale viaggiava la famiglia americana, probabilmente in vacanza.
Un impatto violento: il corpo dell’immigrato è uscito dilaniato dallo scontro, con amputazioni in più punti. Il conducente della Corsa ha perso totalmente il controllo della vettura, che ha attraversato tutta la carreggiata, si è scontrata con il guard rail della corsia d’emergenza e si è ribaltata uscendo dall’autostrada e finendo la sua corsa sulla strada al servizio dell’aeroporto.
Lievi ferite per le tre persone a bordo, che sono state curate all’ospedale Bolognini di Seriate: 20 giorni per il padre, conducente, 7 per la madre e uno per la bambina piccola.
Altri automobilisti hanno chiamato immediatamente il 113 e il 118. La polizia stradale di Seriate, competente in autostrada, è intervenuta con più pattuglie: per permettere i soccorsi e i primi rilievi la carreggiata per Milano è stata chiusa, per almeno due ore. Poi parzialmente riaperta. La circolazione è tornata alla norma solo alle quattro del mattino.

Più informazioni su

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.