BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Edgar Osvaldo Barreto, tanti auguri all’ultimo arrivato

L'Atalanta ha presentato domenica a Zingonia il suo ultimo acquisto, forse il pi?? prestigioso: si tratta del paraguayano Edgar Barreto, 25 anni proprio oggi, in arrivo dalla Reggina.

Più informazioni su

Non parla ancora bene l’italiano, ma ha già dimostrato anche sui campi della nostra penisola il suo valore. L’ultimo arrivato in casa nerazzurra, forse il nome più prestigioso della campagna acquisti di quest’anno insieme a quello di Robert Acquafresca, si chiama Edgar Osvaldo Barreto.
Centrocampista di sostanza, ma anche di buone qualità, il paraguayano arriva a Bergamo dopo due stagioni molto positive con la maglia amaranto della Reggina, grazie alle quali si è guadagnato le attenzioni di mezza serie a. Tra queste squadre anche l’Atalanta, che è riuscita ha sbaragliare la concorrenza anche di formazioni più quotate (Fiorentina su tutte), e domenica al raduno di Zingonia ha potuto presentare il suo nuovo mediano.
Col suo stentato italiano, reso più simpatico dalla cadenza sudamericana,  ci ha raccontato le sue prime impressioni da nerazzurro: "Sono qui solo da un paio di giorni, ma ho già potuto capire la serietà e la grande organizzazione di questa squadra. Mi volevano diverse formazioni di serie A, ma l’Atalanta si è dimostrata la più incisiva fin da subito, e quindi alla fine ho scelto Bergamo".
25 anni compiuti proprio oggi, Edgar festeggerà il suo primo compleanno in nerazzurro sui monti del Trentino. "Fortunatamente, sono arrivato giusto in tempo per l’inizio del ritiro. In  questo modo potrò allenarmi fin da subito con i mie nuovi compagni, e integrarmi nel modo migliore. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare sul campo. Ci aspetta un periodo duro, e dovremo affrontarlo con il massimo impegno, per non farci trovare impreparati all’inizio delle partite ufficiali".
I sudamericani a Bergamo hanno sempre avuto un trattamento speciale da parte dei tifosi. Il paraguayano, ha già avuto un primo assaggio del calore della sua nuova tifoseria sabato sera, quando è stato ospite insieme ad alcuni compagni alla festa della Dea. "Non ho mai visto nella mia carriera dei tifosi che mi hanno accolto cosi bene. Sembrano molto legati alla squadra da quanto ho visto, e sono sicuro che anche in campo ci potranno dare una grossa mano".
Può già vantare 44 presenze nella nazionale del suo paese, impreziosite da due reti. In Italia invece conta fino ad ora 68 partite, con la maglia della Reggina, Ha segnato anche cinque gol, il primo dei quali proprio al Comunale contro Atalanta, ironia del destino. . Bienvenido Edgar, e tanti auguri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da FanDiPaloschi

    Vai Barreto! Vai Paloschi che sei un figo!!