BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Albinoleffe, ecco i magnifici sette acquisti seriani

I magnifici sette acquisti dell'Albinoleffe, che l'anno prossimo guarda caso disputer?? la settima stagione consecutiva nella serie cadetta, sono stati presentati a Zanica.

Più informazioni su

Daniel Offredi (Pro Sesto), Stefano Layeni (Prato) e Paolo Branduani (Colognese, scuola Inter), portieri. Gigi Sala e Matteo Piccinni, colonne di granito per la difesa dall’Udinese. Michael Cia, il clone di Nedved per il centrocampo, e Dario Bergamelli, altro difensore alto, in compartecipazione dall’Atalanta nell’affare che ha portato in nerazzurro Nick Madonna. Sono i magnifici sette (ma altri due sono in arrivo), i nuovi moschettieri che l’AlbinoLeffe calerà come asso nella manica nella partita a poker del settimo campionato consecutivo in serie B.
Aladino Valoti, direttore sportivo, è soddisfatto del calciomercato: “Un rinnovamento nel segno della nostra politica tradizionale: abbiamo guardato alle ragioni del bilancio puntando sull’innesto di forze fresche. Il solco è già stato tracciato l’anno scorso: una società come l’AlbinoLeffe deve saper vivere di scommesse, pescando in giro per l’Italia elementi validi e con un futuro davanti”. Gli fa eco il direttore generale Nicola Bignotti : “Prossimamente chiuderemo il mercato con un paio di acquisti mirati. Lo scopo è ringiovanire la squadra in campo e fuori: struttura organizzativa e staff tecnico sono stati potenziati”. Ed è ancora l’ex compagno al Piacenza di mister Mindo Madonna, ora uomo-mercato della Celeste, a fare i nomi dei due che si aggregheranno ai compagni nel ritiro di Bormio (dal 17 al 31 luglio): “E’ stato già raggiunto l’accordo con Valerio Foglio del Vicenza – precisa Valoti -, un ragazzo che prenderà il posto di Renzetti (tornato al Genoa, ndr) come esterno basso a sinistra. A rinforzare la mediana, invece, arriverà il finlandese Mehmet Hetemaj dal Panionios: centrale di quantità e di peso, 1.85 (dovrebbe sbarcare in Italia mercoledì mattina, ndr), è nazionale Under 21. Non c’è un vero regista dopo l’addio di Carobbio? C’è anche un certo Geroni in rosa…”.
Luigi Sala, ex atalantino, con i suoi 35 anni garantirà il quid di esperienza in più per fare da chioccia a un gruppo di ragazzini terribili: “Ho giocato poco in A nella stagione appena conclusa, ma sono pronto a scendere di categoria per aderire al progetto dell’AlbinoLeffe. Vivo a Monza, sono vicino a casa mia e ho accettato con entusiasmo l’offerta dei dirigenti. Un’avventura che mi affascina: tornare da queste parti è un piacere”. E i movimenti in uscita? Ruopolo è sulla bocca di tutti, ma alla smentita ci pensa il patron Gianfranco Andreoletti: “I giornali la sparano grossa, nessuno della società ha mai parlato in tal senso. Sono le solite voci: se e quando si concretizzerà qualcosa, ve lo faremo sapere. Intanto ci tengo a far sapere che come al solito siamo stati oculati e saggi nel comprare i giocatori: almeno un paio di elementi interessanti per reparto. Continuiamo orgogliosamente sulla nostra strada”.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da tamtam

    vai Dario (Albinese vero) che l’anno prossimo ti vogliamo vedere in una squadra di serie A…. buona fortuna

  2. Scritto da Ornito Rinco

    bene bravi bis… e poi se la prendono con Andreoletti perchè aderisce alla tessera del tifoso, pensando che ce l’abbia con gli ultrà
    questi sanno spendere, lavorano e tirano dritto. tanto di cappello da un lavoratore seriano