BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Saldo attivo delle imprese nella prima metà del 2009

È la sostanziale crescita del comparto dei servizi a permettere il segno positivo del saldo tra iscrizioni e cessazioni di aziende

Più informazioni su

La crisi c’è ma il sistema tiene. Almeno in questo primo scorcio del 2009 il saldo delle imprese di Mantova tra iscrizioni e cessazioni è di + 98 unità, con un tasso di sviluppo che torna ad essere positivo (+0,23%) anche se al di sotto del dato regionale (+0,51) e di quello nazionale (+0,46).

Sia le aperture, sia le chiusure hanno subito una frenata rispetto al periodo precedente (queste ultime in misura decisamente maggiore: -52% rispetto al trimestre precedente) portando la consistenza delle imprese mantovane a quota 42.554. Il calo delle cessazioni può essere letto come un segno di fiducia da parte delle imprese che decidono di continuare a rimanere sul mercato nonostante la crisi che sta investendo la nostra economia.
 

Da un punto di vista settoriale è il comparto dei servizi che porta la provincia di Mantova ad ottenere un risultato favorevole: gli alberghi e ristoranti (+2,0%), il terziario (+0,8%), il commercio (+0,7%), i servizi alle persone e i trasporti (+0,5%). Mentre l’agricoltura (-0,1%) e le costruzioni (-0,7%) subiscono un calo rispetto al trimestre precedente e le attività manifatturiere si mantengono stabili.
Le province lombarde e quelle limitrofe vedono tutte incrementare la consistenza delle loro imprese (solo Parma mostra una situazione leggermente negativa:
-0,07%). Como si classifica al primo posto (+0,69%), seguita da Brescia (+0,64%) e da Milano (+0,60%).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.