BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Concerto di Madonna: ecco come spostarsi in città

Per il concerto della pop star del 14 luglio a San Siro il Comune ha elaborato un d’intervento per favorire la viabilità. Ecco orari del trasporto pubblico e parcheggi

Più informazioni su

“Anche in occasione del concerto di Madonna, il Comune ha elaborato un piano d’intervento per favorire l’uso del trasporto pubblico, appositamente potenziato, e lasciare l’auto nei parcheggi di interscambio che saranno collegati allo stadio con un servizio navetta gratuito”. Lo ha annunciato oggi l’assessore alla Mobilità, Trasporti e Ambiente Edoardo Croci.
Per il concerto di Madonna di domani è previsto l’arrivo di circa 70 mila fans.

Per far fronte alla richiesta di mobilità il Comune ha previsto il potenziamento dei mezzi pubblici mettendo a disposizione:
• 7.000 posti in più con il prolungamento dell’orario notturno della linea 1 della metropolitana che effettuerà la sua ultima partenza da Lotto all’1.10,
• 12 vetture aggiuntive, sulla linea 16 – Duomo/De Angeli – Stadio, e 4 sulla filoviaira 90/91 Stazione centrale – Lotto.

Chi arriva in auto avrà a disposizione, al costo fisso di 2,60 euro, i parcheggi di interscambio di Molino Dorino, Bisceglie e Lampugnano che insieme hanno una capacità complessiva di 5.300 posti auto.
Nei pressi dello stadio si potrà inoltre usufruire del parcheggio San Leonardo di 400 posti e del parcheggio di San Carlo di altri 1.400.

L’informazione sulla localizzazione dei parcheggi verrà fornita tramite pannelli mobili a messaggio variabile e fisso collocati in città e lungo le tangenziali, grazie alla collaborazione offerta dalla società Serravalle.

E’ previsto un servizio navetta gratuito di collegamento tra i parcheggi di
di Molino Dorino, San Leonardo e Bisceglie e lo stadio.

Per migliorare il flusso e deflusso del traffico nei pressi dello stadio, non sarà consentito l’accesso degli autoveicoli ai parcheggi di via Tesio (esclusi i bus muniti di pass), via Achille (a eccezione dei veicoli per il trasporto di disabili o per quelli di servizio muniti di apposito pass) e ai parcheggi di piazzale dello Sport.

Sarà consentito, fino ad esaurimento posti, il parcheggio a pagamento nell’area compresa tra via Harar e via Tesio, dove sono a disposizione circa 800 posti. I tagliandi per la sosta potranno essere acquistati preventivamente presso le rivendite situate in via Novara, via Centauro e Lotto.
Inoltre sarà istituita la sosta a pagamento (5,40 euro complessivi) su viale Caprilli (circa 400 posti auto).

I vigili provvederanno a indirizzare i flussi tramite presidi fissi e mobili.

Dalle ore 10.00 fino al termine del concerto sarà vietato l’accesso alle seguenti vie:
• viale Caprilli, dall’intersezione con piazzale dello Sport in direzione di via Achille;
• via dei Piccolomini, da via Rospigliosi in direzione di via Achille;
• via Federico Tesio, dall’intersezione con via Harar in direzione di via Achille;
• via Patroclo, carreggiata laterale numeri dispari dal civico 19 in direzione di via Tesio;
• via Fetonte per i veicoli provenienti da via Del centauro, all’altezza di via Pegaso.

Tutte le informazioni sui servizi di trasporto pubblico e sulla viabilità sono disponibili anche sul sito www.comune.milano.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.