BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Senegalese aguzzino violenta una badante

L'immigrato africano abusava di una bielorussa sotto la minaccia di rivelare alla polizia il suo status. Alla fine la donna ha rivelato tutto a un'amica, che ha chiamato il 113. L'aguzzino è stato arrestato.

Più informazioni su

Lui, un senegalese regolare di 25 anni, aveva avvicinato e conosciuto quella attraente badante bielorussa di 44 anni. All’inizio sembrava una storia come tante, arrivata a spezzare la solitudine di entrambi. Sbocciata a Ponteranica, dove entrambi risiedono. Ma poi lui le aveva reso la vita un inferno. Pretendeva continui rapporti sessuali, arrivando anche a minacciarla con un coltello. Se non cedi, le diceva, chiamo la polizia a le racconto che sei clandestina. Un ricatto ancora più odioso dopo le novità legislative degli ultimi giorni. Perché lei, che si guadagna da vivere accudendo un 80enne di Ponteranica, temendo di essere cacciata dall’Italia, taceva e subiva. Finché alla fine, a chiamare il 113 è stata un’amica della vittima, cui la donna aveva confessato tutto in lacrime. La polizia si è presentata a casa dell’aguzzino nella tarda mattinata di domenica e lo ha sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per violenza sessuale aggravata e continuata. A incastrarlo, il segno di un morso sul braccio rifilatogli dalla vittima in un disperato tentativo di sfuggire all’ennesima violenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.