BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Via al summit dei grandi del mondo

Il vertice riunirà gli otto leader nella caserma di coppito. Il secondo giorno sarà allargato a Cina, India, Brasile, Messico e Sudafrica, oltre all'Egitto. Oggi Obama in visita al Quirinale darà il via

Più informazioni su

Barack e Michelle Obama sono già sbarcati dall’Air Force One presidenziale insieme alle loro figlie. La famiglia incontrerà ora il Presidente Giorgio Napolitano e la moglie al Quirinale.
Dopo l’incontro il Presidente americano raggiungerà L’Aquila, mentre Michelle Obama rimarrà insieme alle figlie a Roma con le altre first lady.
Intanto alle 10 Silvio Berlusconi è arrivato all caserma di Coppito (a sinistra nella foto), dove si svolgerà il summit, e alle 11 ha visitato Onna, il paese raso al suolo dal terremoto, insieme alla cancelliera tedesca Angela Merkel.
I lavori inizieranno alle 13  con un pranzo di lavoro in cui saranno discussi i temi dell’economia globale. La prima delle tre giornate di lavoro è ristretta ai leader degli Otto Grandi (Italia, Canada, Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Russia e Stati Uniti) più il presidente della Commissione europea, Josè Manuel Barroso e il premier svedese e presidente di turno dell’Ue, Fredrik Reinfeldt.
Dalle 15.30 alle 19.30 è in programma una sessione sui temi globali: cambiamenti climatici, aiuti e sviluppo, sicurezza alimentare.
Alle 20.30 la cena sui temi dell’attualità internazionale. Nella seconda giornata le porte del summit saranno invece aperte al G14, composto dai leader del G8 più Cina, India, Brasile, Messico e Sudafrica, oltre all’Egitto, scelto per la sua importanza strategica per i Paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente.
Infine, il terzo giorno sarà dedicato all’Africa e a tutte le crisi mondiali più acute da quella mediorientale all’Afghanistan, dal Pakistan (che, ricorda Berlusconi, «ha 60 bombe atomiche»), alla Corea del Nord e, soprattutto all’Iran.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.