BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spende 2 mila euro con la carta di credito della cliente

Una commessa 31enne si è "dimenticata" di restituire la carta a una cliente che aveva appena fatto acquisti nel suo negozio. Poi è andata a far shopping a sua volta. E' stata denunciata dai carabinieri.

Più informazioni su

Quando si dice che l’occasione fa l’uomo ladro. In questo caso, vittima del proverbio è stata per meglio dire una commessa dell’Oriocenter, che sabato ha approfittato della confusione del primo giorno di saldi per mettere a segno un bel colpo.
Quando una cliente le ha consegnato la carta di credito per pagare i suoi acquisti, ha pensato bene di non restituirgliela con documenti e scontrino. La donna, una 44enne di Bergamo, se ne è andata senza rendersene conto, mentre la venditrice si è assentata dal suo posto ed è andata a far shopping a sua volta con la carta altrui. Prima che la legittima titolare si accorgesse di non averla più in tasca, la commessa ha infatti comprato nell’ordine un braccialetto di brillanti per 1720 euro, una borsa da 159 euro e un paio di pantaloncini short da 45 euro. Tutto sembrava esser filato liscio, anche perché nel gran caos del primo giorno di saldi nessuno si è sognato di chiedere alla furbona i documenti d’identità, forse perché conosciuta dalle colleghe.
Ma quando si è vista recapitare un sms che la avvisava dell’acquisto di 1720 euro, la derubata ha bloccato la carta e ha sporto denuncia ai carabinieri. Dopo una rapida indagine, grazie alla testimonianza dei negozianti dove erano stati fatti gli illeciti acquisti, i militari hanno identificato la commessa. Raggiunta maryedì in negozio, ha prima negato e poi ammesso le sue responsabilità. Trentunenne di Bergamo, è stata denunciata per sostituzione di persona e utilizzo indebito di carta di credito.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.