BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Smantelleranno il lavoro di Bruni”

Il consigliere regionale dei Verdi Marcello Saponaro contesta le scelte annunciate dall'assessore alla Mobilità Gianfranco Ceci nell'intervista a Bergamonews.

Più informazioni su

Smantelleranno il meglio della precedente amministrazione, a cominciare dalle piste ciclabili che Bruni aveva costruito in città e che qualunque amministratore, a prescindere dal colore politico, che ha a cuore la mobilità e la sicurezza dei suoi cittadini invece dovrebbe implementare e completare. La città non è e non deve diventare solo delle automobili: più ciclabili e il bike sharing avevano l’obiettivo di riservare un sempre maggiore spazio alla mobilità su due ruote e a incentivare al massimo il trasposto dolce delle persone da un punto all’altro della città. Le due piste prescelte per l’atto dimostrativo dello smantellamento di Ceci peraltro non si capisce che fastidio diano: si trovano, rispettivamente, in un percorso ciclopedonale come accade in decine di altri centri cittadini, laddove manca spazio per separarle, e su viali di grossa percorrenza, da sempre i più pericolosi per le bici. L’idea di città che emerge dalle prime uscite del duo Ceci-Tentorio non ha nulla di europeo né di sostenibile. Sulla mobilità il neosindaco ha ingranato la marcia indietro. 

Marcello Saponaro
,
consigliere regionale dei Verdi

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da @marcello saponaro

    invece di spendere i soldi per fare politica in televisione il mercoledi utilizza quei fondi per la cura del verde,per togliere gli adesivi dai cartelli stradali con cui avete fatto campagna elettorale,per far pulire i muri della città dai vostri amici (centri sociali)……cominciate ad essere il partito del fare e non quello del no!!!!
    qualcuno ricordava l’episodio “turolla”:come mai vi siete fermati lì e non avete continuato con quelle iniziative?forse avreste preso almeno il mio voto

  2. Scritto da Paolo

    …….intanto in via XX Settembre, dopo mesi di assenza, oltre ai saldi sono apparsi nuovamente i venditori extracomunitari!

  3. Scritto da Marcutio

    Mi auguro che il Sindaco Tentorio e la sua Giunta abbiano più buon senso di molti dei commentatori quì presenti.
    Tentorio ha vinto perchè non poteva non vincere, non per una Z30 o due ZTL.
    Casualmente La Z30 di Longuelo (come le altre) è stata partecipata (da ampia commissione) e approvata dal consiglio di Circoscrizione 2, con maggioranza di centrodestra e senza particolari obiezioni.
    Come detto in altro post, se poi i tecnici non sono capaci di progettare, la colpa non è di una giunta. (segue)

  4. Scritto da Marcutio

    Rimuovere semplicemente ZTL e Z30 significa fare un passo al medioevo, e un lavoro contro TUTTA la cittadinanza. Perchè non esiste solo il 53% che ha votato Tentorio, e che magari sull’argomento specifico non la pensa in tal modo.
    Spero si ci sia partecipazione con i quartieri prima di buttare nuovi soldi (perchè non crederete che la rimozione di una Z30 si faccia gratis.. vero?). Si intervenga solo per migliorare o correggere errori evidenti (che pur ci sono)…

  5. Scritto da ric

    saponaro, smettila di fare politica con i titoloni, non sei credibile… guarda che per fare una pista ciclabile non basta tirare 200 metri di righe di vernice sul marciapiede…

  6. Scritto da patrizia

    Con questo provvedimento Tentorio non ha più il 51% dei consensi è sicuramente sceso sotto il 50%. La demagogia ideologica che pervade il centrodestra di Bergamo, è dannosa alla città. In altre città governate dal centrodestra come Parma, Piacenza, non si permetterebbero mai di fare un provvedimento del genere, come a Milano anche se qualcuno vorrebbe buttare fuori dalla giunta l’assessore Croci perché limita le auto. Non voterò mai più questo centrodestra è stucchevole la loro stupidà

  7. Scritto da kikka

    E’ un po’ preoccupante pensare che gli elettori di c/destra si pentano già dopo pochi gg dalle elezioni…… comunque “VIVA LE BICI A GOGO”. Destra o sinistra quello che deve vincere è un’idea diversa di vivere la città e non possono i cittadini aspettare sempre ciò che decidono gli altri, se qualcosa non ci piace dovremmo avere ancora il diritto di dissentire e comunque è il senso civico che manca xchè non sono alieni quelli che imbrattano o rubano: SIAMO NOI !!!! Finchè non torneremo

  8. Scritto da kikka

    ..segue..
    ad essere più educati e rispettosi verso le “nostre proprieta’” non cambierà nulla chiunque sia al governo. E’ quello che spero di riuscire a trasmettere ai miei figli.

  9. Scritto da Dumbo

    Smantellare non è difficile, costruire è un impresa…questa è l’osservazione. Più o meno macchine in città? Questa è la domanda da farsi e dopo si trovano le soluzioni più idonee!! troppo difficile per Ceci? Quelli di prima una risposta l’hanno data e hanno pagato,ora tocca a lui!! A me non va che nei periodi di scuola ci siano sui marciapiedi posteggiate grandi e grossi inquinanti suv da dove scendono piccoli bambini per andare a scuola…se li portassero in bicicletta…

  10. Scritto da Florinda

    Se uno si accorge che il guidatore continua a sbattere contro un muro, quando lo sostituisci quanto meno gli insegni che esistono altre direzioni . Un giorno ti ringrazierà.

  11. Scritto da marilena

    per florinda: scusa potresti spiegarti meglio? Non ho capito niente del tuo commento,

  12. Scritto da gino

    I verdi del no mi son sempre stati sull’anima, e Saponaro con loro.
    Però se anche la destra fa ste stupidate io non so davvero più cosa pensare. E mi tocca dare ragione a Saponaro.
    Ma possibile che una cosa ragionevole come la bici debba essere penalizzata?? e in favore di cosa poi?
    A sto giro la giunta ha pestato una caccona grande grande, peccato, mi sembravano più svegli.

  13. Scritto da paolo

    ceci dovrebbe sapere che sulle bici non si fa marcia indietro.. si rischia di cadere…..

  14. Scritto da Florinda

    Lo so che in tutti questi anni molti non hanno capito, ma gli elettori si e lo hanno dimostrato. Adesso lasciate lavorare la nuova amministrazione, lo sta facendo anche per quelli che non hanno capito come lei.

  15. Scritto da luca

    saponaro tutta bergamo sta ancora aspettando che tu prenda pennello e vernice insieme a Carla Turolla per cancellare tutte le scritte sui muri della città!

  16. Scritto da uno qualunque

    Nulla contro i ciclisti, però bisognerebbe insegnare loro che nei semafori esiste anche il rosso e talvolta sulle ciclabili ci vanno anche i pedoni. Ben vengano le ciclabili senza esagerare e senza colore politico.

  17. Scritto da marcello saponaro

    @Luca
    Io ho cancellato una scritta omofoba, nel giorno della lotta mondiale all’omofobia, insieme a Carla Turolla e tante altre persone. Le altre scritte credo che spetti al comune cancellarle… E magari faresti bene a dire a qualche consigliere di maggioranza di non aggiungerne.
    @Giorgio24
    Facili da rubare? Non credo. Almeno non quanto quelle che rubarono in blocco a Milano qualche anno fa.
    E’ vero costano, come costano qualcosa i semafori, le strisce pedonali, la polizia. Ma sono utili.

  18. Scritto da Pessina Marco

    Se il lavoro fatto da una amministrazione è sbagliato è giusto che venga smantellato.Mi pare che la maggioranza dei cittadini con il voto si siano espressi chiaramente altrimenti avrebbero votato Bruni e sostenuto i finti verdi che nel periodo di Amministrazione hanno devastato città alta ecc ecc…..

  19. Scritto da Vittorio

    Vorrei sapere quando è stato approvato il progetto Sace o il parcheggio della Fara il “verde” Saponaro dove era. Criticare gli altri è facile, essere coerenti invece……

  20. Scritto da luca

    dipende da che parte guardi il bicchiere…io potrei dirti che avresti fatto bene tu la scorsa legislatura a suggerire ai consiglieri comunali legati al paci paciana di farla finita con le scritte sui muri…che fingi di non vedere vero?eppure sono a caratteri cubitali ovunque, citta alta e città bassa, rondo autostradale ecc…

  21. Scritto da bocagliù

    Lavoro di Bruni? Perchè ha fatto qualcosa di positivo soprattutto x ciò che riguarda la mobilità? Le critiche di Saponaro sono le classiche di chi,avendo perso,attacca l’avversario a 360° senza che nemmeno abbia iniziato a lavorare. Ben vengano le cliclabili,sono io il primo utilizzatore,ma ben vengano anche opere migliorative x il traffico (togliere ZTL assurde come in via per Orio,se fattibile la tangenziale est…)

  22. Scritto da bocagliù

    ..dimenticavo…grazie ai verdi di Saponaro e all’ex giunta Bruni, la vera giunta a favore del verde ed ai parchi pubblici…grazie alle vostre dimenticanze, nei quartieri di Boccaleone e Campagnola,come ben si sa, i parchi , i percorsi pedonali….sono già chiusi da 9 giorni causa mancato affidamento apertura-chiusura degli stessi….GRAZIE!

  23. Scritto da Antonio

    MA perchè quelle della lega sono in caratteri minuscoli, ma se impestano tutta la bergamasca? da che pulpito le prediche!