BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Festa della Dea, una settimana tutta nerazzurra fotogallery video

Buona cucina, bella musica, ma soprattutto tanti giocatori nerazzurri ospiti. Prende il via gioved?? sera, nel parcheggio esterno dell???Orio Center, l???ottava edizione della festa della Dea organizzata dai tifosi della Curva Pisani.

Più informazioni su

Buona cucina, bella musica, ma soprattutto tanti giocatori nerazzurri ospiti. Prende il via giovedì sera, nel parcheggio esterno dell’Orio Center, l’ottava edizione della festa della Dea, preceduta da una polemica sui manifesti abusivi.
Ad inaugurare la manifestazione, sarà il concerto dei “Sextones”, vincitori dell’ultima edizione di Emergenti, e del cantate rock bergamasco Peter Barcella. Sabato si vivranno le emozioni delle note del mitico Vasco Rossi con il gruppo “Officine musicali”, e a seguire ci sarà la tanto ambita gara del palo della cuccagna. Lunedì si potranno ascoltare gli “Smelly rivers”, e danzare con la musica afro dei dj “Pier Kuce” e “Borgo” delle Sabbie mobili. Venerdì prossimo, 10 luglio, toccherà invece ai “Ligastory”, con le loro cover del grande Luciano Ligabue. Domenica si esibirà “AmbraMaire”, direttamente dal programma “Xfactor” di Rai due. A chiudere la rassegna il concerto dei Nena, gruppo bergamasco che ha vinto l’ultima edizione del concorso di Mtv "Operazione soundwave".
Tutte le sere dei concerti, inoltre, animazione per i più piccoli nell’area giochi con il gruppo “Ciubylandia”, oltre a un accurato servizio bar, ristorante e pizzeria. In programma anche il torneo di calcio balilla a coppie “Trofeo curva nord”, con in palio maglie ufficiali dell’Atalanta e gadgets della curva Nord.
Per quanto riguarda il capitolo dei giocatori ospiti, il più atteso dai sostenitori nerazzurri, si potranno vedere da giovedì a sabato i giocatori dell’Atalanta 2009/’10, prima della partenza per il ritiro di Brentonico. Sabato dovrebbe essere ospite Cristiano Doni. Martedì grande attesa per il nuovo mister Angelo Gregucci, che si presenterà anche da un punto di vista meno formale ai suoi nuovi tifosi. Settimana prossima ancora grandi ospiti, con le stelle nerazzurre del passato.

Più informazioni su

Video correlati

1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da x gorlak

    ki sei gorlak?? esci allo scoperto!! se tu hai problemi con bocia e company, diglielo in faccia!! e smettila di sparare stronzate sulla festa di gorlago e sugli organizzatori!! anche xke` il tipo di rovetta, non e` nell`organizzazione!!!

  2. Scritto da gorlak

    non ò se questo comunicato a doc è stato scritto davvero da qualcuno dell’alcolik park.. se così fosse meritate che vengano a rompere anche gli anni futuri..
    io ho visto e sentito.. come detto prima di scender son passati al bar al che (sarò curioso vero) sono scese nel piazzale delle scuole..

  3. Scritto da NO

    NO bocia NO supporter.. il re in italia è un pò che nn c’è!! certo restano i pastori con il loro gregge..

  4. Scritto da a tutti quelli che dicono no

    fate qualcosa voi,rimboccatevi le mani e fate qualcosa di alternativo.
    se le cose non vivanno bene fate in modo di cambiarle

  5. Scritto da NO

    qualcosa di alternativo c’era e c’è.. poi se preferisci unirti, seguire la massa e sentirti dire cosa devi pensare/fare..tua libera scelta..

    tutte le cose non si cambiano dall’esterno ma dall’interno, un pò come fecero i supporter, prima appoggiati dalle Bna tacciarono i Kaos.. poi raggiunto un buon numero fecero sparire anche quelle per volere del pastore..

    ma intando “godiamoci” le solite interviste e filmati che abbonderanno con la sua “onnipotenza” alcolica..

  6. Scritto da @no

    dov’è l’alternativa?30 persone in curva sud che coltivano il loro orticello senza pensare alla possibilità di aumentare il loro numero ed organizzare trasferte aperte a tutti? i kaos e le brigate sono finiti semplicemente perchè non erano più un gruppo e non avevano la forza di andare avanti: i kaos andavano in trasferta in 5…..si leggono tante accuse,ma pochi fatti concreti contro queste persone…..anche l’ultimo episodio di gorlago è stato strumentalizzato,la verità è un’altra…..

  7. Scritto da gorlak

    dimmi tu la realtà..
    io ero al big bar quando sono entrati Bocia e Telemaco.. poi scesi alle scuole dai ragazzi, prima chiedono xchè fanno la festa (come fosse solo sua prerogativa) poi volevano cambiare il nome da “notti nerazzurre” in “gorlago nerazzurra” x limitarne l’utenza..e pure xchè hanno messo i cartelli (bel coraggio, almeno i loro sono regolari) fino a bergamo..
    in trasferta in 5, mi pare la gente dovrebbe esser libera di farlo..

  8. Scritto da pensaga bè

    coltivare il proprio orticello? senza possibilità di aumentare il loro numero? guarda che chi vuole può benissimo andare in sud e alla sede dei forever, idem per le trasferte (anche se poche organizzate)..
    BNA erano finite? ancora tutt’ora (finito sabato) c’è il torneo degli amici scomparsi con + di 30 squadre, durato 2 mesi..
    WKA in trasferta in 5? che problema c’è.. credo sono libero di farlo.. o è vietato?
    non tutti (come ora in sud) credono c vuole la massa, dove nascondere responsabilit

  9. Scritto da luca

    l’alternativa c’è????e dove è?30 ubriachi in curva sud semi assenti in trasferta…questa è l’alternativa???dall’altra parte hai un muro umano temuto e rispettato in tutta italia, questa è la verità e vi brucia un sacco…

  10. Scritto da x luca

    temuto e rispettato in tutta italia? forse forse perchè c’era una storia dietro..
    ora si che vi rispettano, ve la prendete con giornalisti e con i vostri stessi tifosi (caso milan)
    evidentemente non avevi ben presente quel muro umano prima dei supposter.. per 1 mese non c’era il pastore nemmeno sapevate come fare..
    opss, inutile esser in tanti in trasferta se non si canta..
    poi capisco che per te bisogna esser in tanti e mischiarsi alla massa..

  11. Scritto da sud

    certo che dare degli ubriachi agli altri e poi seguire il pastore!! eheheh.. ce ne vuole
    leggi sotto, c’era gente che in trasferta andava in 5.. quelli erano rispettati e non si nascondevano dietro il muro umano!!

  12. Scritto da luca

    chi ha fatto la stioria della nord di Bergamo è tutt’ora in curva nord con i supporters, gente di 40 e 50 anni, il resto è fuffa.
    quanto al muro umano…io non rircordo bna e wka andare in 800 a napoli, 1000 a roma…6-7000 a san siro…per non parlare di tutte le azioni ultras che hanno fatto correre mezza italia, voi state pure in curva sud in 30 e va bene cosi.

  13. Scritto da GORLAGO

    I oni sono stati pacati e ci siamo lasciati con una stretta di mano!!tengo a precragazzi della festa di gorlago DIFFIDANO dalle parole di GORLAK o di CECCO.
    Bocia e Telemaco NON hanno rotto le scatole,
    hanno solo chiesto cm mai le due feste si sovrapponevano!!C’è stato un probema organizzativo che si cercherà di non ripetere xkè anche noi,AVREMMO VOLUTO PARTECIPARE ALLA FESTA DELLA DEA!!!i tisare che I RAGAZZI DELLE NOTTI NERAZZURRE GORLAGO,NN HANNO NIENTE CONTRO I SUPPORTER

  14. Scritto da GORLAGO

    I ragazzi della festa di gorlago DIFFIDANO dalle parole di GORLAK o di CECCO.
    Bocia e Telemaco NON hanno rotto le scatole,
    hanno solo chiesto cm mai le due feste si sovrapponevano!!C’è stato un probema organizzativo che si cercherà di non ripetere xkè anche noi,AVREMMO VOLUTO PARTECIPARE ALLA FESTA DELLA DEA!!!i toni sono stati pacati e ci siamo lasciati con una stretta di mano!!tengo a precisare che I RAGAZZI DELLE NOTTI NERAZZURRE GORLAGO,NN HANNO NIENTE CONTRO I SUPPORTER, ANZI…