BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nubifragio con raffiche di vento Allagamenti e traffico in tilt fotogallery

Tra le 5 e le 9 del 7 luglio un violento temporale, con raffiche di vento, si ?? abbattuto su citt?? e provincia. Mezzo metro d'acqua e circolazione bloccata in diversi punti di Bergamo. Code sulle strade provinciali. Allagamenti nella Bassa, smottamenti in Valle Brembana.

Bergamasca in tilt nelle prime ore del mattino del 7 luglio, a causa di un potente temporale, un vero e proprio nubifragio, che si è abbattuto su più punti della provincia e su tutta la città, spesso caratterizzato da forti. La fase critica è stata tra le 5 e le 9 del mattino con allagamenti di scantinati, di case, a macchia di leopardo, alberi per le strade e raffiche di vento che spesso hanno impedito la circolazione.
CITTA’
In città le situazioni più critiche
, con allagamenti delle strade, si sono verificate in via dei Caniana, in via Bonomelli all’incrocio semaforico con via Quarenghi, in entrambi in casi con mezzo metro d’acqua. Una vera e propria esondazione, attorno alle 8, in largo Barozzi, dove sono saltati più tombini, letteralmente strappati dall’acqua, che si è portata dietro anche pezzi di asfalto. Tanto che la circolazione è stata provvisoriamente modificata: non è possibile spostarsi da via Costituzione verso gli Ospedali ed è stato mantenuto il senso unico in direzione opposta. Tra le zone più colpite via Statuto, proprio di fronte all’ospedale, con due aree che sono state transennate e chiuse al traffico dagli uomini della manutenzione. Il cantiere del parcheggio sotto l’ex parco faunistico (nella foto, ndr) è stato messo a dura prova dal temporale. La forza del vento e dell’acqua ha trasportato detriti sulla strada rendendo quasi impossibile il transito delle automobili. Due operai della Locatelli hanno poi liberato la strada dalla terra. Ora la situazione è tornata alla normalità. Ma con l’acqua che continua a scendere copiosa il cantiere viene tenuto sotto controllo.
PROVINCIA
Molti lavoratori hanno avuto difficoltà a spostarsi verso il posto di lavoro, dall’hinterland alla città ma non solo. Lunghe code sull’Asse interurbano e sull’ex statale 525 tra Osio Sotto, Dalmine e Lallio, ma anche sulla statale 42 da Trescore verso Seriate e Bergamo. Nella Bassa gran lavoro dei vigili del fuoco dei distaccamenti volontari di Romano e Treviglio: torna l’incubo di allagamenti, com’era accaduto nel 2008, a Brignano e Castel Rozzone. Pompe idrovore al lavoro, grazie ai Vigili del fuoco, anche a  Treviglio e Zingonia. Situazione difficile anche a Verdello, dove è esondata una roggia e si è creata acqua alta in strada all’incrocio semaforico sull’ex statale 42 e in via Cavour, strada centrale del paese. A Serina, poco prima delle 5,30, una grandinata ha letteralmente imbiancato il paese.
Due frazioni di San Giovanni Bianco, in Valle Brembana, sono al momento isolate, a causa di uno smottamento che ha riversato cumuli di terra sulla sede stradale della terra. Circa 25 persone in località Grumo e Bosco sono bloccate da questa mattina. A San Gallo,altra frazione di San Giovanni Bianco, i cinque nuclei familiari di un condominio sono stati evacuati a scopo precauzionale, a causa di due alberi pericolanti che avrebbero potuto abbattersi sull’edificio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da corti-novis

    lavoratore Non ce lo il condizionatore forse è per quello che no so condizionare, dovrei punteleggiare in se aveserebbe dei paletti da applicare sul muro

  2. Scritto da lavoratore

    le H le sbagli involontariamente, così come sbagli il condizionale e la punteggiatura.

    si scrive “Dante, se avesse la possibilità, mi metterebbe….”

  3. Scritto da corti-novis

    è la mia firma d’autore, paolo. che senso hha..mettere h tanto devi sempre leggere e dire a.. Dante se avrebbe la possibilità mi metterebbe o inventerebbe un posto peggio dell’inferno. Mi stò vendicando della mia maestra delle elementari che mi faceva scrivere cento volte le H,digli ha tuo figlio di non leggermi. Mi hanno detto che lureati nei concorsi le h le sbagliano spesso… mi consolo anche se non capisco un’hacca. spero che il contenuto lo capisci. i redattori di bergamonew pazienza hann

  4. Scritto da margì

    Quel fenomeno di Regazzoni su L’Eco di oggi (pag 49) ha scritto: questa variabilità permette alla giornata di oggi di iniziare soleggiata (alla faccia!!!!!!!!), ma vedrà poi un intensificarsi delle nubi (solo un intensificarsi, ehhhhh) e qualche (solo qualche….) rovescio temporalesco, specie sulle montagne (come Bergamo?????). Davvero un fenomeno. Guai a chi ce lo tocca. Ma cambiate il titolo: invece che “Meteo”, mettete “Umorismo”.

  5. Scritto da paolo

    X cortinovis: ti prego ammetti che lo fai apposta a sbagliare le H???
    Mio figlio che ha 7 anni non ne sbaglia una…il tuo è un vizio! Invece di passare ore su questi blog non ti farebbe bene leggere e imparare la grammatica?

  6. Scritto da Luciano Zanda

    Un complimento sincero a Bergamonews , perchè finalmente un’informazione rapida e in tempo reale, dalla nostra città e provincia.

  7. Scritto da nico

    Consiglierei al nuovo sindaco e soprattutto a quello vecchio di farsi un giro presso lo scempio del costruendo parcheggio nell’ex parco faunistico in città alta… come già successo settimana scorsa con la pioggia tutto il materiale di superficie (detriti, terra, ghiaia, sassi…) invade la strada e alle 8,30 parte del materiale era arrivato quasi fino alla fara… Perchè nessuno ci dice cosa stanno aspettando a prendere una decisione su questo infelice e mal pensato progetto?

  8. Scritto da lele

    piove, governo ladro!

  9. Scritto da x zanda

    Che notiziona….Ci voleva bergamonews per accorgersi che pioveva e c’era traffico questa mattina? Dai sig. Zanda non prendiamoci in giro.

  10. Scritto da zelig

    Zanda, staccati dal computer e guarda fuori dalla finestra per avere un’informazione rapida e in tempo reale. Ma devi guardare al computer per accorgerti che c’è il temporale?

  11. Scritto da vivaregazzoni

    Non prendete in giro Zanda: ha solo letto l’Eco che preannunciava giornata soleggiata. Però anche voi che indicate un violento temporale tra le 5 e le 9 del 78 (settantotto) luglio…..

  12. Scritto da pennarossa

    Capisco la fretta per lo scoop – forse qualcuno non si è accorto che pioveva -, ma scrivete un po’ meglio. Cosa vuol dire “raffiche di vento che spesso hanno impedito la situazione”? Ed esagerate meno: mezzo metro d’acqua all'”incrocio semaforico” di via Quarenghi li avete visti solo voi

  13. Scritto da la redazione

    a vivaregazzoni e a pennarossa: sono sviste che capitano quando si aggiornano i pezzi in tempo reale, momento per momento. In via Quarenghi, fino alle 8, la situazione era esattamente quella descritta, e poi confermata dalla polizia locale.
    Grazie per l’attenzione

  14. Scritto da pennarossa

    Alle 8 in via Quarenghi ci sono passato io a piedi. Esagera anche la polizia locale.

  15. Scritto da lampo

    Ci sono dei siti meteo precisi che indicano pure gli orari delle precipitazioni, i temporali di oggi erano previsti gia da settimana scorsa

  16. Scritto da sergio

    Per me mezzo metro c’era, prima che arrivassero le idrovore

  17. Scritto da Sempliciotto

    Pennarossa ma oggi stai lavorando? O sei rimasto a casa per il maltempo? E in che punto sei passato di via Quarenghi? In alto alla via? all’incrocio con via Bonomelli, come scritto nell’articolo, il mezzo metro d’acqua c’era, e la jeep della protezione civile anche. Fai un po’ tu, altrimenti chiama la polizia locale per una smentita ufficiale.

  18. Scritto da corti-novis

    non è esagerato invece in via Barozzi quasi un metro di acqua, bisognertebbe andare vedere l’ospedale nuovo dove è stato costruito sotto le falde aquifere.. consiglierei i giornalisti di recarsi sul posto per l’avvenire del nuovo ospedale, regazzoni si salva sempre come tutti i meteorologi , era previsto come è anche previsto l’inalzamento della temperatura del pianeta, forse quello che ci spetta in futuro sarà peggio …ad essere ottimista tutta colpa dell’uomo e di nessun governo

  19. Scritto da pennarossa

    Ma avete presente quanto è mezzo metro? Siamo ben sopra al ginocchio. Sono passato alle 8 a quello che viene chiamato “incontro semaforico” di via Quarenghi con via Bonomelli. Sempliciotto (di nome e di fatto), non sto lavorando (forse lo stai facendo tu?) perché è finita la scuola.

  20. Scritto da S.

    Scecc ma dovete attacar briga per tutto???Ma daiii…il temporale è stato bello forte e la notizia ci stà(come anche qualche errore di battitura)…magari chi abita in provincia si guarda velocemente bgnews e evita gli incroci allagati…e poi pennarossa, se i cm di acqua erano 50,40 o 10..capperi ti cambia!!!Su dai nn innervosirti che già piove e se sei arrabbiato poi tutto va peggio…(ahahah)

  21. Scritto da Mister

    …piove….GOVERNO LADRO !!!!!

  22. Scritto da jj

    Forse non mezzo metro ma quasi.

  23. Scritto da pikkolo

    Corti-novis, con il metro d’acqua in via Barozzi ci sei arrivato con il canotto? Meno apocalittico, è piovuto un po’, mica è il diluvio universale. Se guardi dalla finestra, ti accorgerai che ha già smesso

  24. Scritto da tre

    Aggiornamento in tempo reale: a Bergamo ha smesso di piovere. Regazzoni non ha sbagliato, ha solo anticpato i tempi. Troppo avanti!!!

  25. Scritto da zandafan

    Zanda, sei grande. Complimenti per l’informazione rapida e in tempo reale, ma aggiungerei anche imparziale, schietta e costruttiva

  26. Scritto da gina

    Siete troppo forti. Adoro questi commenti surreali

  27. Scritto da Regazfan

    Regazzoni non si discute. Guardo Bergamo Tv solo per il suo skatch. Ieri aveva una maglietta anni Settanta che solo per quella ti mettevi a ridere. Non avete il filmato di quella volta che ha portato la neve in studio? L’avrei registrata

  28. Scritto da sandro

    Un conto è fare il meteorologo, un conto è fare lo showman. Ciao gina

  29. Scritto da Don Camillo

    Acqua, acqua, acqua… non sarà un’estate secca. Gioppino era contento quando pioveva perchè era certo che poi sarebbe spuntato il sole. Da buoni bergamaschi dobbiamo tener presente la sua saggezza popolare. Acqua Benedetta….. I miei colleghi nè avranno a iosa.

  30. Scritto da qwerty

    Soleggiato è soleggiato. Adesso nessuno può negarlo

  31. Scritto da sandro

    Non basta dire che c’è il sole, bisogna anche dire quando c’è. Se no, bravi tutti. Faccio anch’io una previsione: verso le dieci di sera c’è buio. Posso andare su Bergamo Tv?

  32. Scritto da tre

    E dopo il sole torna l’acqua

  33. Scritto da kikka

    Se interessa, adesso in via Bonomelli è tutto a posto

  34. Scritto da Regazfan

    Sandro, non basta la competenza tecnica, ci vuole anche la prestanza fisica e il senso del palcoscenico

  35. Scritto da carlo

    Un suggerimento: perchè non scrivete a che ora è l’aggiornamento. Così si capisce come è la situazione in questo momento per la cricolazione. Si può passare da città alta o è ancora chiusa. Grazie

  36. Scritto da corti-novis

    pikkotto guarda che ci sono passato in via barozzi, testimoni te lo confermeranno, non ci sono passato sono tornato indietro, invece chi andava ha lavorare gambe sulle spalle perchè caro si timbra, i turni all’ospedale e la consegna bisogna farla…. non era un terremoto ma questi imprevisti sono il sale della vita che ci dice quanto siamo vulnerabili per natura ciao fatta la predica ti annuncio che annunciano ancora acqua stasera…. ombrela o sota ale coerte a far l’amor