BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Volare in piedi: la nuova trovata risparmiosa di Ryanair

Michael O???Leary, patron della Ryanair, la compagnia low cost che tra gli scali privilegiati ha il bergamasco Orio al Serio, ne ha inventata un???altra: passeggeri in piedi durante i voli.

Più informazioni su

Michael O’Leary, patron della Ryanair, la compagnia low cost che tra gli scali privilegiati ha il bergamasco Orio al Serio, ne ha inventata un’altra: passeggeri in piedi durante i voli.
La compagnia irlandese sta facendo di tutto per ridurre i costi e aumentare i passeggeri. Ecco quindi anche l’idea di far viaggiare i passeggeri, o una parte di loro, in piedi come su un bus. Il portavoce Stephen McNamara spiega: “Così ci sarebbe un incremento di persone fino al 30 per cento su ogni volo. E allo stesso tempo il biglietto costerebbe il 20 per cento di meno”.
A dire il vero l’idea non è nuova: già un paio di anni fa era stata avanzata, come ipotesi, dai costruttori. Ma le perplessità, anche riguardo la sicurezza, erano numerose. In ogni caso, Ryanair ci sta pensando  e la cosa certamente farà discutere. In un articolo il Daily Mail spiega che la compagnia low cost ha preso spunto dalla compagnia cinese Spring che ha già avviato il progetto. I passeggeri dovrebbero stare (quasi) seduti su una panchina con una cintura per l’atterraggio e il decollo. E poi in piedi per la durata del volo. La proposta è al vaglio dalle autorità aeroportuali irlandesi. Ma, sempre secondo il quotidiano inglese, Micael O’Leary avrebbe già preso contatti con la Boeing per disegnare un aereo con le nuove caratteristiche. Anche l’Airbus si starebbe muovendo in questa direzione.
Le nuove procedure farebbero risparmiare alla compagnia quasi 26 milioni di sterline, cioè quasi 38 milioni di euro. Ed entrano in una politica di abbattimento dei costi. Da ottobre, per esempio, il check-in sugli aerei sarà solo online. Tagliando così tutto il personale di terra. Allo studio anche la possibilità che ogni passeggero si carichi da solo il proprio bagaglio. E per questa nuova proposta si attende il via libero dell’ente aeroportuale. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da MBB

    Aggiornamento alla notizia.Tutti i viaggiatori Ryanair non staranno in piedi ma seduti al posto loro assegnato
    Durante tutta la tratta,a turni rotanti prestabiliti rigorosamente estratti a sorte dalle impeccabili collaboratrici di volo,dovranno pedalare x garantire l’energia sufficiente ai motori x poter effetture il volo in tutta sicurezza.Al vincitore,Il passeggero che fornirà + energia,il tutto registrato dal computer di bordo,avrà uno sconto al momento dell’acquisto del volo successivo.!

  2. Scritto da comunicattivo

    Beh, così avranno più successo le compagnie non low cost: i clienti andranno da loro e pur di non esser trattati come maiali accetteranno di pagare un prezzo medio-alto.

  3. Scritto da maury

    bello!! al il primo vuoto d’aria ti arriverà addosso la vomitata del vicino di panchina…

  4. Scritto da JJ

    stupisce che i giornali continuino a offrire spazi gratuiti alla ryanair, possibile che non abbiano ancora capito che nove annunci su dieci sono balle fatte solo per avere copertura media?

  5. Scritto da Alberto Cerati

    A mio parere, l’ENAC darà il suo benestare in merito al trasporto di passeggeri in piedi. Non si dimentichi che l’ENAC nel settembre 2008 ha modificato il proprio regolamento permettendo l’imbarco e sbarco di passeggeri con contemporaneo rifornimento di carburante senza la presenza dell’autobotte dei Vigili del Fuoco. Per quanto mi concerne chiedo che il patron della Ryanair mi faccia sedere sulle ginocchia delle hostess, risparmiando così un posto.
    Cordiali saluti avv. Alberto Cerati

  6. Scritto da PET

    Aerei come i treni indiani. perchè no? Viaggeremo anche sul tetto.

  7. Scritto da orio

    Non è una trovata, è la solita provocazione di O’Leary che dice delle …ate irrealizzabili (ma ve lo immaginate cosa succederebbe con un vuoto d’aria???) per farsi pubblicità gratuita e ogni volta i gonzi abboccano.

  8. Scritto da SENDER

    Solamente i cinesi potevano avere un’idea del genere. A questo proposito sono assolutamente in disaccordo in quanto la sicurezza del passeggero sarebbe drasticamente compromessa al solo scopo di incrementare le entrate degli azionisti. Spero che in tal senso l’ENAC si opponga mettendo i diritti dei consumatori una volta ogni tanto prima di ogni interesse economico.