BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Uffici postali premiati per la vendita dei biglietti Unicef

Unicef consegna a diciassette uffici postali bergamaschi una targa per ringraziare gli impiegati e le centinaia di cittadini che lo scorso Natale hanno scelto di inviare gli auguri utilizzando i biglietti con il simbolo dell’organizzazione internazionale. Sono stati acquistati oltre 8.400 cartoncini.

Più informazioni su

Unicef consegna a diciassette uffici postali bergamaschi una targa per ringraziare gli impiegati e le centinaia di cittadini che lo scorso Natale hanno scelto di inviare gli auguri utilizzando i biglietti con il simbolo dell’organizzazione internazionale. In provincia di Bergamo si sono distinti a favore dell’Unicef gli uffici postali di Bolgare, Gorle, Madone, Medolago, Morengo, Mozzo, Romano di Lombardia, Stezzano, Telgate, Urgnano, Zingonia, Cazzano Sant’Andrea, Cividino, Grumello del Monte, Sarnico, Spinone al lago, Valbrembo. In queste località, lo scorso dicembre, sono stati acquistati oltre 8.400 cartoncini Unicef di Buon Natale, collocando gli uffici postali ai primi posti a livello nazionale.  A ricevere la targa i responsabili degli uffici postali bergamaschi. La tradizionale collaborazione tra Poste Italiane e Unicef per la raccolta di fondi attraverso la vendita dei biglietti augurali di Natale nei 14 mila uffici postali, unita alla grande sensibilità dei cittadini, consente ogni anno di raccogliere un significativo contributo per finanziare progetti a favore dell’infanzia in ogni Paese del mondo. Dare un contributo alla crescita e alla formazione dei bambini è uno dei valori prioritari di Poste Italiane e delle sue politiche di responsabilità sociale. Per questo è stata messa a disposizione dell’UNICEF l’intera infrastruttura logistica e tecnologica di Poste Italiane, per dare un contributo alla raccolta di fondi indispensabili per i progetti internazionali a sostegno dei diritti dell’infanzia.
Da oltre 30 anni il gruppo Poste Italiane contribuisce in modo sostanziale ai progetti dell’UNICEF a favore dei bambini, mettendo a disposizione i propri sportelli per la vendita dei biglietti augurali UNICEF. Tale iniziativa genera ogni anno circa 2,4 milioni di euro, che vengono utilizzati per progetti a favore dei bambini nell’ambito del diritto alla salute, all’istruzione, alla protezione e all’uguaglianza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.