BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Promozione del Sebino: Seb1 “premiato” con due operatori

Il progetto di Legambiente, unico in prvincia di Bergamo, selezionato per l'assegnazione di due volontari pagati dalla Regione. In particolare andranno a collaborare alla realizzazione del nuovo Parco naturalistico a cavallo dei confini tra Castro e Lovere.

Più informazioni su

Il progetto Seb-1 di Legambiente Alto Sebino è stato selezionato, a seguito di un bando di concorso a cui ha partecipato mesi fa, tra moltissimi progetti e ha ottenuto l’assegnazione di due posti per il servizio civile. È l’unico scelto e finanziato in provincia di Bergamo.
A partire dal 1 ottobre 2009 e fino al 30 settembre 2010 il circolo ambientale loverese avrà a disposizione per sviluppare le sue attività due operatori, interamente pagati dalla regione Lombardia, per 6 ore al giorno per cinque giorni alla settimana.
I due volontari si occuperanno di tutte le attività sportive-naturalistiche e culturali promosse dal progetto Seb1, comprese quelle della promozione. In particolare andranno a collaborare alla realizzazione del nuovo Parco naturalistico a cavallo dei confini tra Castro e Lovere, nell’area della «forra» del Borlezza, dove sarà possibile svolgere attività sportive, didattiche e scientifiche.
Soddisfatto il presidente Massimo Rota: "Il progetto Seb1 è piaciuto tantissimo. Il lavoro di questi anni comincia a dare i suoi frutti".
Seb-1, acrostico di Sebino e Camuno, è un progetto di Legambiente Alto Sebino che propone a turisti e visitatori dell’Alto lago iniziative legate all’ambiente, allo sport, alla cultura.
Intanto il Circolo si sta preparando a ospitare a Castro il campo di lavoro internazionale, in programma a fine luglio. Per il campo sono attesi 12 studenti stranieri e 6/7 scout italiani. Coordinati da un volontario di Legambiente Alto Sebino, Federico Paladini, lavoreranno alla realizzazione e manutenzione del nuovo sentiero che porta alla gola del Tinazzo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Luigi Cattaneo

    I volontari in servizio civile sono pagati dallo Stato e non dalla Regione ed in questi anni lo Stato ha più che dimezzato i fondi e quindi i posti disponibili per lo svolgimento del servizio civile