BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Viareggio, morti 2 bimbi, sale a 16 il numero delle vittime fotogallery

A Firenze ?? morto Lorenzo, il bimbo di 2 anni ricoverato all'ospedale pediatrico 'Meyer' con ustioni sul 90% del corpo; i suoi genitori sono ricoverati uno a Pisa e l'altro a Padova.

Più informazioni su

È salito a 16 il numero delle vittime del disastro ferroviario di Viareggio. A Firenze è morto Lorenzo, il bimbo di 2 anni ricoverato all’ospedale pediatrico ‘Meyer’ con ustioni sul 90% del corpo; i suoi genitori sono ricoverati uno a Pisa e l’altro a Padova. A Roma è morta nelle prime ore del mattino la bimba di 3 anni ricoverata al Bambin Gesù, con ustioni sul 90% del corpo. La piccola non ha ancora un’identità ed è deceduta senza avere parenti al suo capezzale. Delle 16 vittime accertate, solo 4-5 avrebbero un’identità, secondo quanto emerso finora. Per tutta la notte sono proseguite le ricerche dei dispersi. All’appello dovrebbero mancare un paio di persone. Quanto ai circa 1000 sfollati, la maggiorparte di loro hanno dormito da amici o parenti, mentre altri sono stati ospitati in alberghi o nelle tende allestite davanti alla piazza del Comune. Intanto nella notte i vigili del fuoco hanno svuotato sei cisterne cariche di gpl da altrettanti vagoni del treno merci alla stazione ferroviaria viareggina. Le operazioni di svuotamento proseguiranno anche oggi, per mettere in sicurezza gli ultimi tre vagoni carichi del gas da petrolio liquefatto.

Esplode treno alla stazione di Viareggio, 16 morti e decine di evacuati

Guarda la galleria foografica 1

Guarda la galeria fotografica 2

I ferrovieri: "Sono stati sottovalutati i precedenti"

Guarda il video

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.