BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Camera di Commercio, aaa cercasi nuovo segretario generale

Il prossimo 31 ottobre lascia l'incarico l'attuale massimo dirigente dell'ente camerale, Carlo Spinetti. Sono state avviate pe procedure di gara: chi è interessato deve presentare domanda di partecipazione entro il prossimo 31 agosto.

Più informazioni su

Nella seduta della Giunta della Camera di Commercio del 26 giugno il Presidente Roberto Sestini ha ricordato che il 31 ottobre l’attuale Segretario Generale, Carlo Spinetti, cesserà servizio. Ha inoltre illustrato le normative previste per la nomina del successore che verrà nominato dal Ministero dello Sviluppo Economico, su designazione della Giunta camerale, attraverso una procedura selettiva rivolta a tutti gli iscritti nell’elenco istituito ai sensi del medesimo art. 20 ed attuato con D.M. 19 giugno 1995 n. 422. La Giunta camerale, a seguito della relazione approfondita del Presidente, ha approvato l’avvio della procedura per la designazione e la nomina del nuovo Segretario Generale del’Ente. La domanda di partecipazione alla selezione deve essere inviata entro il termine perentorio del 31 agosto 2009. 
La Giunta ha inoltre approvato il “Bando per l’assegnazione di contributi alle MPMI per l’acquisizione di servizi di supporto per la gestione delle sostanze chimiche ai sensi del regolamento Reach CE 1907/2006”. Il bando rientra nell’Accordo di Programma per lo sviluppo economico e la competitività del sistema lombardo fra Regione Lombardia e Sistema camerale lombardo. Con l’approvazione del bando l’Ente intende sostenere le micro, piccole e medie imprese (MPMI) con sede operativa in Lombardia per l’acquisizione di servizi di supporto per la gestione delle sostanze chimiche – ai sensi del regolamento CE n. 1907/2006 (REACH Registration, Evaluation, Authorisation of Chemicals, in vigore dal 1° giugno 2007) concernente la registrazione, la valutazione, l’autorizzazione e la restrizione delle sostanze chimiche. Per l’attuazione del bando è prevista la costituzione di un fondo complessivo di € 2.080.000,00alimentato da risorse regionali e camerali (Regione Lombardia € 1.480.000,00 – Sistema camerale – € 600.000,00) l’impegno economico dell’Ente è definito in € 90.000,00.
La Giunta ha poi  approvato l’assegnazione di un contributo di € 150.000,00 all’Associazione BergamoScienza di Bergamo per l’organizzazione della rassegna “BergamoScienza” che si terrà dal 3 al 18 ottobre 2009. L’iniziativa si propone di esaminare scientifici di attualità senza ideologismi di parte, utilizzando un linguaggio facile e fruibile da tutti, in luoghi di grande valenza storico-artistica. Come per le scorse edizioni verranno organizzate una serie di conferenze, tavole rotonde, incontri a più voci con alcuni tra i massimi esponenti del mondo scientifico e culturale, mostre, laboratori interattivi, conferenze a colori, film, pièce teatrali per divulgare il mondo della scienza in tutte le sue forme che richiameranno l’attenzione di un vasto pubblico sulla città. 
Infine la Giunta  ha approvato la Convenzione con SEPELCOM-GL events per l’effettuazione della selezione italiana del “Bocuse d’Or 2011”. La selezione dei candidati italiani al concorso verrà ospitata, grazie all’intesa raggiunta con l’Ente camerale, nella Città di Bergamo.
L’Ente si impegna a fornire gli spazi necessari, a organizzare la selezione italiana del concorso e a garantire, tramite intese con altri partner locali, l’organizzazione delle fasi di selezione italiana del concorso medesimo. Si tratta del concorso mondiale della cucina che si tiene ogni due anni a Lione (Francia).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.