BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bigiotteria contraffatta: 70 mila articoli in Bergamasca

La Guardia di Finanza di Venezia ha sequestrato 85.000 articoli di gioielleria e bigiotteria contraffatti (per un valore di 7 milioni). Nella Bergamasca sono stati scoperti due depositi con oltre 70.000 articoli di alta bigiotteria, con marchio contraffatto.

Più informazioni su

La Guardia di Finanza di Venezia ha sequestrato 85.000 articoli di gioielleria e bigiotteria contraffatti (per un valore di sette milioni di euro) e ha denunciato 34 persone tra Veneto, Friuli V.G., Lombardia, Toscana ed Emilia Romagna. L’operazione, svolta dai ‘baschi verdi’, ha permesso di scoprire il canale di contraffazione di gioielli e monili in oro, di ricostruire l’intera filiera del falso e di individuare una decina di laboratori, tra l’aretino e il vicentino, dove maestri orafi riproducevano artigianalmente articoli di oreficeria del tutto simili agli originali di noti marchi e tali da trarre in inganno anche il consumatore più attento.
Sono stati sequestrati circa 15.000 pezzi tra collane, anelli, bracciali, orecchini e pendenti con marchio Louis Vuitton, Boss, Chanel, Gucci, Armani, Versace, Ferrari, Playboy e Paciotti, nonchè portachiavi con il logo di note case automobilistiche. Nei laboratori c’erano anche 40 clichè e 13 punzoni necessari alla contraffazione. Sequestrati oltre tre chili di semilavorati in oro, già recanti le note griffe. Più di 1.000 i punti vendita di note catene in franchising, distribuiti capillarmente in tutta Italia, presso cui sono stati effettuati i sequestri. Nella Bergamasca sono stati scoperti due depositi con oltre 70.000 articoli di alta bigiotteria, tutti con il marchio contraffatto e oltre 25.000 metri di stoffa ‘Burberry’. Rinvenuti anche quattro campionari necessari per la presentazione dei prodotti.

L’INCHIESTA: la guerra persa alle false griffe

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.