BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sotto una tenda la consegna della laurea ad Alice

E' al padiglione 6 che la mamma di Alice Dal Brollo, Pasqua Epis in lacrime riceve dal rettore dell'Universit?? dell'Aquila il diploma di laurea in Scienze dell'investigazione assegnato alla memoria della ventenne di Cerete morta nel terremoto d'Abruzzo.

Più informazioni su

E’ al padiglione 6 che la mamma di Alice Dal Brollo, Pasqua Epis in lacrime riceve dal rettore dell’Università dell’Aquila il diploma di laurea in Scienze dell’investigazione assegnato alla memoria della ventenne di Cerete morta nel terremoto d’Abruzzo. Al padiglione 6, una tenda piantata nei pressi dell’Ateneo subito dopo l’emergenza.
Una tenda, la mamma, il papà, il fidanzato, i compagni di università, tutti a ricevere commossi la sognata laurea, quella laurea che Alice voleva con tutte le forze e che non riceverà. La commozione è tanta in quella tenda il rettore Ferdinando Di Jorio pronuncia il suo discorso, tutt’altro che rituale: "Nessuno di noi non solo non avrebbe mai voluto essere qui, ma non si sarebbe nemmeno mai immaginato di dover vivere una situazione così tragica. E’ un momento dolorosissimo ed estremamente lacerante, ma anche un modo per ricordare questi ragazzi, la cui vita si è spezzata in tanto drammatico". Nessuna dichiarazione al termine della cerimonia da parte dei familiari di Alice che poco prima scortati dai Vigili del fuoco e dal personale della Protezione civile erano stati accompagnati alle macerie dell’abitazione in cui ha trovato la morte la figlia.
E l’arcivescovo dell’Aquila, Giuseppe Molinari ha promesso per Alice e per tutti gli studenti universitari morti per il terremoto una Santa Messa: "E’ importante che la ricostruzione riparta proprio dall’Universirà, segno di speranza per tutti i giovani abruzzesi".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.