BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Venditori e parcheggiatori nel mirino: un arresto e maxi multe

Un'operazione congiunta di Polizia di Stato e Polizia locale è scattata questa mattina, mercoledì 29 aprile, contro commercianti e parcheggiatori abusivi in centro città: sanzioni salate a quattro senegalesi, arrestato un 55enne che aveva anche violato la Bossi-Fini.

Più informazioni su

Un’operazione congiunta di Polizia di Stato e Polizia locale è scattata questa mattina, mercoledì 29 aprile, contro commercianti e parcheggiatori abusivi in centro città. Due pattuglie di via Noli e due di via Coghetti hanno iniziato i controlli in viale Papa Giovanni XXIII: davanti all’Eco di Bergamo è stato sorpreso un parcheggiatore senegalese di 55 anni. L’uomo è stato multato di 200 euro in base all’ordinanza anti abusivi firmata dal sindaco, poi è stato anche arrestato perché privo di permesso di soggiorno e inosservante di un decreto di espulsione. Sequestrati gli oggetti che vendeva agli automobilisti in arrivo. Il giro di vite è proseguito in piazzale Marconi, dove un senegalese 31enne si è visto notificare una mega multa di 4000 euro per vendita abusiva di prodotti contraffatti. L’uomo è stato anche denunciato perché irregolare. Mille euro di multa invece a due commercianti in possesso di regolare licenza di vendita itinerante ma sorpresi in centro, dove tale attività non è ammessa: la sanzione ha colpito un senegalese di 58 anni e un suo connazionale di 35 anni, sorpresi in via Pascoli e in via Venti. Infine è stato multato un senegalese di 25 anni che vendeva merce contraffatta in largo Belotti. L’immigrato è stato anche denunciato per violazione delle norme sull’immigrazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.