BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Anghileri, campagna elettorale in bici “Cerco consensi porta a porta” fotogallery

C'?? chi la campagna elettorale la fa con manifesti colossali, chi tappezza la citt?? di adesivi e chi preferisce farsi un giro in bicicletta. Giuseppe Anghileri, candidato di AmaBergamo, ha iniziato da Longuelo il suo tour elettorale nei quartieri a cavallo del suo inossidabile "velocipede".

"Così non possono dire di non aver visto il candidato sindaco". C’è chi la campagna elettorale la fa con manifesti colossali, chi tappezza la città di adesivi e chi preferisce farsi un giro in bicicletta. Giuseppe Anghileri, candidato di AmaBergamo, ha iniziato da Longuelo il suo tour elettorale nei quartieri a cavallo del suo inossidabile velocipede "scortato" da Maurizio Bucarelli. Battuta pronta, qualche migliaio di santini con il suo faccione e un lunghissimo elenco di indirizzi: la Anghileri’s list. "In una sola mattinata ho visitato trenta case, poi tonerò nel pomeriggio – spiega il candidato – gente che non sapeva nemmeno che ci fossero le elezioni. Oltre che fare campagna elettorale ho svolto anche un ruolo civico. Sono partito da Longuelo perché è un quartiere musicale, tutte le vie hanno nomi di importanti compositori. Non ho soldi per fare tanta pubblicità, preferisco farmi conoscere direttamente ai cttadini. Fortunatamente qui ci dà una mano Ermanno Scotti, meglio conosciuto come il Mago Ermann, grandissimo prestigiatore". Il successo tra le sciure di Longuelo è assicurato. Per le affezionate ammiratrici è già "il sindaco". "Speriamo, intanto rompiamole uova nel paniere a qualcuno".

Tutti i candidati della lista "Ama Bergamo"

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da corti-novis

    Caro Diego come dici Tentorio si assentato dall’aula…perchè sono d’accordo Bruni-Tentorio sono della stessa pasta di inchinarsi coi poteri influenti nella città. Per quello che conviene votare AMABERGAMO come dice la parola stessa ne logo… non -amiamo il profitto di pochi ma mamiamo bensì il diritto del precario di farsi famifglia dell’operaio ad avere un tetto sulla testa non un debito per tutta la vita. Quelle costruzione e appartamenti non sono per loro ma per la rendita di pochi.

  2. Scritto da etnotechno

    Di mio la ‘cementificazione’ di bruni sono
    420.000 metri quadri di verde per me, te e noi tutti
    in una bergamo più vivibile… questione di punti di vista ;)

  3. Scritto da Diego

    Sig. Corti-novis cinquemila case sfitte? E cosa dovrebbe fare il comune di Bergamo, che non ha già fatto, per risolvere il problema? Cosa proponete?
    Ancora con la “cementificazione di Bruni”, ma se tutti hanno esattamente capito chi ha cementificato Bergamo e chi intende cementificarla in futuro. Ripetendo ste sciocchezze perderete solo elettori, la bugia non paga ne voi ne il centro destra.
    Ps alla votazione sui PII Sace e Enel il buon Tentorio si è strategiacamente assentato dall’aula.

  4. Scritto da Marco Cimmino

    Sì, Corti, tutto vero, però trattieni un tantino la tua prosa alluvionale, altrimenti, ad ogni coltellata che dai all’ortografia e alla sintassi, levi dieci voti ad Anghileri: fa’ ‘l brao, stà bù! Capisco il tuo entusiasmo, però, se vuoi usare la rete a scopo elettorale come Obama, almeno dotati di un net-manager che ti corregga le veline! Non sempre la quantità è una virtù, quando si tratta di scrivere…

  5. Scritto da Filippo D.

    Ancora con la storia della cementificazione? E’ da irresponsibili accreditare questa balla colossale solo per portare qualche voto ad una lista inutile e dannosa guidata da un candidato sindaco conservatore e populista, interprete dell’ambientalismo del no ideologico e della sindrome Nimby. Errori sono stati fatti certamente, ma quella di Bruni cementificatore è una balla, lo dicono i numeri. Anghileri e Cortinovis portano solo acqua al mulino dei veri cementificatori, quelli di destra.

  6. Scritto da Rocco Gargano

    Ho avuto Anghileri come compagno di banco (in consiglio comunale, nè!) e devo dire che è persona onesta, di buona volontà e animata da autentico affetto per questa città. Ecco, alle volte è decisamente troppo rigido e diventa velleitario.
    Giusto per esser precisi, ricordo a chi reputa che sia inutile votarlo che esistono gli apparentamenti al secondo turno e che nella distribuzione dei seggi contano i voti presi al primo (artt. 72 e 73 D.Lgs 267/2000).

  7. Scritto da corti-novis

    Vedi Cimmino vengo da una famiglia proletaria di 11 fratelli, non è che fossi una cima di inteligenza, mi sono fermato solamente alle medie perchè mio padre mi disse, dietro di te ci sono cinque fratelli più’ piccoli,devi andare a lavorare e se vuoi studia la sera.
    Segretari/e dovrei farmele regalare da Bruni o Tentorio. I loro uffici sono pieni invece Anghilieri si accontenta anche di me proletario, come vedi di gente normale.che non scrive bene. Se tutti gli analfabeti mi votassero vinco!

  8. Scritto da gionbil

    Cisalpina,Magrini, Gres,Filati lastex,Molini Moretti,Enel, Sace,Riuniti,Guardia di Finanza et dulcis in fundo Porta Sud! Lascio ad altri indicare il colore politico dei manufatti in questione già eretti o in fase di erezione, mentre chiedo scusa per eventuali omissioni agli artefici di altre insigni opere che potrebbero trovare spazio nei manuali di architettura quali memorabili reliquie della nostra imperitura civiltà!

  9. Scritto da corti-novis

    Caro filippo D…. lo sai che ci sono in Bergamo cinquemila case sfitte? Vogliamo il nostro territtorio solo case sfitte e una bella bolla tipo Americana… Lasciamo la Lega imbrogliona criticare alla cementificazione di Bruni quando si ALLEA con i cementificatori : La lista AMABERGAMO spiazza tutti è fa chiarezza in questa campagna elettorale compresi i miei ex compagni di Rifondazione che hanno sempre detto di si.

  10. Scritto da Marco Cimmino

    Sapevo che mi avresti risposto in pretto stile “L’Albero degli zoccoli”: sere in quatordes, gh’era negot da maià…La storia è commovente, ma il copione non si regge in piedi. Ultimamente, qualche lustratina alla grammatica potevi pure darla, visto il tempo che passi a scrivere su tutti i blog possibili ed immaginabili. Anzichè di segretarie, basterebbe munirsi di buona volontà e di uno di quei manualetti…lo dico per te: un consigliere comunale dovrebbe almeno saper leggere e scrivere! Dai…

  11. Scritto da corti-novis

    Se profesùr mi applicherò, il dono della perfezione nessuno ce l’ha, va bene con l’acca, o fat giust……La cascina dove sono nato è proprio uguale “l’Albero dei zoccoli” Redona dove vorrei che diventasse una cascina didattica con parco, Ecco un progetto che porterei avanti.
    Ciao e grazie dela tò comprensiù

  12. Scritto da Marco Cimmino

    Figurass, Corti, a l’è semper bel cicerà u falì in bergamasc (ostia, al gh’è mia l'”umlaut” ‘ndol blog!), te, però, stoedia, neh: fa mia di schersi! L’è mia questiù de ess perfecc: doma d’es mia ignuranc. Fa negot se te gh’ett mia stoediàt da picinì, fal adès: ada che te controle…ciao.

  13. Scritto da seriatese

    E’ certo uno vicino al territorio e sa di cosa parla, mica come certi candidati che si rifanno a patetici comici incapaci di confrontarsi

  14. Scritto da Speranza

    Davide contro i Golia! lo voterò

  15. Scritto da corti-novis

    Caro gioniil… ma quale conservatore stai cianciando… e più verde dei verdi…. è più giovane dei giovani.. più libertario dei libertari…. non mi ha chiesto e non ha chiesto ad nessun esame del sangue dei 40 candidati di che partito arriviamo e andiamo… ma solo un impegno civile al servizio solo per la comunità di Bergamo.

  16. Scritto da corti-novis

    Bruni in questo periodo passa tutti i giorni ad inagurare e farsi fotografare. Anghilieri in silenzio senza tanto clamore dedica e ha dedicato tutto il suo tempo ad andare vedere di persona le situazioni e le risolve in silenzio senza un torna conto,si ispira al cattolico di don Mazzolari,di Turoldo mentre Bruni è con i poteri forti. Anghilieri sindaco di sicuro non sarà sempre dietro la scrivania ma sarà veramente fra la gente.

  17. Scritto da GD

    Anghileri in silenzio e senza tanto clamore? Ma va là, i Verdi di Bergamo stanno facendo campagna elettorale in bicicletta già da un po’, ma a differenza di Anghileri non hanno mica chiamato i giornalisti e i fotografi..

  18. Scritto da corti-novis

    Come si dice in gergo giornalistico avete “bucato ” la notizia… non la bici ….. a parte l’ironia comunque la prossima volta pompate bene L’informazione per non bucare ancora. Cari verdi l’eslusiva del verde non l’avete solo voi ….. appoggiate Bruni ma cementicate insieme . Ci vuol.e anche coerenza per non bucare ancora.

  19. Scritto da Pol.sco.

    Votare Anghileri è perfettamente inutile, lo sappiamo tutti
    Rompe le scatole e basta
    Sappiamo titti che lo scontro è tra centrodestra e centrosinistra
    Chi vota altro tanto vale che se ne stia a casa

  20. Scritto da corti-novis

    Grandi cartelloni per tutta la città con le facce sorridenti di Bruni e Tentorio…..grande possibilità economiche che certamente non viene dal contributo economico di certo tutto di tasca loro, ma sponsorizzati dai poteri forti che gle ne frega chi vince…… ma basta … MAIA’….. rosso verde viola… invece AMABERGAMO e ANGHILIERI rappresentano la classe cosi detta “consumatori” che è la maggioranza che rompe non le scatole ma i poteri forti. Allora meglio votare chi ti difende dai lupi

  21. Scritto da Farfarello

    Bravo Anghileri. Per me rappresenti il vecchio, ma sei comunque una persona seria, onesta e impegnata in modo responsabile. Non vi voterò, ma avete comunque tutta la mia stima.

  22. Scritto da ciclopendolare

    non lo voto neanche se viene a chiedermelo in ginocchio

  23. Scritto da Antonio P.

    Patetico!

  24. Scritto da Gingko

    A me come idea non dispiace affatto

  25. Scritto da Marco Cimmino

    Io non voterò di certo Anghileri, perchè non ne condivido il programma: ma il fatto di andare in giro in bici a farsi pubblicità mi sembra buonissima…e di buon esempio.

  26. Scritto da corti-novis

    Caro Farfarello non è vero che rappresenta il “vecchio” forse lo pensavo anch’io prima di conoscerlo, ti posso assicurare che di “vecchio”non ha niente. Viene dal cattolicesimo di base ed in silenzio senza tanto clamore aiuta moltissima gente per il ruolo istituzionale, sa ascoltare, molto rigido nelle regole perchè esige la libertà per tutti.E’ presidente di quelle poche associazione per lo sport di montagna di un turismo sociale ed invita sempre i giovani, E’ molto piu giovane dei giovani.

  27. Scritto da gionbil

    Patetico è il fatto che un vecchio conservatore si batta da solo contro la definitiva cementificazione della città, mentre tanti “giovani” bipartisan si rinfacciano i metri cubi in esubero mentre stanno all’opposizione per poi approvarli quando stanno al governo. Alle torri del centro sinistra la destra è già pronta a rispondere con il manganello della tangenziale che riempirà le tasche dei cementieri e svuoterà le casse del comune: mala tempora currunt amici ciclisti!