BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I Virtuosi italiani con Rovaris per sostenere il Fai

Marted?? 19 maggio I Virtuosi Italiani diretti da Corrado Rovaris si esibiranno sul palco del Teatro Sociale di Bergamo per un concerto a favore del FAI ??? Fondo Ambiente Italiano e per ricordare Anna Cortesi Bianconi, Capo delegazione di Bergamo, da poco scomparsa.

Martedì 19 maggio alle 21 I Virtuosi Italiani si esibiranno sul palco del Teatro Sociale di Bergamo per un concerto a favore del FAI – Fondo Ambiente Italiano, il cui ricavato verrà utilizzato per sostenere la Fondazione nella sua missione di tutela dell’arte, della natura e del paesaggio italiani e nella sua attività di sensibilizzazione dei cittadini affinché sempre più persone condividano questo importante impegno iscrivendosi al FAI.  

Una data speciale de I Virtuosi Italiani – orchestra nata nel 1989, che svolge un’intensa attività concertistica in Italia e all’estero, distinguendosi come una delle formazioni più attive e qualificate nel panorama artistico internazionale – per sostenere il FAI e in particolare per ricordare Anna Cortesi Bianconi, Capo Delegazione del FAI di Bergamo, il cui impegno straordinario e la sua grande passione per l’arte e per la storia hanno saputo svelare alla città tesori nascosti e risvegliato in piccoli centri della provincia la consapevolezza e l’orgoglio della propria tradizione.

I Virtuosi italiani diretti da Corrado Rovaris e con Isabelle van Keulen, violino si esibiranno in: Mozart, Ouverture da “Le Nozze di Figaro” KV 492; Mendelssohn – Bartholdy, Concerto per violino e orchestra in mi minore Op. 64; Beethoven, Sinfonia n. 7 in La Maggiore Op. 92.
La prevendita dei biglietti parte venerdì 24 aprile. Costo dei biglietti:
Aderenti FAI da 50 a 30 euro; non aderenti da 55 a 35 Euro.
Per informazioni e prenotazioni:
Bottega della musica, Rotonda dei Mille n.2 – Bergamo. Tel. 035/244427
FAI – Ufficio Eventi Speciali, viale Coni Zugna 5/A –Milano. Tel. 02/467615295/253
AMIT – Numero Verde 800 166 250 www.helloticket.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.