BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alice, morta nel terremoto, avr?? la sua laurea fotogallery

Un gesto simbolico che fa tanto bene al cuore di chi amava la giovane Alice, la determinata Alice che da Cerete per seguire la sua passione si era trasferita fino all'Aquila, unica citt?? d'Italia a offrire un corso di studi universitari sulle Scienze dell'investigazione. Gioved?? le verr?? assegnata la sognata laurea,

Più informazioni su

Un gesto simbolico che fa tanto bene al cuore di chi amava la giovane Alice, la determinata Alice che da Cerete per seguire la sua passione si era trasferita fino all’Aquila, unica città d’Italia a offrire un corso di studi universitari sulle Scienze dell’investigazione. Questa passione le ha dato tante soddisfazioni, una sfilza di voti alti sul libretto, ma le è costata la vita nel crollo di una parte dell’abitazione che divideva con un’amica nella città abruzzese, quel tragico lunedì 6 aprile che tanti lutti ha portato.
Fra pochi giorni, giovedì, la passione di Alice verrà premiata con la laurea, la desiderata laurea per cui la ventenne bergamasca, fin da piccola accanita lettrice di thriller, avrebbe dovuto studiare ancora un anno mezzo, essendo giunta giusto a metà del suo cammino studentesco.
Una decisione comunicata alla mamma di Alice dal Brollo, Pasqua Epis, dalla preside della facoltà: una decisione che ha commosso e resa orgogliosa mamma Pasqua, orgogliosa perché anche lei si era lasciata coinvolgere dalla voglia di Alice di mettere a frutto i propri interessi andando a studiare così lontana da casa. Si era lasciata così coinvolgere e apprezzava tanto la volontà della sua ragazza, mamma Pasqua che era stata lei a spronarla da ultimo, quando Alice temeva di non  farcela a superare il test d’ingresso. 
Poi è successo quel che nessuno avrebbe immagino, Alice non c’è più, ma questo gesto, questo dono, in gran parte conquistato dalla studentessa di Cerete, regala un attimo di gioia che spunta da un dolore impossibile da raccontare a parole: Alice la voleva quella laurea, era il suo sogno. Adesso l’avrà. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.