BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Eluana, Formigoni premia le suore che l’hanno accudita

Il presidente della Regione, Roberto Formigoni, consegner?? mercoled?? 29 aprile una speciale benemerenza alle suore Misericordine che per 14 anni hanno accudito Eluana Englaro nella clinica Beato Luigi Talamoni di Lecco. "Queste suore hanno dato una straordinaria testimonianza di carit?? cristiana"

Più informazioni su

Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, consegnerà mercoledì 29 aprile una speciale benemerenza alle suore Misericordine che per 14 anni hanno accudito Eluana Englaro nella clinica Beato Luigi Talamoni di Lecco. "Queste suore – spiega il presidente Formigoni – hanno dato una straordinaria testimonianza di carità cristiana e solidarietà umana. Non servono molte parole per dire grazie. Con questo gesto Regione Lombardia vuole farsi vicina a tutte le famiglie che si prendono cura di una persona in stato di coma, riconoscendo le difficoltà che quotidianamente attraversano parenti e amici e confermando il proprio impegno nel garantire la cura gratuita a chi si trova in questo stato particolare".
Nella menzione che accompagna il riconoscimento si legge: "Per l’impegno appassionato e silenzioso nel prendersi cura di molte vite fragili e spesso abbandonate, in particolare di quella di Eluana Englaro. Mentre la società dissertava sui confini oltre i quali il vivere sarebbe solo un accanimento senza senso, queste donne coraggiose hanno offerto la testimonianza alla comunità intera di quell’amore gratuito e senza limiti, che rappresenta una luce di speranza per tutto il mondo".
La cerimonia avrà luogo al palazzo della Regione con inizio alle ore 17,30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Parsifal

    La galleria di questi interventi dice qual’è il vero motivo della premiazione di Formigoni alle suore: speculare su un fatto per propaganta a proprio vantaggio.
    Eluana, la vita e la morte…..mezzi.
    :-(

  2. Scritto da www.amicidieluana.it

    il video dell’evento: http://www.youtube.com/watch?v=o6fvUEPLts0

  3. Scritto da mario59

    x 14 davide
    Certo che voglio essere padrone della mia vita..finchè c’è l’ho.. quando poi finirà, non dovrò più preoccuparmi di difenderla da chi vorrebbe appropriarsene..comunque proprio perchè non so cosa potrebbe succedere domani mattina, mi preoccupo di non finire in un letto a vegetare, magari a far beatificare delle suorine “premurose”.. che per altri motivi in passato, ho potuto più che sufficientemente conoscere.
    Per me ognuno con la propria vita faccia cio che crede.. ma non con la mia.

  4. Scritto da Tom

    la penso proprio come Silvietta, ovvero, come la stragrande maggioranza, la quasi totalità degli italiani. … voto centrodestra, ma davanti ai rigurgiti ciellini di Formigoni, scuoto la testa e vado oltre.

  5. Scritto da Michele Pezza

    Come sempre, il bene infastidisce chi non lo compie: i cattolici vanno bene se fanno i filantripi e si sacrificano in silenzio, ma se lo fanno e si viene a sapere, sono ULTRACATTOLICI, FANATICI e magari anche un po’ ESTREMISTI, vero? Questa gente che reclama per gli atri il diritto di morire (invenzione recente: fino ad oggi solo il diritto di vivere si conosceva), si ricordi che esiste anche un diritto all’assistenza medica: si simbocchino le maniche e vadano loro a far volontariato laico…

  6. Scritto da dulcinea

    ….ma com’è che in 14 anni la Regione e lo stesso Formigoni ( perchè, purtroppo sono anni e anni che l’abbiamo tra i piedi) non si è mai ricordato di queste suore? Non poteva premiarle prima per quanto stavano facendo? O è solo perchè fa comodo ai ciellini tornare sull’argomento e sul caso-Englaro?

  7. Scritto da Daniela Gilardi

    Non mi interessa la matrice cattolica o meno delle parole del Presidente della regione Lombardia, e nemmeno se è stata l’ennesima occasione per polemizzare sull’accanimento terapeutico, ma l’intervento mi pare illuminato.

  8. Scritto da Luciano

    Se penso a quella povera ragazza torturata per così tanti anni, rabbrividisco al pensiero di dove possa condure il fanatismo e il disprezzo dell’individuo.
    E’ bene ricordarsi il nome della clinica, per evitarla.
    Lasciamo perdere poi Formigoni, anche se degli sfruttatori cinici non è il primo, e forse nemmeno il peggiore.

  9. Scritto da Pol.sco.

    Torturata???
    E su cosa basa questa sua illuminante affermazione?
    Nel dubbio, megli ammazzarla
    Formigoni “ce l’abbiamo tra i piedi” perchè la maggioranza dei lombardi l’ha voluto governatore per tre mandati di seguito
    W le suore che hanno insegnato agli atei ed agli assassini come ci si comporta

  10. Scritto da mario59

    Che le suore abbiano avuto tutto questo amore caritatevole sarebbe da vedere.. vorrei capire meglio se 14 anni di “amorevoli cure” le hanno sostenute a spese di chi?
    Non ci credo che le suorine hanno tenuto in parcheggio per 14 lunghissimi anni, il corpo di quella povera donna, senza tornaconti economici..proprio non ci credo.
    Mi rendo conto di quanto sia spregevole parlare di denaro in queste circostanze..ma qua c’è chi strumentalizza i fatti con chiare intenzioni..allora è meglio dire tutto.

  11. Scritto da davide c.

    mario che tristezza…tu non conosci probabilmente il termine gratuito…strano però ma tu hai pagato tua madre quando ti ha messo al mondo?

  12. Scritto da mario59

    x 11 davide
    Mia madre ha 85 anni e continua tutt’ora per quanto può fare, ad aiutare me e i miei fratelli… davide per cortesia, non mescolare la lana con gli stracci…una madre per i propri figli darebbe anche la vita..mi permetto di dire queste frasi riportando quanto ho sentito dire da chi è madre davvero, le suore non sanno cosa sia la maternità.. hanno rinunciato a vivere quell’esperienza.
    Hai ragione Davide.. che tristezza.. non poter essere padroni gratuitamente, della propria vita.

  13. Scritto da Pol.sco.

    Le suore non guadagnano alcunchè perchè hanno fatto voto di povertà
    Baciate la terra da loro calpestata: se non ci fossero loro tanta gente avrebbe sofferto di mille problemi

  14. Scritto da davide c.

    vuoi essere padrone della tua vita se domani mattina non sai nemmeno se sarai ancora al mondo? forse per te questo è triste per me è essere realista !
    comunque se non conosci una cosa(suore) evita di parlarne, perchè fai la figura di ignorante non solo di ateo.

  15. Scritto da silvietta

    Brave suore! Ma non è vero che l’avete accudita nel silenzio. Avete fatto una battaglia che Formigoni condivide e io, normale cittadina, invece no. Per questo, fosse in me, non vi darei premi: in fondo avete fatto politica, politica ultracattolica, che può andar bene ai ciellini, non alla gente comune che invece vorrebbe avere il diritto di decidere se morire, in casi estremi, senza passare da preti e compagnia bella

  16. Scritto da davide c.

    bhe perchè allora non lo ha fatto lei Silvietta nel silenzio le faceva crepara come un cane… a volte l’ignoranza non fa vedere neanche delle opere di carità che giorno dopo giorno delle persone nella più completa gratuità fanno….bravo Formigoni!